Società

di Mario Adinolfi

A Milano le vittime sono i bimbi

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

La notizia ovviamente lascia tutti senza parole. Un neonato è stato trovato abbandonato in un prato a Cormano, comune a Nord di Milano. Il piccolo, che avrebbe una settimana di vita, è stato notato ieri pomeriggio da marito e moglie che stavano andando a curare gli orti in via Prealpi. Ad accorgersi per prima è stata la donna che aveva anticipato di qualche metro il marito: è stata lei a sentire il vagito del piccolo e a scorgere nell’erba il sacchetto.

Dopo aver preso il neonato ha chiamato il marito e insieme hanno avvertito il 118. Quindi l’allarme è stato dato anche alla centrale operativa dei carabinieri di Milano. Le condizioni del neonato sono buone: era stato sistemato in un sacchetto di plastica non chiuso ed aveva la testa però all’esterno. Il bimbo abbandonato sarebbe di origine straniera e sarebbe stato partorito in casa. Indossava una tutina di cotone. Una volta portato al pronto soccorso dell’ospedale di Niguarda a Milano il piccolo manifestava solo un po’ di sofferenza da freddo, ma le sue condizioni apparivano buone. Un miracolo, il calo notturno della temperatura lo avrebbe probabilmente ucciso.

Sempre nei giorni pasquali dei bambini di colore che giocano nel Milan under 10 sono stati fatti oggetto di insulti razzisti e fischi dai genitori degli avversari in una partita amichevole, secondo la denuncia di Mino Raiola. Se siamo diventati così, se siamo così con i bambini nei giorni di Pasqua, cosa manca all’inferno?

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

07/04/2015
2811/2022
San Giacomo della Marca

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Odissea di un altro convegno a Milano

Non c’è pace per un convegno milanese sulla famiglia, che viene spostato di sala negata in sala negata. Alla fine si terrà nella sala consiliare di Seriate, vicino Bergamo.

Leggi tutto

Storie

Ucraina, neppure la guerra ferma il mercato delle madri surrogate

L’Ucraina, la seconda meta mondiale per numero di neonati commissionati da coppie committenti ad aziende che gestiscono centinaia di “mamme in affitto” cerca di tranquillizzare i “clienti”

Leggi tutto

Politica

I brigatisti di via Fani tutti liberi da anni

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato al monumento che conserva memoria del vile attentato ad Aldo Moro e alla sua scorta, ma gli attentatori sono tutti impenitenti e a piede libero, ricercati e intervistati.

Leggi tutto

Politica

ALL’AMICO ABORTISTA E NON CREDENTE

La questione religiosa non c’entra nulla con i 62 milioni di bambini statunitensi abortiti per via di una sentenza finalmente dichiarata incostituzionale. Mi rivolgo direttamente ad un mio amico abortista, uno dei tanti che in queste ore si è mostrato scandalizzato dalla decisione della Corte Suprema americana e pensa che gli sia stata imposta una visione religiosa della vita, a lui non credente

Leggi tutto

Società

Siria: oltre 3.700 vittime nel 2021

I civili uccisi sono 1.505, fra i quali 360 bambini. Nell’elenco anche 297 persone colpite da mine anti-uomo e ordigni inesplosi.

Leggi tutto

Storie

Suora filippina sventola il cartellino rosso al Qatar

La Chiesa tedesca promuove una campagna, rilanciata dalla religiosa e attivista benedettina suor Mary John Mananzan.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano