Storie

di Nathan Algren

Il libro sospeso per i detenuti

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Dopo l’idea del caffè sospeso, c’è quella del libro sospeso. Dopo il successo riscosso a Brescia, Napoli, Udine, Lodi, Novara e Palermo, questa iniziativa arriva anche nella Libreria Paoline di Messina condivisa insieme alla Caritas dell’Arcidiocesi di Messina, all’associazione D’arteventi e ai Cappellani della casa circondariale di Messina e di Barcellona Pozzo di Gotto.

“La proposta del libro sospeso per i detenuti intende, in tempo di Avvento e Natale, esprimere vicinanza e amicizia ai carcerati offrendo loro la possibilità di leggere qualche buon libro, di evadere con la fantasia in questo momento di pandemia in cui sono più difficili anche le visite dei familiari. Un libro può aiutare a ritrovare la propria strada. Un libro può cambiare la vita”, scrive la Diocesi di Messina spiegando l’iniziativa.

Come si può aderire? Basta entrare in libreria, acquistare un libro in più e lasciarlo nella cesta dedicata (non dimenticando di scrivere una dedica sul segnalibro!). Saranno poi operatori della Caritas e cappellani delle carceri a ritirare i libri donati e a consegnarli ai detenuti.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

21/12/2021
0510/2022
Ss. Placido e Mauro

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Storie

Mio padre mi violentò a 15 anni perché ero lesbica”, ma si è inventata tutto

Il gup di Termini Imerese ha del tutto scagionato una coppia che finì pure in carcere nel 2016, quando la figlia raccontò di essere stata maltrattata e abusata per la sua omosessualità. La difesa: “Tutte falsità, ha agito per interessi economici: voleva appropriarsi del patrimonio di famiglia”

Leggi tutto

Storie

IL MESSAGGIO “NATALIZIO” DEL FINALE DI GOMORRA

E buon Natale, così, anche a chi contro la bellezza della (sacra?) famiglia ha provato a giocare tutte le sue carte intellettualistiche, finendo poi per contraddirsi perché la verità è testarda. Grazie Gomorra, è stato bello seguire questi anni di avventure peraltro in una lingua che è quella delle mie origini profonde. È stato tutto un evocare. E in alcuni passaggi uno spiegare. Non è stato un esercizio inutile.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: il documento UE sul Natale è un anacronismo

Papa Francesco ha parlato ai giornalisti nel volo di ritorno dalla Grecia regalandoci tanti spunti sui quali riflettere a partire dell’Europa ed il Natale.

Leggi tutto

Politica

Comete natalizie

Il coronografo Metis a bordo della sonda Solar Orbiter nella notte tra il 15 e il 16 dicembre ha acquisito delle immagini ravvicinate della cometa Leonard e della sua coda. Della Leonard si è parlato molto di recente ed è anche stata soprannominata la “cometa di Natale” vista la sua maggior luminosità, e quindi visibilità, nei nostri cieli proprio nel mese di dicembre.

Leggi tutto

Politica

E’ finito il tempo delle ambiguità

Le smentite le fa il tempo, che talvolta è così galantuomo da non passare neppure tardi: dopo appena un paio di giorni dalle elezioni che hanno sancito il trionfo del centrodestra in Sicilia comincia ad emergere la struttura di potere che aveva cementato i rapporti di forza della Trinacria in modo da condizionare l’esito elettorale. I cattolici ricevono un precoce ma severo monito.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco agli organizzatori e agli artisti del concerto di Natale

Prima dell’udienza generale, nell’auletta dell’Aula Paolo VI, il Papa saluta gli artisti che si esibiranno domani nel Concerto di Natale 2021.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano