Politica

di Raffaele Dicembrino

Putin al Papa: “Proteggeremo insieme i cristiani”

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Doppi auguri – con un dono spedito – di Putin a papa Francesco per il suo 85° compleanno. Dapprima il Presidente russo ha inviato le congratulazioni al Pontefice. Nel telegramma, il Capo di Stato ha notato il grande contributo personale del Vescovo di Roma al rafforzamento delle relazioni russo-vaticane. Si legge nel testo del telegramma pubblicato sul sito del Cremlino: «Santità, la prego di accettare le mie cordiali congratulazioni in occasione del suo 85° compleanno. Tutta la sua vita è stata dedicata alla promozione di alti valori spirituali e morali. È difficile sopravvalutare il Suo contributo personale allo sviluppo delle relazioni tra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa cattolica romana e al rafforzamento dei legami russo-vaticani».

Il Presidente della Russia sottolinea che «ho molti piacevoli ricordi dei nostri incontri e dei nostri costruttivi e significativi colloqui, che hanno riaffermato la somiglianza tra gli atteggiamenti della Russia e della Santa Sede sulle principali questioni internazionali. Sono fiducioso che lavorando insieme potremo fare molto per proteggere i diritti e gli interessi dei cristiani e per mantenere il dialogo interreligioso». Putin augura a Francesco «buona salute, benessere e successo nella sua nobile e responsabile missione». Quest’anno «abbiamo segnato il 200° anniversario della nascita di Fëdor Dostoevskij, le cui opere vi sono familiari. La prego di accettare il dono di un ritratto scultoreo di questo grande scrittore e pensatore russo», aggiunge.

E poi, poche ore dopo, Putin ha voluto ribadire a viva voce al telefono i suoi auguri a Bergoglio. Come scrive l’agenzia Tass, Putin nel corso della conversazione ha evidenziato l’alta autorità di papa Francesco nel mondo, nonché «il suo grande contributo personale allo sviluppo delle relazioni tra la Russia e il Vaticano».
Il servizio stampa del Cremlino ha sottolineato che «queste relazioni sono caratterizzate da un alto livello di comprensione reciproca e somiglianza di posizioni su molti problemi del nostro tempo».

Il Papa e Putin, secondo la Tass, nella conversazione hanno «convenuto di continuare gli sforzi congiunti volti a sostenere i valori morali e umanitari fondamentali».

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

19/12/2021
0112/2022
Sant'Ansano

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Papa Francesco ai laici: “Ora tocca a voi”

Importante discorso del Pontefice all’apertura dell’Assemblea generale della Conferenza episcopale italiana: “Non servono i vescovi-pilota”

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa: l’eutanasia mai ammissibile

Papa Francesco manda il proprio saluto al Meeting della World Medical Association sulle questioni del fine-vita, che termina oggi in Vaticano. Il testo è stato divorato e divulgato, dai media, come “il Papa contro l’accanimento terapeutico” (intendendo con ciò “il Papa per l’eutanasia”). In realtà il Santo Padre ha usato parole adamantine per riaffermare la dottrina cattolica tradizionale e negare ogni liceità alla pratica dell’uccisione del malato.

Leggi tutto

Società

Greenwahing e Greta Thunberg

Il greenwashing è solo una moda, che per qualche oligarchia nasconde interessi finanziari, e certamente è impensabile che una leadership come quella di Greta Thunberg, la giovane attivista svedese, possa reggersi in piedi da sola. Tuttavia l’attacco alla sua persona è due volte miope: perché colpisce una ragazzina e perché sembra non vedere le verità indicate dalla sua voce.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco - Viaggio Apostolico in Slovacchia:incontro con la Comunità ebraica

A conclusione degli impegni giornalieri, il pontefice ha incontrato i rappresentanti della comunità ebraica. A questa comunità, dimezzata dopo la Seconda Guerra mondiale, il Papa si presenta “come pellegrino”, venuto “per toccare questo luogo ed esserne toccato”. e nel suo discorso, lancia, come ieri a Budapest, un grido contro ogni forma di antisemitismo e perché non si ripeta mai più la “profanazione” dell’immagine di Dio, quegli atti disumani perpetrati, allora e ancora oggi, contro la persona umana.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: rispettiamo l’uomo, il creato e il Creatore

Il pontefice riunisce in Vaticano scienziati, esperti e leader religiosi per l’incontro “Fede e Scienza”. A loro consegna il suo discorso scritto, nel quale lancia un appello ad adottare comportamenti e azioni modellate sulla “interdipendenza” e “corresponsabilità” per contrastare i “semi dei conflitti” che provocano ferite nell’ambiente e nella persona umana

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco benedice le campane “La voce dei non nati”

Sulla campana dei pro life polacchi sono incise le parole del beato Jerzy Popiełuszko, “La vita di un bambino inizia sotto il cuore della madre”, assieme al messaggio esplicito del Quinto Comandamento dato da Dio a Mosè “Non uccidere”.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano