Politica

di redazione

PDF: Degna sepoltura ai bimbi abortiti

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

PdF Padova: “20 novembre, Giornata Universale del Bambino, anche abortito” «Come spiega Papa Francesco l’aborto è un omicidio, è come assoldare un sicario. Per noi del Popolo della Famiglia, che da sempre seguiamo la dottrina della Chiesa, è evidente che ai feti, che poi non sono altro che bambini non nati, vittime di quel sicario medicale che li elimina dalla faccia della terra, è necessario dare degna sepoltura. Per questo, oggi 20 novembre Giornata Universale del Bambino, sollecitiamo la giunta regionale del Veneto e i Comuni della provincia ad attivarsi, ove non già fatto, e disporre l’obbligo della sepoltura dei bambini abortiti”. Così il Circolo di Padova del Popolo della Famiglia rilanciando le parole di Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia, che ha sottolineato la proposta regionale di Fratelli d’Italia in Abruzzo riguardante la sepoltura obbligatoria dei feti. «Una proposta per la vita», l’ha definita Adinolfi sottolineando che «70.000 bambini uccisi all’anno prima della nascita è politica mortifera. Uno spazio al cimitero per i feti possa essere di monito per un Paese che sta sprofondando nella sua piaga più tragica: la denatalità». «Credo che questo tipo di soluzione debba essere immaginata in tutti i cimiteri d’Italia: serve a far riflettere, a ricordare che siamo un Paese che non fa più figli ma uccide appunto 70.000 bambini l’anno spesso per motivi che sono a dir poco futili», precisa Adinolfi. «Un monito dunque per far valere proposte di soluzione alla tragedia dell’aborto, che per noi, Popolo della Famiglia, significano innanzitutto andare incontro ai bisogni della donna, ampliando il suo perimetro dei diritti anche attraverso il reddito di maternità, ovvero il sostegno economico diretto per le donne che intendono partorire e dedicarsi alla crescita dei figli».

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

20/11/2021
0210/2022
Ss. Angeli Custodi

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Storie

IL POPOLO DELLA FAMIGLIA PELLEGRINO SULLA VIA FRANCIGENA

L’idea è quella di un Popolo della Famiglia che si muove, che si incontra, che cammina insieme e che, da una tappa all’altra, passa il testimone a chi questo viaggio proseguirà. Venerdì 18 ottobre si terrà l’Assemblea Generale dell’Associazione Europea delle Vie Francigene. Aggiornamenti a seguire.

Leggi tutto

Società

Quando il cioccolato aiuta la disabilità

Eurochocolate è ormai un evento e un appuntamento imperdibile per tutti i golosi e gli appassionati di cioccolato con oltre 6.000 prodotti italiani e internazionali presentati da più di 100 firme del dolciario artigianale e industriale, Il claim di questa 27esima edizione è la frase, volutamente ironica “Ne abbiamo piene le scatole” Ed Eurochocolate si è dichiarata pronta ad esprimersi nel migliore dei modi usando il cacao e il cioccolato presentato in modi nuovi e insoliti.

Leggi tutto

Chiesa

Silenzio assordante. Ma perché?

E’ difficile rispondere che non sia così, cioè che non si tratti di un “silenzio assordante” quello del Papa con l’abortista Biden.

Leggi tutto

Società

Lettera aperta alla Preside del liceo Dini, a Pisa

Lettera aperta alla Preside del liceo Dini, a Pisa: “Preside, l’“identità alias” agli studenti va contro il diritto, la logica, e la salute mentale dei ragazzi!....
Ma siccome oggi non ha senso dire «si fa così e basta», siamo disponibili a parlarne con i Suoi studenti”.

Leggi tutto

Politica

Mirko De Carli del PDF si ricandida a sindaco di Riolo Terme

Mirko De Carli, capogruppo del Popolo della Famiglia in consiglio comunale a Riolo Terme, commenta così la sua ricandidatura:

Leggi tutto

Politica

Bollette ai terremotati, Gallo (PDF): “Un condono è il minimo”

Il Popolo della Famiglia sollecita aiuti veri ai terremotati e non solo di facciata.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano