Media

di Tommaso Ciccotti

La suora eroica del Myanmar tra le 100 donne del 2021

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

il suo gesto ha fatto si che la BBC l’abbia scelta come una delle 100 donne più influenti del mondo nel 2021.Suor Ann Rose Nu Tawng è una religiosa cattolica, e la sua testimonianza di lotta per i diritti umani ne ha fatto un esempio di coraggio.

La BBC l’ha scelta perché “è diventata un simbolo delle proteste seguite al golpe militare in Myanmar quando si è inginocchiata davanti alla polizia per proteggere i manifestanti che si rifugiavano nella sua chiesa”.

“La foto che la ritrae a braccia aperte davanti ad agenti di polizia fortemente armati è diventata virale nelle reti sociali nel marzo 2021, e ha ricevuto molte lodi”.

“Suor Ann Rose Nu Tawng ha parlato apertamente della protezione dei civili, soprattutto dei bambini. Si è formata come ostetrica, ed è suora da 20 anni. Ultimamente ha lavorato con i malati di Covid-19 nello Stato di Kachin, in Myanmar”, sottolinea la catena pubblica britannica.


Ann Rose Nu Tawng è nata nel 1975. Da giovane ha scoperto la vocazione religiosa e ha deciso di donarsi a Dio, entrando tra le Suore di San Francesco Saverio. Lavora a Myitkyina, capitale di uno Stato del Myanmar (ex Birmania).

La situazione politica del Myanmar è instabile, cosa diventata ancor più evidente con il recente colpo di Stato dei militari del 1° febbraio scorso. Durante una manifestazione contro i nuovi governanti, quello stesso giorno, i militari hanno cominciato a sparare contro i manifestanti. Suor Ann Rose Nu Tawng si è allora inginocchiata davanti a loro, dicendo di uccidere lei anziché i manifestanti, che sono quindi riusciti a salvarsi la vita.

L’8 marzo, la religiosa si è nuovamente inginocchiata davanti a dei militari per chiedere loro di non sparare ai manifestanti. Questa volta, anche due poliziotti si sono inginocchiati davanti a lei, come si vede nell’immagine.

Quanto all’azione della religiosa, non può essere intesa come un atto di politica partidaria. Si tratta invece della difesa dei valori umani, della legge naturale inscritta nel cuore di tutte le persone ed espressa nei Comandamenti. L’azione di suor Ann Rose Nu Tawng segue anche l’indicazione del vescovo della diocesi, Francis Daw Tang, che nel 2015 ha esortato i cattolici a promuovere la democrazia in Myanmar “non solo nelle nostre preghiere, ma anche partecipando alle manifestazioni”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

16/12/2021
2201/2022
San Vincenzo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Media

I media e le parole

I mezzi di comunicazione di massa tendono a svuotare il senso delle parole e senza senso di diventa pazzi, come quel personaggio di Dylan Dog che senza senso del linguaggio finisce suicida

Leggi tutto

Chiesa

Le ragioni della missione della Chiesa

È stato sollevato, una volta di più nei recentissimi giorni appena trascorsi, l’annoso dibattito sull’attualità della missione. Non di questa o quella, ma della Missione in sé, con la maiuscola: è un tema che appassiona soprattutto dal postconcilio in qua, e qualcuno vuole che il Santo Padre intenda rompere con la missiologia cattolica “quale la si è finora intesa”. Sembra difficile immaginarsi una simile deriva, in un membro di un ordine pieno di missionari. E infatti…

Leggi tutto

Storie

India: record di violenze contro comunità cristiane

India -  In un solo giorno, almeno 13 episodi di violenza e minacce sono stati compiuti da membri di gruppi radicali induisti a danno di comunità cristiane negli stati di Uttarakhand, Haryana, Uttar Pradesh, Chhattisgarh e Madhya Pradesh e a Nuova Delhi, capitale del paese.

Leggi tutto

Politica

Adinolfi ed il reddito di maternità per aumentare le nascite

Il reddito di maternità darebbe alle donne la possibilità di scegliere tra “lavoro interno alla famiglia retribuito ed esterno non retribuito. La donna madre va considerata come una lavoratrice. In base al nostro disegno di legge - spiega Mario Adinolfi - una madre potrebbe guadagnare 1000 euro al mese a figlio per i primi otto anni

Leggi tutto

Storie

USA: detenuti maschi trans trasferiti segretamente in una prigione femminile

Secondo un sondaggio alcune agenti carcerarie hanno riferito di essere a disagio per il fatto di dover perquisire i prigionieri transgender con genitali maschili che sono ospitati nelle carceri femminili.

Leggi tutto

Storie

Le donne africane non hanno bisogno di aborto

Una giovane nigeriana crea un’organizzazione prolife per opporsi alla “Bill & Melinda Gates Foundation” nei suoi intenti “filantropici” (ossia di controllo delle nascite – dei poveri del mondo). Lo scopo di Culture of Life Africa è dissuadere i “filantropi” dai loro propositi. La lettera di Obianuju a Melinda Gates è un testo di magistero della vita e di resistenza al pensiero unico.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano