Politica

di Nathan Algren

UE: priorità vaccini all’OMS

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

La Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, è intervenuta all’Assemblea mondiale della sanità dell’OMS, che tra il 29 novembre e il 1º dicembre si riunisce per la sua seconda sessione speciale in assoluto.

La Presidente, riportano da Bruxelles, ha accolto con favore la decisione dell’Assemblea di avviare negoziati per la creazione di uno strumento internazionale finalizzato a rafforzare la prevenzione, la preparazione e la risposta alla pandemia.
Quanto alla comparsa della variante Omicron, von der Leyen ha elogiato la leadership del Presidente sudafricano Cyril Ramaphosa e ha sottolineato che il lavoro di analisi e la trasparenza del Sud Africa hanno consentito una rapida risposta globale, permettendo di salvare molte vite. La Presidente ha lodato il Sud Africa come esempio di cooperazione internazionale in un’epoca caratterizzata da minacce sanitarie transfrontaliere.
Sulla base del vertice mondiale sulla salute di maggio e del vertice del G20 del mese scorso, la Presidente von der Leyen ha ribadito l’impegno dell’UE a sostenere l’equità, il buon governo, la cooperazione multilaterale e la solidarietà come gli unici modi per uscire dalla crisi sanitaria attuale.
L’Unione europea e i suoi Stati membri, ha assicurato, continueranno ad adoperarsi per raggiungere l’obiettivo di vaccinare il 70% della popolazione mondiale nel 2022 e sosterranno lo sviluppo di capacità destinate a sequenziamento, test, trattamenti e vaccinazioni. A questo proposito, la Presidente ha confermato che l’UE mira a condividere, entro la metà del 2022, almeno 700 milioni di dosi di vaccino con i paesi a basso e medio reddito. Ciò si aggiunge ai 3 miliardi di euro in finanziamenti che, attraverso lo strumento COVAX, l’Unione europea ha fornito per contribuire alla creazione dell’acceleratore ACT per la vaccinazione globale e all’impegno per favorire la fabbricazione di vaccini in Africa e in Sud America

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

01/12/2021
2705/2022
Sant'Agostino di Canterbury

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

Francia: tutti i volti ed i programmi dei candidati presidenti

François Fillon, Jean-Luc Mélenchon, Emmanuel Macron, Marine Le Pen, Benoît Hamon: chi sono e che cosa propongono? Ecco una rassegna ragionata delle loro promesse elettorali su tematiche importanti e divisive quali immigrazione, istruzione, laicità, ecologia, sicurezza, orario di

Leggi tutto

Società

UE: il “no” di Strasburgo alla sorveglianza di massa

Per combattere la discriminazione e garantire la privacy, servono “forti salvaguardie” quando gli strumenti di intelligenza artificiale sono utilizzati dalle forze dell’ordine. È quanto sostiene il Parlamento europeo che oggi – con 377 a favore, 248 contro e 62 astenuti – ha adottato una risoluzione in cui si sottolinea il rischio di “pregiudizi algoritmici” nelle applicazioni che usano l’Intelligenza Artificiale (IA).

Leggi tutto

Politica

Cacciari sbotta contro la Gruber

«Ma perché mi invita, se mi fa una domanda e poi vuole parlare lei? Si risponda lei, allora: io sono tranquillissimo, non ho mica bisogno di venire a La7». Scintille ieri sera tra il filosofo Massimo Cacciari e Lilli Gruber nel corso della trasmissione ‘Otto e Mezzo.

Leggi tutto

Storie

Il Messaggio di libertà di don Emanuele Personeni

Don Emanuele Personeni, parroco di Mapello, scrive una lunga lettera annunciando che venerdì 11 febbraio intraprenderà un cammino per l’Italia per portare una riflessione su come vengono trattate le persone che hanno deciso di non vaccinarsi.

Leggi tutto

Società

Vietnam: allarme suicidi nelle scuole

I gesti estremi di alcuni adolescenti che si sono tolti la vita al rientro in classe dopo il blocco forzato delle lezioni imposto dal Covid-19 interrogano gli educatori

Leggi tutto

Politica

Fondo per gli indigenti, scontro al vertice comunitario

Il Presidente Sassoli si è schierato apertamente contro i tagli, dichiarando guerra al Consiglio ma l’Europa evidenzia, ancora una volta, il “poco” interesse per chi si trova in difficoltà!

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano