Società

di Mario Adinolfi

Ora il figlio nasce dalla nonna

ARTICOLO TRATTO DALLA VERSIONE PER ABBONATI, SOSTIENI LA CROCE ABBONANDOTI QUI

Dal Guardian leggiamo l’ennesima incredibile e orrenda storia di utero in affitto targata United Kingdom. Lui ha 25 anni, vuole diventare padre. Non ha una compagna. Come risolve? Paga. Paga una clinica dove si fanno le fecondazioni eterologhe in vitro e poi le “gestazioni di sostegno”. Compra ovuli umani da una “donatrice” anonima, ci aggiunge il suo sperma e mette incinta chi? La propria madre, che mette a disposizione l’utero. Che ha partorito qualche mese fa un figlio-nipote e la Family Court britannica ha lasciato che l’uomo lo adottasse. Neanche una piega fa la giudice: “Tutto si è svolto secondo la legge, il caso è un po’ anomalo, ma l’uomo aveva manifestato un grande desiderio di diventare padre”.

La sorte è ironica, Dio ama giocare a dadi, questa giudice si chiama Justice. Roba da non crederci, mamma mia cosa è capace di fare la giustizia degli umani. Per qualche giorno non avevamo pubblicato in ultima pagina il manifesto-modulo per la raccolta firme per la moratoria Onu sull’utero in affitto. Da oggi la ripubblichiamo, invitiamo tutti i lettori a firmare e ricordiamo soprattutto che il 13 giugno ci raduneremo per la fine della campagna di raccolta firme al Palalottomatica per urlare il nostro no all’utero in affitto. No a questo obbrobrio della trasformazione dei desideri in diritti che serve solo a far arricchire cliniche senza scrupoli di paesi senza scrupoli.

ARTICOLO TRATTO DALLA VERSIONE PER ABBONATI, SOSTIENI LA CROCE ABBONANDOTI QUI

05/03/2015
0707/2020
San Benedetto XI

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Tag associati

Articoli correlati

Società

I figli non si pagano, gli uteri non si affittano

Raccogliamo firme “fisiche” per una moratoria Onu sull’utero in affitto che blocchi a livello mondiale questa pratica barbara

Leggi tutto

Chiesa

Bagnasco duro su gender e ddl Cirinnà

Nella sua prolusione all’assemblea della Cei il cardinale presidente stigmatizza l’azione del Parlamento su famiglia e scuola

Leggi tutto

Società

Il 13 giugno al Palalottomatica

Leggi tutto

Politica

Ddl Cirinnà, ora è una questione democratica

Nel fine settimana in cento piazze la protesta delle Sentinelle in piedi, osteggiate con violenza, contro la legge anticostituzionale sul matrimonio gay che legittima anche l’utero in affitto

Leggi tutto

Società

Voglio un marito per forza

Maria Rachele Ruiu sostiene, alla sua maniera graffiante ed efficace, la nostra campagna sulla moratoria Onu sull’utero in affitto: se esiste il diritto al figlio sempre e comunque, esisterà pure il diritto al marito sempre e comunque…

Leggi tutto

Politica

L’Irlanda e il vizio di dire bugie

Dopo il referendum irlandese sembra che approvare il ddl Cirinnà sia “inevitabile”, Renzi ne annuncia il voto tra luglio e settembre. Ma una battaglia di verità è possibile

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2020 La Croce Quotidiano