Chiesa

di Giampaolo Centofanti

Il cammino della testimonianza secondo Gesù

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Gesù è vissuto duemila anni orsono ma è anche avanti a noi. Non finiremo di scoprirlo.

Meditare il vangelo comunitariamente come un fondamentale aspetto del cammino di fede significa andare “dalla Galilea” (Mt 28, 10) e ripercorrere sempre nuovamente la vita e la pastorale di Gesù stesso con i suoi discepoli e in mezzo alla gente. Significa stare con lui fin dal principio (Gv 15, 27) ossia, per esempio, non partendo da sant’Agostino o san Tommaso d’Aquino ma anche col loro aiuto e quello di ciascuno cercando di lasciarci portare da Gesù stesso nelle mille sfumature del suo discernere. Sarà Gesù stesso a condurci verso una sempre più profonda traduzione al vivo, nelle situazioni specifiche, dei vangeli. Si sperimenta la presenza concreta di Gesù, il suo concreto parlare, agire, come incontra a misura ogni persona, quali reazioni può suscitare…

Un continuo rinnovamento spirituale, umano e culturale. Non solo cose antiche, non solo cose nuove ma cose antiche e cose nuove. Un cammino che tende a prendere il buono da tutti per cercare con l’aiuto di tutti sempre più Gesù. Il dono di intuire che nei vangeli possiamo venire condotti alla vissuta scoperta senza fine di Gesù Dio e uomo ci apre dunque a lasciarci portare sempre oltre. Ci pone in un profondo ascolto di Dio, di noi stessi, degli altri, di ogni cosa. Gesù stesso è la Parola di Dio perché è l’ascolto di Dio e degli uomini, Figlio di Dio e Figlio dell’uomo.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

15/11/2021
0702/2023
San Riccardo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Un oltre fecondo a 360 gradi

Tratto qui di una innovativa pista che si è da decenni rivelata feconda a tutto campo.

Leggi tutto

Storie

A Roma quel telo che inquieta e dà speranza

Non nel senso che la Sindone sarebbe in questo momento nella capitale (l’ultima) d’Italia – sta sempre nella prima – però l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, in collaborazione con il Centro internazionale di Sindonologia e con il Centro diocesano di Sindonologia “Giulio Ricci” di Roma, ha organizzato e ospitato il Convegno internazionale “Vide e credette”. Non solo la questione dell’autenticità del telo, ma un’occasione divulgativa e persino didattica

Leggi tutto

Chiesa

La parabola del Figliol Prodigo

Don Centofanti analizza la Parabola del Figliol Prodigo

Leggi tutto

Chiesa

CILE - La gioia e l’amore di Cristo portata dai giovani

“Siembra UC” è un progetto missionario nato nel 2003 con l’intento di unire gli studenti delle scuole di terzo e quarto anno che vogliono lavorare insieme per il Cile e per la Chiesa.

Leggi tutto

Chiesa

Senza celibato resta solo il proselitismo

I dati biblici sono incontrovertibili: Gesù è stato celibe; Gesù ha scelto liberamente e volontariamente la vita celibataria (dubitare di ciò significa dubitare dell’integrità della sua umanità); Gesù ha chiesto la continenza a tutti i suoi apostoli

Leggi tutto

Storie

Carissima Greta

Spero, Greta, che tu possa liberarti delle sciocchezze che ti fanno dire. Cara Greta, spero che un giorno tu possa aprire un libro che si chiama Bibbia e leggere le prime parole che si trovano nel primo capitolo, che si chiama “Genesi”. Qui troverai ciò che basta, all’Uomo, per capire quanto il pianeta sia importante in tutta la bella espressività del Creato, compresi – ovviamente – i “cuccioli” d’Uomo.
Una mamma.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano