Chiesa

di Raffaele Dicembrino

#10familytips. Il Dicastero per la famiglia

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Un “Decalogo” per bambini con 10 consigli su come crescere nell’ambiente familiare mettendo in pratica ciò che Papa Francesco dice nell’’ Esortazione apostolica Amoris Laetitia. 10 “tips”, appunto, che i genitori o gli educatori possono dare ai più piccoli. Si tratta di suggerimenti semplici che aiutano i più piccoli ad affrontare la vita di tutti i giorni con una predisposizione d’animo contaminata dall’insegnamento cristiano. L’iniziativa lanciata dal Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita si struttura tramite una breve campagna social avviata il 16 novembre che, per 10 giorni, proporrà 10 immagini accompagnate da altrettante riflessioni sui profili Instagram, Facebook e Twitter del Dicastero.

Le Tips affronteranno temi quali l’ascolto, il dialogo, la rinuncia, il servizio per gli altri, la felicità del dono e la maturità. Tutto il set di card si trova nella pagina dedicata #10familytips. L’hashtag scelto è #10familytips sempre accompagnato da #AmorisLaetitia e #YearoftheFamily

“La campagna è importante, pur nella sua semplicità, perché vuole – si legge sul sito del Dicastero – contribuire a focalizzare l’attenzione pastorale sulla formazione e l’educazione dei piccoli in famiglia, per aiutare i genitori a non arrendersi di fronte a tanti problemi ormai diffusi in età preadolescenziale, spesso causati anche dalla mancanza di dialogo con i propri figli e da un profondo senso di solitudine dei bambini, in cui oggi possono annidarsi esperienze drammatiche, come il cyberbullismo”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

19/11/2021
0612/2022
San Nicola vescovo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Bagnasco e l’impegno dei cattolici

La prolusione del Cardinale Angelo Bagnasco al Consiglio permanente della Cei è stata di impressionante nettezza. Il richiamo alla «famiglia come baricentro esistenziale da preservare» è stato condito da una serie di affermazioni che tracciano la strada all’impegno dei cattolici italiani

Leggi tutto

Chiesa

Dal Sinodo parole chiare, non collaboriamo con chi vuole distruggere la Chiesa

Le interpretazioni dei giornali, purtroppo talvolta affidate a cattolici, sono interessate e fuorvianti. Basta leggere la relazione finale

Leggi tutto

Chiesa

Il vostro nemico il diavolo

Fra Benigno raccoglie un’eredità pesante, ora che padre Amorth non c’è più. Al frate siciliano, come volto e nome noto, forse il più conosciuto tra gli esorcisti italiani viventi, tocca adesso continuare a tenere desta l’attenzione sul nemico. Come è risaputo, quest’ultimo non va certo in vacanza: informare, evangelizzare, invitare alla preghiera e ad una vita sacramentale rimangono attività fondamentali per contrastarne l’azione. Fra Benigno non si stanca mai di farlo. L’ultima fatica del frate si intitola «Il vostro nemico il diavolo. Misericordiosi come Gesù verso i tormentati e coloro che credono di esserlo» (Paoline, 280 pp., 22, 00 euro). Un libro importante, per molti versi.

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa ringrazia per don Milani

Il vero motivo del viaggio a Barbiana, dalle parole stesse del Pontefice, è quello di dare finalmente una risposta alla richiesta di don Milani al suo vescovo, cui chiedeva «un qualsiasi atto solenne», perché altrimenti il suo apostolato sarebbe «apparso come un fatto privato». Sì, concede il Papa, dal Cardinale Silvano Piovanelli in poi, gli arcivescovi di Firenze hanno dato riconoscimento a don Lorenzo ma, ieri, lui lo ha fatto come vescovo di Roma e, questo, «non cancella le amarezze che hanno accompagnato la vita di don Milani – non si tratta di cancellare la storia o di negarla, bensì di comprenderne circostanze e umanità in gioco –, ma dice che la Chiesa riconosce in quella vita un modo esemplare di servire il Vangelo, i poveri e la Chiesa stessa».

Leggi tutto

Politica

Famiglia, la vaghezza di Paolo Gentiloni

Si barcamena tra l’omaggio formale alla cellula fondamentale del «tessuto della nostra società», nonché «principio costituzionale e fondamento della Repubblica», e vaghe allusioni alle forzature
governative sulla legge Cirinnà. Poi incensa a parole il ruolo decisivo del credito privato italiano nelresistere al debito pubblico ma avverte, come la Boschi su Avvenire: non ci saranno grandi regalie.

Leggi tutto

Politica

Il programma del PdF per te

Il 4 Marzo si avvicina e con esso anche la possibilità di cambiare l’Italia. Il Popolo della Famiglia è pronto a prendersi questo impegno ed in questo programma impregnato di sostanza e Fede trovate le risposte a come è possibile farlo!

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano