Chiesa

di Stefano Di Tomassi

Via Ostiense, il vescovo cattolico e quello ortodosso in preghiera uniti nel “Tempo del Creato”

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Il Vescovo del settore di Roma Sud e Ostia S.E.R. Dario Gervasi e Padre Gheorghe Militaru vicario per l’Italia della chiesa ortodossa rumena si incontreranno oggi presso la Chiesa sulla Via Ostiense 1551 ‘Ingresso del Signore a Gerusalemme’ a Casalbernocchi per pregare insieme. L’appuntamento alle ore 18.

Questo importante momento ecumenico celebra nella preghiera la conclusione della manifestazione ‘Il Tempo del Creato’ iniziata il 1 Settembre con la giornata mondiale di di preghiera per la cura del creato e terminerà il 4 Ottobre, giornata in cui si fa memoria storica e liturgica di San Francesco d’Assisi, patrono d’Italia e anche santo Patrono dell’Ecologia.

Quest’anno, infatti, i 2,3 miliardi di cristiani nel mondo si riuniranno attorno al tema: “Una casa per tutti? Rinnovare l’Oikos di Dio“. Oikos è la parola greca per “casa” o “famiglia”. Il tema del Tempo del Creato siconcentra sul fatto che al Signore appartiene la terra e tutto quel che è in essa (Salmo 24, 1)”
Le iniziative della manifestazione hanno visto domenica 5 settembre 2021 una raccolta di firme per la campagna Pianeta sano, persone sane (https://bit.ly/PetizioneItaly) in vista dei Summit delle Nazioni Unite sulla Biodiversità (COP 15, Ottobre) e sui cambiamenti climatici (COP 26, novembre)
Martedì 14 settembre 2021 si è tenuto alla Parrocchia San Francesco l’incontro con Tiberio Bellotti, responsabile di Tenda dei Popoli di Ostia, sul commercio equo e solidale mentre Martedì 21 settembre la celebrazione Laudato sì presieduta da Mons. Francesco Pesce, Responsabile dell’Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Roma
e il successivo incontro su Noi e il creato, L’Enciclica Laudato sì e il nostro quotidiano.

San Francesco ci indica la via della fraternità sia tra gli uomini, tra i cristiani, sia con la Natura che come una mamma, come Maria, ci tiene nel suo grembo materno e che per questo va preservata e amata.

Si ringrazia per questa manifestazione il Circolo Laudato Sì Roma Acilia – San Francesco.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

28/09/2021
2901/2023
San Valerio

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Ladaria: l’obbedienza è ancora una virtù

Per la prima volta da quando occupa lo scranno del loro ufficio, il successore di Ratzinger, Levada e Müller all’ex Sant’Uffizio si è raccontato: lo ha fatto con un’intervista rilasciata a Vatican News, e finalmente il mondo ha conosciuto il sorriso affabile di Luis Ladaria Ferrer. Al centro del colloquio soprattutto la questione di come si possano conciliare nella fede libertà e obbedienza.

Leggi tutto

Storie

HAPPY HOUR, L’EPIDEMIA DISTOPICA DI FERRUCCIO PARAZZOLI

Ci si sveglia un giorno a caso in una qualunque periferia dell’Occidente medicalizzato, l’Occidente iperconnesso del XXI secolo, e di colpo la bolla patinata d’onnipotenza transumanista è svanita: basta un ridicolo microrganismo, un miasma invisibile a seminare un panico atavico.

Leggi tutto

Chiesa

Il Sinodo in ascolto dei fedeli

La Segreteria generale vaticana diffonde il Documento preparatorio e il Vademecum per orientare il cammino del Sinodo sulla sinodalità, che sarà aperto il 9-10 ottobre

Leggi tutto

Chiesa

I vescovi francesi: la tutela dei minori deve essere la priorità

Alla prossima Plenaria della Conferenza episcopale francese, in programma dal 3 all’8 novembre, i vescovi lavoreranno insieme, sulla base del Rapporto Ciase, “sulle misure e le riforme da perseguire e intraprendere” riguardo alla questione degli abusi.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: “L’Amore rimane per sempre”

Rimarrà invece solo l’amore “perché il bene non va mai perduto”. Papa Francesco all’Angelus ricorda che le cose terrene, come il denaro, il successo, l’apparenza e il benessere fisico, non sono destinate a durare

Leggi tutto

PoliticaChiesa

Papa: troppe armi non aiutano la pace

Il messaggio di Francesco per la 55.ma Giornata Mondiale della Pace del 1° gennaio 2022. Il Pontefice denuncia il rumore “assordante” delle guerre e i danni creati dalla pandemia, in particolare nel mondo del lavoro

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano