Politica

di Giuseppe Udinov

ASSEGNO UNICO: DI MATTEO (PDF), “MEGLIO IL QUOZIENTE FAMILIARE”

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Nicola Di Matteo, vicepresidente e coordinatore nazionale del Popolo della Famiglia (PdF), a proposito della prossima attivazione dell’assegno unico e universale per ogni figlio, sottolinea le problematiche di questa misura e indica le alternative e i correttivi che aiuterebbero realmente e in modo significativo le famiglie con figli: “Spiace innanzitutto constatare che la copertura finanziaria per questa misura è a nostro avviso insufficiente, ma il punto fondamentale che critichiamo è l’aver legato l’importo dell’assegno alla presentazione dell’ISEE, dimenticando così che una famiglia con figli da mantenere ha una più bassa capacità contributiva e l’assegno invece dovrebbe essere unico, uguale per tutti, dipendere solo dal numero dei figli e semmai crescere proprio in proporzione al numero dei figli. E questo è evidentemente iniquo perché le politiche di sostegno alla natalità e alla famiglia vanno fatte nei confronti di tutti i figli e di tutte le famiglie. L’aver deciso inoltre un assegno unico maggiorato per le famiglie in cui lavorano entrambi i genitori come incentivo per spingere il lavoro femminile è errato. Questa proposta è segno di chi al governo non comprende il ruolo della famiglia e delle scelte procreative, che sono scelte per il bene e il futuro del paese. E così, da una parte si incentivano con bonus vari l’acquisto di auto, bici, monopattini, ristrutturazioni (senza considerazioni sul reddito dei beneficiari), mentre dall’altra si trascura l’investimento ben più importante del futuro per questo paese che sono i figli. Ci siete passati con il Reddito di Cittadinanza, dove molte, moltissime richieste sono arrivate ed evase attraverso la presentazione di documentazione fasulla. Ora riprovate condizionando l’assegno universale ad un ISEE che sarà anch’esso difficilmente verificabile. Per questo come Popolo della Famiglia abbiamo proposto l’introduzione del Quoziente Familiare come riforma fiscale a favore della famiglia. Misura questa che considerando situazioni di fragilità, disabilità, numero di componenti il nucleo e percettori di reddito tra i vari fattori supererebbe la visione che il fisco e certa politica di questo Paese ha sulla famiglia e i figli”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

08/11/2021
3009/2022
S. Girolamo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

IL COLLASSO ETICO E POLITICO DEL M5S

L’esperienza grillina, sorta nel 2018, si spegnerà entro il 2021 e insegnerà come un moralismo privo di etica sia insulso e pericoloso.

Leggi tutto

Società

Quando il cioccolato aiuta la disabilità

Eurochocolate è ormai un evento e un appuntamento imperdibile per tutti i golosi e gli appassionati di cioccolato con oltre 6.000 prodotti italiani e internazionali presentati da più di 100 firme del dolciario artigianale e industriale, Il claim di questa 27esima edizione è la frase, volutamente ironica “Ne abbiamo piene le scatole” Ed Eurochocolate si è dichiarata pronta ad esprimersi nel migliore dei modi usando il cacao e il cioccolato presentato in modi nuovi e insoliti.

Leggi tutto

Società

Luce, gas e inflazione: stangata da 1.480 euro a famiglia per l’aumento di prezzi e tariffe

«Una nuova stangata attende i consumatori italiani, con una maggiore spesa che si attesterà sui 1.480 euro a famiglia» È il calcolo del Codacons sugli effetti degli ultimi rincari di prezzi e tariffe per le tasche degli italiani. «L’autunno porta con se una raffica di aumenti per le famiglie italian

Leggi tutto

Politica

L’UNICA STRADA

L’unica strada per uscire dalla crisi italiana è la rilegittimazione della politica e la riconsegna dei tecnici al ruolo di tecnici. Ma per far questo i politici devono tornare ad essere del livello di questi tredici uomini la cui impressionante biografia dovreste studiare.

Leggi tutto

Politica

Manovra, bozza di 219 articoli

Sale a 219 articoli la bozza della legge di bilancio, con alcune novità tra cui l’annunciata modifica a Opzione donna. La bozza entrata due settimane fa in Consiglio dei ministri contava 185 articoli, dunque la nuova bozza cresce di 34 articoli.

Leggi tutto

Politica

PDF: Degna sepoltura ai bimbi abortiti

«Come spiega Papa Francesco l’aborto è un omicidio, è come assoldare un sicario. Per noi del Popolo della Famiglia, che da sempre seguiamo la dottrina della Chiesa, è evidente che ai feti, che poi non sono altro che bambini non nati, vittime di quel sicario medicale che li elimina dalla faccia della terra, è necessario dare degna sepoltura

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano