Società

di Mario Adinolfi

Corte Costituzionale e bimbi

ARTICOLO TRATTO DALLA VERSIONE PER ABBONATI, SOSTIENI LA CROCE ABBONANDOTI QUI

ARTICOLO TRATTO DALL’EDIZIONE PER ABBONATI, SOSTIENI LA CROCE CON L’ABBONAMENTO www.lacrocequotidiano.it/abbonarsi-ora
Repubblica ci informa che sta per arrivare una folle sentenza della Corte Costituzionale che obbligherà due gemelli di sei anni a dover riconoscere come mamma anche l’ex compagna dell’unica vera mamma che hanno. Ora, non staremo qui a discutere della barbarie che consente a Liana Milella di dare per certa su Repubblica una decisione della Consulta, prima che si tengano l’udienza pubblica e la camera di consiglio sul caso. La Milella cita il giudice costituzionale Mario Rosario Morelli che guiderà questa decisione ed evidentemente l’ermellino ha voluto precostituirsi una base d’opinione pubblica favorevole spifferando a Repubblica una sentenza già decisa, alla faccia di ogni correttezza e ogni senso delle istituzioni. Ma restiamo ai fatti. La mamma biologica (cioè l’unica vera mamma, perché di mamma ce n’è una sola) dei due gemelli si sta battendo da tre anni nei tribunali come una leonessa che difende i suoi cuccioli, non vuole vedere la disturbatrice né con loro né accanto a sé per l’intera esistenza, non vuole che i suoi figli debbano chiamare “mamma” chi evidentemente mamma non è. Perderà, il giudice Morelli (lo stesso della Englaro, lo stesso di alcune bizzarre sentenze sui trans, uno alla moda insomma) ha già deciso e lo ha fatto sapere a Repubblica, pagherà quella relazione omosessuale che ora detesta per tutta la vita. Chiediamo al giudice Morelli, ma se nella casa di questa mamma la relazione lesbo fosse stata promiscua, a tre o a quattro, avrebbe sentenziato perché i gemelli avessero tre o quattro mamme? Così, per sapere e prepararci. Intanto a difendere i diritti dell’unica vera madre, di quella mamma gay che sarà calpestata dalla Corte costituzionale, ci siamo solo noi, quelli che chiamate “omofobi”. Riflettete sul perché.

ARTICOLO TRATTO DALLA VERSIONE PER ABBONATI, SOSTIENI LA CROCE ABBONANDOTI QUI

04/10/2016
2009/2019
S. Fausta

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Tag associati

    Nessun tag disponibile.

Articoli correlati

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2019 La Croce Quotidiano