Politica

di Roberto Signori

Giù le mani da Babbo Natale

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

​Il pessimo gusto dello spot del servizio postale norvegese Posten che a lor dire celebrerebbe i diritti Lgbtq sta facendo il giro del mondo. Racconta della storia d’amore tra Harry e Babbo Natale. A 2.147 chilometri da Oslo, e più precisamente a Pianezza, hinterland di Torino, Lucianella Presta in Gurrado, consigliera di maggioranza dell’attuale giunta guidata da Roberto Signoriello, scende in campo in difesa e nel rispetto dei bambini e del “loro” Babbo Natale con un post su facebook “Pedofilia di Stato”, evidenzia la consigliera, eletta in consiglio comunale con la lista Insieme per Pianezza e sostenitrice del Popolo della famiglia.

“Un crimine vigliacco per sabotare la mente dei bambini e stuprare la loro anima. Vogliono distruggere i loro sogni per realizzare i loro progetti di trasformare la società brutalizzando la realtà e la Verità”. Parla di “ideologia gender” voluta “dalle elite” e che “L’Onu e l’Ue vogliono imporre”.

Lo spot di Posten - come ha spiegato il direttore marketing del servizio postale, Monica Solberg, è stato realizzare per “celebrare” i 50 anni della depenalizzazione dell’omosessualità in Norvegia, racconta una storia d’amore tra un uomo e Babbo Natale che è però troppo impegnato a girare il mondo per consegnare i regali e ha poco tempo da trascorrere con l’uomo che ama. Qui si inserisce lo spot delle poste che si offre di aiutare Santa Claus nella consegna dei pacchi per garantirgli più tempo da trascorrere con Harry.

“Dobbiamo proteggere i bambini e trasmettere loro la fede, unico antidoto a questo veleno satanico. E cercare di fermare questa follia. E pregare, e convertirci, perché contro un resto convertito davvero a Cristo il demonio non può nulla. Preghiamo per i nostri bambini e ragazzi, contro questa follia!” conclude la coraggiosa sostenitrice del Popolo della Famiglia.

Naturalmente molti media, La Repubblica in testa non hanno perso occasione per tornare a narrare di una fantomatica omofobia tralasciando la verità e l’unico obiettivo di una campagna di questo tipo, “stordire” i bambini con una rappresentazione falsa e fuori luogo del loro amato Babbo Natale.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

29/11/2021
1308/2022
Ss. Ponziano e Ippolito

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Assolto Giancarlo Ricci: psicologo, ex giudice onorario del Tribunale per i Minorenni di Milano

Un’interessante intervista con lo psicologo Giancarlo Ricci, saggista, conferenziere assolto per insufficienza di prove, dopo tre anni di udienze. Si trattava di un procedimento disciplinare in cui l’Ordine degli Psicologi contestava alcune sue affermazioni, lungo una trasmissione televisiva in cui tra l’altro affermava che “la funzione di padre e di madre è essenziale e costitutiva del percorso di crescita del figlio”.

Leggi tutto

Politica

NON È OMOFOBIA, È DEMOCRAZIA

In tutte, tutte, tutte le trasmissioni Rai, nessuna esclusa, è obbligatoria una conduzione gay friendly e la stigmatizzazione di qualsiasi opinione dissenziente, foss’anche il voto di un Parlamento sovrano rappresentante del popolo italiano, come accaduto nel caso del ddl Zan. Non ne può più l’Italia del racconto falsato dalle lenti deformate di costoro, della linea politica obbligatoria, del divieto di dissenso, dell’oppressione così esagerata da essere diventata fastidiosa persino per molti che hanno sostenuto negli anni le lotte di chi veniva discriminato. Ma la discriminazione di allora non può trasformarsi in una violenta e prepotente soverchieria oggi.

Leggi tutto

Storie

Texas - Bar gay con spettacolo per bambini

Un bar gay del Texas ha ospitato l’evento “Drag the Kids to Pride” in cui dei ballerini travestiti da drag queen giravano e ballavano provocatoriamente davanti a bambini anche molto piccoli.

Leggi tutto

Politica

Cassero, il delirio continua: “La Chiesa inquina con la sua ortodossia”

Replica delirante e unitaria di tutte le associazioni LGBT a difesa della vergognosa iniziativa blasfema del circolo gay di Bologna

Leggi tutto

Storie

A tu per tu con Rosaria Radaelli

L’ostetrica Rosaria Radaelli ci parla della sua professione.

Leggi tutto

Politica

PDF: Lucianella Presta sul Green Pass

Ecco l’osservazione di Lucianella Presta sul Green Pass di qualche ora fa….

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano