Chiesa

di Giampaolo Centofanti

Ostacoli e doni spirituali

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Negli ultimi decenni va gradualmente maturando nella Chiesa una più profonda attenzione al discernere concreto, divino e umano, di Gesù. Vediamo nei vangeli che le persone quando lo incontravano respiravano a pieni polmoni. Si scoprivano aiutate a comprendersi con serenità e a trovare le vie adeguate, a misura, del loro percorso verso la vita piena spirituale e umana. Uno scoprire per grazia lo Spirito di Cristo che scende con delicatezza, a misura, nella vita specifica di ciascuno. Imparando dunque a non lasciarsi ingannare da sensi di colpa, forzature, risposte meccaniche o inutili sbrachi.

Su questa via rientrando gradualmente in contatto col proprio cuore semplice nella Luce serena e così riconoscendo sempre più anche ansie, programmi astratti, voci interne ed esterne non nello Spirito o in parte non nello Spirito.

Si tratta di un percorso nel quale a tempo debito molto giova l’aiuto di formatori preparati con i quali dialogare su tutta la propria vita, la partecipazione ad adeguati cammini, non in eterno meri corsi, di fede personali e comunitari…

È Gesù che chiama, opera. Il formatore può aiutare la specifica persona e la comunità cercando insieme le piste adatte ma ciascuno troverà nella sua vita vissuta il maturare del discernimento, gli aggiustamenti, verso una sequela semplice e piena di buonsenso nella fede.

Oggi astrazioni, volontarismi, che vengono trasmessi dalle guide possono non poco complicare la crescita di molti. Ridurla ad una conoscenza intellettualistica, ad un fare, centrarla poco sulla sequela nella fede di Gesù, quello dei vangeli e dunque tra l’altro nella sempre nuova scoperta del suo discernimento divino e umano e delle sue mille grazie che vengono in mille modi.

Nelle comunità si possono sviluppare marcate dinamiche affettive più che spirituali, anche con forme di pressione e di ostacolo ad una libera e serena apertura ad una crescita autentica a tutto campo.

Dio sa come condurre ogni persona, quando viene in lui l’ora opportuna di uno sviluppo più libero, sereno e profondo si tratta di doni molto grandi.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

23/09/2021
2810/2021
San Simone Apostolo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Papa Francesco e gli esercizi spirituali ad Ariccia

“Come possiamo aiutare i cristiani del nostro tempo a non perdere la fede, a riprendere coscienza della propria fede, quella di cui si parla nel Nuovo testamento, la fede gioiosa, totalizzante, l’adesione alla persona di Gesù, come possiamo fare perché non avvengano più questi suicidi?”.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: “No all’ideologia nella Chiesa”

Durante la Messa celebrata a Santa Marta, il Papa ha esortato a non concepire la fede con condizione. Le due figure della Chiesa, oggi: la Chiesa di quegli ideologi che si accovacciano nelle proprie ideologie, lì, e la Chiesa che fa vedere il Signore che si avvicina a tutte le realtà, che non ha schifo

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: uniti per il futuro

All’udienza generale il Papa dedica la catechesi al viaggio apostolico a Budapest e in Slovacchia

Leggi tutto

Politica

Crediamo solo in Dio

La corruzione diffusa nell’intreccio tra politica, burocrazia e impresa; la guerra continua tra magistrature e altre istituzioni; il decadimento etico complessivo diffuso. A chi si può credere in Italia?

Leggi tutto

Politica

Perchè il PDF serve ancora di più

Il centrodestra ha convenuto che sarà il M5S a esprimere il presidente della Camera (Roberto Fico), mentre toccherà a Forza Italia la seconda carica dello Stato (candidata probabile Anna maria Bernini). Giorgia Meloni è ridotta al ruolo di comparsa dopo aver accarezzato il sogno di diventare presidente della Camera nel solco di Fini. Si apre una stagione in cui per i cattolici ci sarà spazio solo nel segno di un’autonomia politica valoriale.

Leggi tutto

Politica

Rimini, candidati del Pd uomo e donna si scambiano i vestiti

Continua la propaganda del PD a favore delle minoranze e contro i valori che il Popolo della Famiglia continua a difendere!

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2021 La Croce Quotidiano