Società

di Roberto Signori

I taxi volanti elettrici arrivano a Fiumicino

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

I taxi aerei elettrici arrivano all’aeroporto di Fiumicino di Roma. La data del decollo è fissata al 2024. Il costo del viaggio sarà intorno ai 140 euro, mentre il tragitto sarà compiuto in poco più di 10 minuti. Il super drone-taxi, stile Blade Runner, è sulla rampa di lancio. Elettrico, silenzioso, eco-sostenibile. Volocopter, il pioniere della mobilità aerea urbana (Uam), la holding di investimenti Atlantia ed Aeroporti di Roma, il più grande operatore aeroportuale d’Italia, hanno annunciato ufficialmente la loro partnership. Insieme all’Enac e all’Enav, questo pool di aziende è «fortemente impegnato per portare nel campo dell’aviazione un innovazione fortemente sostenibile».

L’annuncio è arrivato nel corso del convegno «La mobilità urbana del futuro», moderato da Alessandro Cecchi Paone, che ha visto presenti, tra gli altri, Claudio De Vincenti, presidente Aeroporti di Roma; Carlo Bertazzo, ceo Atlantia; Alessio Quaranta, d.g. Enac; Marco Troncone, ceo Aeroporti di Roma; Alessandra Todde, vice ministro dello Sviluppo Economico; Pierluigi Di Palma, presidente Enac; Teresa Bellanova, vice ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Maurizio Paggetti, Chief operating office di Enav, l’assessore regionale allo sviluppo economico Paolo Orneli.La mobilità aerea urbana - è stato sottolineato - sarà parte della soluzione per i centri urbani fortemente congestionati di tutto il mondo.

Quale servizio di mobilità completamente nuovo, offrirà con il «VoloCity» il trasporto aereo di persone e merci alimentato a batteria e quindi senza emissioni. Insieme alle autorità ed agli enti regolatori italiani e con il pieno sostegno di Atlantia, Aeroporti di Roma e Volocopter sensibilizzeranno passeggeri e opinione pubblica sui vantaggi e apriranno la strada per portarli in Italia entro i prossimi 2-3 anni. In particolare, il nuovo servizio collegherà l’hub internazionale «Leonardo da Vinci» con varie località di Roma, tramite aeroporti verticali. Questo permetterà dei viaggi di qualità in pieno comfort, riducendo notevolmente sia la congestione del traffico urbano che le emissioni di CO2, in quanto i 18 motori di VoloCity operano in modalità elettrica. VoloCity, che sta già richiamando grande curiosità tra passeggeri ed operatori con centinaia di foto ricordo, è esposto al terminal 3 dell’aeroporto di Fiumicino da oggi al 30 ottobre e dal 2 al 4 novembre in Piazza San Silvestro a Roma. Queste iniziative aiuteranno il pubblico a conoscere i taxi aerei elettrici, a vedere come questo nuovo tipo di mobilità migliorerà la vita urbana, e anche a sperimentarlo, prendendo posto nel VoloCity.

Roma è una delle prime città in Europa ad avere deciso di portare servizi di mobilità aerea urbana ai propri cittadini con Volocopter. Parigi ha approvato una collaborazione per portare i taxi aerei elettrici in città in tempo per i giochi olimpici del 2024. Volocopter - è stato spiegato - adotta un approccio olistico alla mobilità aerea urbana sviluppando un ecosistema completo che collega i componenti necessari per offrire il volo elettrico nelle città. L’azienda tedesca è l’unico sviluppatore di eVTOL con un portafoglio di prodotti di tipo multicottero ed ad ala fissa che possono essere utilizzati per il trasporto di passeggeri e merci. Attraverso partnership intersettoriali, Volocopter copre tutti gli aspetti dell’ecosistema mobilità area urbana, compresi i velivoli, la gestione operativa, nonché l’infrastruttura digitale, VoloIQ, che consente una visibilità digitale su larga scala dell’intero ecosistema. Aeroporti di Roma è leader nelle attività aeroportuali sostenibili e ha fissato l’ambizioso obiettivo di essere NetZero entro il 2030. Riconosciuta tra i Leaders in Responsible Travel dall’UNWTO e votato come miglior aeroporto da ACI Europe per tre anni consecutivi, la società ha «integrato completamente la sostenibilità nel suo modello di business per creare valore economico, sociale e ambientale, con la convinzione che il settore dell’aviazione possa e debba contribuire a un cambiamento».

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

28/10/2021
1408/2022
S.Massimiliano M. Kolbe

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Famiglia, natura o cultura?

Gianfranco Amato, Costanza Miriano, Franco Nembrini: questo il tridente dell’evento culturale che l’associazione Sunodia schiererà sul palco del Centro Convegni Cavour domani. A tema la questione fondamentale di tutto il diritto familista: se la famiglia sia o non sia una società naturale, dunque unica ed esistente da sempre. L’appuntamento è dunque a Roma nella Sala delle Carte Geografiche, in zona Termini, a partire dalle 10:30 del mattino

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: il documento UE sul Natale è un anacronismo

Papa Francesco ha parlato ai giornalisti nel volo di ritorno dalla Grecia regalandoci tanti spunti sui quali riflettere a partire dell’Europa ed il Natale.

Leggi tutto

Politica

Il Popolo della Famiglia apre la campagna elettorale a Ostia

Il Popolo della Famiglia (PdF) ha aperto ad Ostia la campagna elettorale per le prossime Amministrative a Roma. “Questa campagna elettorale a Roma è una grande sfida per il nostro movimento di ispirazione cristiana, che torna a proporsi agli elettori della capitale con i temi forti che ci caratterizzano: aiuto alle famiglie, difesa della vita dal concepimento fino al suo termine naturale, lotta contro l’ideologia gender nelle scuole, l’aborto e l’eutanasia”, spiega Fabiola Cenciotti. “Abbiamo scelto Ostia perché incarna tutte le esigenze e le problematiche delle periferie della grande città, che non sono state né affrontate né risolte dalla disastrosa gestione del M5S. Con lo slogan ‘Più figli, meno tasse’ ripartiamo da qui per dare alla nostra città e poi a tutta l’Italia una nuova politica aperta alla vita”.

Leggi tutto

Storie

LA MADONNA PELLEGRINA DI LOURDES A OSTIA

Ostia - Oggi giovedì alle 17 presso San Nicola di Bari, chiesa di fronte all’Ospedale G.B. Grassi in Via Passeroni, arriverà la statua della madonna che è fedele copia di quella di Lourdes apparsa proprio una mattina di nebbia e pioggia di quel giovedì 11 febbraio 1858 a Lourdes, misero villaggio sui Pirenei francesi, alla piccola Bernardette Soubirous in una grotta ‘immondezzaio’ destinata poi a diventare la celebre grotta delle apparizioni e pietra sulla quale venne edificato il famoso santuario francese.

Leggi tutto

Storie

Influenza aviaria a Roma, un caso accertato

Influenza aviaria, un caso accertato a Roma 3, in un allevamento a Ostia Antica. La Regione Lazio ha disposto su ordinanza del presidente Nicola Zingaretti per l’adozione delle misure straordinarie

Leggi tutto

Storie

Scomparso padre Diego Fares

Il religioso è morto a 66 anni nella residenza della Compagnia di Gesù a Roma dopo una lunga malattia

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano