Chiesa

di Tommaso Ciccotti

Polonia: i cortei dei Re Magi per le strade delle città

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Il 6 gennaio 2022 hanno preso il via le tradizionali processioni dei Re Magi, un presepe di strada organizzato per le strade, simile per natura alle sfilate durante le quali i saggi dell’Oriente lanciano caramelle ai bambini.

Il Corteo Polacco dei Re Magi è uno dei più grandi al mondo e consiste nel cammino dei bambini e dei re per le strade che conducono alla stalla per inchinarsi al piccolo Gesù. I partecipanti alla marcia ricevono corone colorate di carta e libretti di canti natalizi. A Varsavia la marcia si è svolta per la dodicesima volta.

Il tema del Corteo dei Magi di quest’anno è stato una buona preparazione e una profonda esperienza del Natale e dell’Epifania. I testi della sceneggiatura dicevano quanto sia importante capire l’essenza della festa – ha affermato Anna Murawska, sceneggiatrice e regista del Corteo.

Gli organizzatori hanno sottolineato che le processioni sono una forma di evangelizzazione nelle strade delle città. “I saggi dell’Oriente, studiando la natura e il cosmo, cercando la verità, hanno trovato la Verità nel Bambino” – ha spiegato Piotr Giertych, Presidente della Fondazione “Corteo dei Re Magi”.

La più grande processione ha avuto luogo a Varsavia – il suo percorso ha condotto da Piazza Zamkowy a Piazza Piłsudski. I cavalieri hanno accompagnato i tre Re. In testa al corteo, abbiamo potuto vedere un veicolo con guerrieri della Legione Romana. L’inizio della processione è stato accompagnato da una danza del drago cinese e degli angeli.

Piotr Giertych ha comunicato che nell’evento di quest’anno importante è lo scopo caritativo: sono stati raccolti fondi per sostenere le spese del centro cattolico per i ragazzi poveri di Nairobi, in Kenya. Gli organizzatori del corteo vogliono finanziare 10 posti per i giovani nei centri di formazione per meccanico d’auto.

I cortei sono passati per le strade di 668 città polacche, 200 in più rispetto allo scorso anno, ma leggermente meno rispetto al periodo di punta prima della pandemia di coronavirus, quando nel 2020 si sono svolte processioni in 820 città.

Le marce si sono svolte per le strade di Ucraina, Austria, Francia, Inghilterra, Congo e Camerun. La Fondazione ha stampato e inviato agli organizzatori oltre 300.000 corone di fiori e 100.000 libretti di canti natalizi – ha calcolato Piotr Giertych. Il Corteo dei Re Magi di Varsavia è stato patrocinato dal Card. Kazimierz Nycz, Metropolita di Varsavia e da Rafał Trzaskowski, Sindaco della capitale.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

07/01/2022
2711/2022
San Virgilio

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Papa Francesco riceve i pellegrini di Lodz

Oggi nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Papa ha ricevuto in Udienza i partecipanti al Pellegrinaggio dell’Arcidiocesi di Łódź, in Polonia.

Leggi tutto

Storie

Caritas Algeria pone termine alle sue attività

La Chiesa cattolica in Algeria annuncia con rammarico la chiusura, a partire dal 1° ottobre 2022, di tutte le attività e opere caritative messe in atto da Caritas Algeria

Leggi tutto

Società

Il primo diritto è quello a NON emigrare

La Commissione Episcopale per le Migrazioni (organo della Cei) ha emanato un documento che prende posizione sui migranti.

Leggi tutto

Chiesa

Ucraina - Orionini e Salesiani, impegnati nell’accoglienza dei profughi

I Salesiani sono presenti nelle grandi città del Paese: Kiev, Leopoli, Zhytomyr, Dnipro, Odessa, così come a Korostyshiv, Peremyshlany e Bibrka, e restano vicini alla popolazione cercando di dare speranza. Attualmente i Salesiani stanno già accogliendo un centinaio di minori nei loro rifugi, dando la priorità ai bambini degli orfanatrofi, e si prevede possano ospitarne altre centinaia a Leopoli con l’arrivo dei primi profughi dall’est del Paese. “Vi chiedo anzitutto di pregare per l’Ucraina e anche di essere accoglienti se arriveranno profughi nel vostro Paese. Vi ringrazio per ogni vostro aiuto e sostegno” conclude don Chaban.

Leggi tutto

Storie

COPPA DEL MONDO DI SCHERMA PARALIMPICA 11 AZZURRI IN PEDANA A VARSAVIA

L’Italia affronta questo primo impegno europeo di Coppa del Mondo forte di ben 25 medaglie raccolte nei due precedenti appuntamenti del circuito iridato nella scorsa primavera, con l’obiettivo di confermare quegli ottimi risultati sia nei primi tre giorni dedicati alle prove individuali che nelle competizioni a squadre previste domenica, quando andranno in scena i team events di spada femmi

Leggi tutto

Storie

Italia – Armi negli aerei al posto degli aiuti umanitari

Italia – Le armi verso l’Ucraina partono anche dall’aeroporto Galileo Galilei di Pisa mascherate da “aiuti umanitari”

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano