Chiesa

di Tommaso Ciccotti

L’incontro delle Famiglie di Roma

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Un evento “multicentrico”, diffuso nelle diocesi di tutto il mondo – in linea, quindi, con l’imminente Sinodo sulla sinodalità – per raccontare, anzi, far raccontare alle stesse famiglie la bellezza del vivere insieme e l’importanza dell’amore familiare. Amore che si vuole concretizzare, in questi mesi di preparazione, in iniziative di solidarietà e assistenza verso quei nuclei familiari piagati da povertà e disoccupazione anche a causa della pandemia. Si potrebbe sintetizzare così il grande evento che Roma vivrà dal 22 al 26 giugno 2022: il X Incontro Mondiale delle Famiglie sul tema “L’amore familiare: vocazione e via di santità”. appuntamento conclusivo dell’Anno per la “Famiglia Amoris Laetitia” indetto dal Papa.

“Un evento che celebra ma anche interroga la famiglia”, ha detto il direttore della Sala Stampa vaticana, Matteo Bruni, introducendo la conferenza in Sala Stampa vaticana, aperta con il videomessaggio di Papa Francesco a tutti i partecipanti e il suo invito a essere “vivaci, attivi, creativi”. Proprio sulla creatività hanno puntato gli organizzatori - il Dicastero per i Laici, la famiglia e la vita e la Diocesi di Roma -, a cominciare dalla novità più importante e cioè che negli stessi giorni in cui il Papa si riunirà a Roma con oltre 2.000 delegati delle Conferenze episcopali, dei movimenti e delle associazioni familiari di tutto il mondo, le famiglie di ogni continente, potranno partecipare agli incontri e ai momenti di festa nelle proprie diocesi e, virtualmente, agli appuntamenti di Roma. Stessa modalità anche per la Messa celebrata dal Pontefice il 25 giugno in Piazza San Pietro: contemporaneamente ogni vescovo celebrerà una Messa nella propria diocesi.

“Non possiamo pensare di sostenere la pastorale familiare se non coinvolgiamo in questi momenti importanti di incontro ecclesiale soprattutto le famiglie”, ha sottolineato il cardinale prefetto del Dicastero, Kevin Farrell. “Loro non sono solo un ‘terreno da irrigare’, ma il seme da spargere nel mondo per fecondarlo con testimoni reali e credibili della bellezza dell’amore familiare”.

Tra i progetti solidali, illustrati in conferenza dal cardinale vicario Angelo De Donatis, spicca ad esempio l’Emporio della Solidarietà Santa Giacinta, all’interno della Cittadella della Carità di via Casilina Vecchia: un vero e proprio supermercato, dove le famiglie in necessità possono fare la spesa gratuitamente. Ancora, la Casa dell’Immacolata, all’Alessandrino, che accoglie mamme e bambini senza dimora, e Casa Wanda, all’interno del Parco di Villa Glori, dove vivono anziani malati di Alzheimer e vengono sostenuti i loro familiari.

Scorci di vita vissuta, saranno racchiuse in una serie di video che accompagneranno le catechesi diffuse dalla Santa Sede. “Sono video non didascalici, ma testimonianze di storie concrete, anche di situazioni difficili, di riconciliazioni tra coppie. Sono state scelte per riflettere su tematiche quotidiane e concrete”, ha spiegato don Walter Insero, direttore dell’Ufficio Comunicazioni sociali della Diocesi di Roma. Sulla scia del già citato Sinodo sulla sinodalità, anche l’Incontro delle Famiglie vuole spostare il focus sulle persone lontane o ‘allontanate’, in particolare sulle famiglie “ferite”, “rotte”, “ricomposte”. “Noi preghiamo per tutti, non facciamo distinzioni tra persone e situazioni”, ha detto il cardinale Farrell. “Tutte le persone del mondo fanno parte di un’unica famiglia cristiana. Dio li ama e si prende cura di loro e noi dobbiamo esprimere questo amore di Dio”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

01/10/2021
0310/2022
S. Maria Giuseppa Rossello

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

#10familytips. Il Dicastero per la famiglia

Lanciata la campagna social per contribuire a focalizzare l’attenzione pastorale sulla formazione e l’educazione dei bambini in famiglia

Leggi tutto

Chiesa

Le celebrazioni del Papa

Reso noto dalla Sala Stampa vaticana il calendario delle cerimonie presiedute da Francesco fino al 9 gennaio con i Battesimi in Cappella Sistina. L’8 dicembre, festa dell’immacolata, atto di devozione privato del Pontefice per evitare assembramenti

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco consacrerà Russia e Ucraina al Cuore Immacolato di Maria

L’atto avverrà il prossimo 25 Marzo durante la Celebrazione della Penitenza che Papa Francesco presiederà alle 17 nella Basilica di San Pietro.

Leggi tutto

Storie

L’UNICA POSSIBILTA’ LOGICA : Francesco

La situazione mondiale diventa sempre più tragica mentre i nostri leader se la giocano come a Risiko

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: il mondo è povero di umanità

La tragedia della guerra nel discorso rivolto dal Papa ai partecipanti al simposio promosso dall’Associazione “Fiat”, ricevuti in Vaticano

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa invita la comunità internazionale ad aiutare il popolo birmano

Nel post Angelus, Francesco invita la comunità internazionale a non dimenticare la popolazione birmana, a fornire l’assistenza umanitaria di base e chiede che il conflitto non tocchi i luoghi di culto, ospedali, scuole

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano