Chiesa

di Tommaso Ciccotti

Metropolita Hilarion: “poniamo fine alle rivalità”

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

La settimana scorsa, Papa Francesco, durante la sua visita in Grecia, in un incontro con il vertice della Chiesa ortodossa greca, l’arcivescovo Girolamo di Atene e di tutta la Grecia, si è scusato per gli errori dei cattolici nei confronti degli ortodossi.

“Non si parla di unificazione delle due Chiese, perché ci sono tante differenze, tante contraddizioni si sono accumulate e, difatti, le Chiese vivono una vita indipendente da dieci secoli. Ci sono differenze nella comprensione dei dogmi cristiani fondamentali, ci sono differenze nella venerazione dei santi… Però si può parlare di porre finalmente fine alla situazione di rivalità, competizione, inimicizia che è esista per molti secoli”, ha detto il metropolita Hilarion nel programma La chiesa e il mondo, in onda sul canale TV Rossiya 24, commentando le parole di Papa Francesco.

Il metropolita ha osservato che questa dichiarazione sugli errori commessi dai cattolici nei confronti dei fedeli ortodossi non è la prima fatta da un vescovo di Roma, una dichiarazione simile era stata anche fatta durante un incontro con il patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill all’Avana. Hilarion ha citato, come esempio di tali “errori”, le violenze verificatesi in diversi momenti, nonché i tentativi di convertire gli ortodossi all’unione con Roma. Non si parla di unificazione delle chiese, né a livello ufficiale né a livello non ufficiale”, ha concluso il metropolita Hilarion.

Lo scorso 6 dicembre, Papa Francesco ha dichiarato di essere pronto a fare una visita in Russia e di voler parlare al più presto con il metropolita Hilarion del suo incontro con il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill. Il metropolita Hilarion ha fatto sapere che il colloquio con il Papa è previsto per la fine di dicembre.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

13/12/2021
2909/2022
Ss. Michele, Gabriele e Raffaele arcangeli

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Papa Francesco: la libertà cristiana, fermento universale di liberazione

Nella catechesi dell’udienza generale di oggi, l’undicesima dedicata alla Lettera di san Paolo ai Galati, il Papa ha sottolineato che la libertà donata dal Cristo risorto non entra in conflitto con le culture e le tradizioni. E che la tentazione dell’uniformità, di “un solo modello culturale”, ha provocato tanti “errori nell’ evangelizzazione”

Leggi tutto

Chiesa

Karnataka: preghiera e digiuno contro la legge anti-conversione

La Costituzione della Repubblica dell’India, Stato federale, prevede la libertà di “professare, praticare e propagare” la religione, ma gli stati di Odisha, Uttar Pradesh, Arunachal Pradesh, Chhattisgarh, Gujarat, Jharkhand, Himachal Pradesh, Madhya Pradesh e Uttrakhand hanno promulgato leggi o regolamenti per scoraggiare o vietare le conversioni religiose. Il Karnataka è governato dal partito conservatore Bharatiya Janata, al cui interno membri e politici si dimostrano ostili alle comunità religiose minoritarie. Seguendo una ideologia diffusa nel BJP (la cosiddetta “Hindutva”), c’è chi vorrebbe trasformare l’India da Paese laico a Stato teocratico indù.

Leggi tutto

Chiesa

Monsignor Camisasca: “non disporre della vita a piacimento

Il vescovo di Reggio Emilia, Mons, Massimo Camisasca, ammonisce sulla legge del Fine Vita: “eutanasia mette a rischio i più deboli

Leggi tutto

Chiesa

SUDAN - “Tutti possiamo contribuire a portare pace sulla terra”

Secondo un recente rapporto, le condizioni di precarietà nello Stato sono in aumento. Mons. Hiiboro evidenzia che quasi la metà dei quartieri della contea sono più svantaggiati rispetto a cinque anni fa. “Celebrando la nascita di Gesù, ci viene data rinnovata fiducia nel potere della bontà e dell’amore, e ci incoraggia a mostrare e condividere quella bontà e quell’amore tutto l’anno. Tutti possiamo contribuire a portare pace sulla terra e buona volontà a tutti.”

Leggi tutto

Chiesa

Messaggio del Papa per la Giornata Missionaria Mondiale 2022

Nel messaggio per la Giornata Missionaria Mondiale 2022 che verrà celebrata domenica 23 ottobre, e che ha assunto come tema le parole di Gesù, Papa Francesco offre alcune riflessioni sulle parole chiave che descrivono la vita e la missione dei discepoli.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco a Malta il 2 e 3 aprile

Il viaggio, già programmato per il 31 maggio 2020, era stato rimandato a causa della pandemia. Il Pontefice farà tappa a La Valletta, Rabat, Floriana e all’isola di Gozo

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano