Società

di Nathan Algren

Germania: cristianesimo in numeri

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Un’indagine statistica recentemente condotta dallo “Institut für Demoskopie Allensbach”, su incarico della Frankfurter Allgemeine Zeitung, ha confermato il trend di un affievolimento del legame dei cittadini tedeschi al cristianesimo.

Attualmente, secondo gli esiti della ricerca, il 28% della popolazione dichiara di aderire alla Chiesa evangelica e il 27% a quella cattolica. Nel 1995 i dati davano il 37% per la prima e il 36% per la seconda. L’allontanamento personale del cristianesimo si è velocizzato negli ultimi anni, con la probabilità che nel giro di breve tempo l’appartenenza alle due grandi Chiese cristiane del paese non coprirà più la maggioranza della popolazione.

Più stabile, invece, il senso di reciproca appartenenza fra cristianesimo e Germania: affermato dal 70% della popolazione in generale. Se si guarda alla appartenenza confessionale, esso registra un 86% tra i cattolici e un 82% tra i protestanti. Il dato statistico è elevato anche tra coloro che non appartengono a nessuna confessione religiosa, con il 55% di questa fetta della popolazione che afferma il nesso tra cristianesimo e il paese.

Solo il 17% della popolazione vede invece un rapporto di appartenenza fra islam e Germania.

Alla domanda se la Chiesa sia una istituzione importante, hanno risposto affermativamente il 38% dei cattolici e il 40% dei protestanti. I numeri si abbassano scendendo l’età delle persone. Nella coorte tra i 16 e 29 anni il 30% dei giovani cattolici vede nella Chiesa qualcosa di importante, mentre tra i protestanti si scende al 29%.

Per quanto riguarda i contenuti della fede cristiana (qui l’indagine riguarda solo quella che era la Germania occidentale, perché mancano dati di riferimento ai Länder di quella orientale prima del 1989), il 37% crede che Gesù sia figlio di Dio (nel 1986 era il 56%), il 27% crede nella Trinità (39% nel 1986) e il 24% nella risurrezione dai morti (contro il 38% del 1986).

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

23/12/2021
1908/2023
San Giovanni Eudes

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Verso il Sinodo dei giovani

A Roma si preparano gruppi di lavoro e schemi, mentre in Svizzera sono i giovani stessi che si preparano in vista del sinodo, nel quale vorranno evidentemente dire la loro. Non manca (né mancherà) chi si prepara a chiedere le solite “aperture”, mentre all’ombra del Cupolone qualcuno auspica che gli stessi argomenti di discussione siano un po’ meno “calati dall’alto”…

Leggi tutto

Politica

Ministro Bonetti: 30 milioni per i campi estivi

Non si coglie come sia possibile immaginare l’apertura di centri estivi – e chi dovrebbe educare i bambini ai giusti comportamenti all’interno dei medesimi? – se non si riconoscono le condizioni adeguate per riaprire le scuole. Si tratterebbe comunque di luoghi di “assembramento sociale”, in che spazi? Gestiti da chi? Insomma, le risposte del ministro contengono sempre una parte di giudizio interessante, a tratti anche condivisibile («i nostri figli hanno diritto di giocare», «la priorità è sostenere le famiglie e investire nel valore sociale che continuano a mettere in campo»), purtroppo innestate – quasi innaturalmente – in una concezione talmente ideologica e statalista per cui gli “aiuti” vanno promessi – si spera prima o poi anche erogati – al fine di un «cambio di paradigma» della società, che deve diventare come il ministro desidera.

Leggi tutto

Storie

Cina - Jiangsu: raid della polizia contro scuole cristiane

Colpita l’Abeka Accademy di Suzhou e un istituto privato di Zhenjiang. Decine le persone arrestate, compresi bambini e genitori.

Leggi tutto

Politica

Etiopia: ondata di arresti di religiosi

L’ondata di arresti si è abbattuta, dall’inizio di novembre anche sui Salesiani: 28 religiosi sono stati arrestati durante una brutale e illegale irruzione alla sede nazionale delle Opere di don ad Addis Abeba. Tra gli arrestati anche un ottantenne.

Leggi tutto

Chiesa

Via Crucis ogni venerdì nella Basilica di San Pietro

Durante tutta la Quaresima, nella Basilica Vaticana, si rinnova, con la partecipazione dei fedeli, il ricordo della Passione di Cristo nelle 14 stazioni della Via Dolorosa. Il primo appuntamento il 4 marzo

Leggi tutto

Chiesa

Ostia - Musulmani e cristiani insieme per fine digiuno

L’incontro riattiva ufficialmente un percorso di ascolto, interrotto in questi anni, ma che è iniziato da almeno un decennio grazie anche al Progetto e la Rete Pacis.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano