Chiesa

di Tommaso Ciccotti

Gli 80 anni del cardinale Ezzati

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Ha compito ieri 80 anni ed esce così dal novero degli elettori in un futuro conclave il Cardinale Ricardo Ezzati Andrello, S.D.B., Arcivescovo metropolita emerito di Santiago del Cile.

Nato a Campiglia dei Berici, in Italia, il 7 gennaio 1942, da giovanissimo emigra in Cile entrando poi nei Salesiani. Il 31 gennaio 1961 emette la prima professione religiosa. Ottiene la licenza in teologia alla Pontificia Università Salesiana a Roma e studia poi a Strasburgo dove frequenta il master in pedagogia religiosa.Tornato in Cile il 30 dicembre 1966 emette la professione perpetua e il 18 marzo 1970 viene ordinato sacerdote. Tra i vari incarichi spicca quello di direttore del seminario maggiore della congregazione salesiana mentre insegna pastorale fondamentale nella facoltà di teologia della Pontificia Università Cattolica del Cile. Nel 1991 raggiunge il Vaticano per lavorare presso la Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica.

Il 28 giugno 1996 Giovanni Paolo II lo elegge vescovo di Valdivia. E’ stato consacrato dal Cardinale Carlos Oviedo Cavada.

Il 10 luglio 2001 è nominato Vescovo ausiliare di Santiago del Cile.

Il 27 dicembre 2006 Benedetto XVI lo promuove Arcivescovo metropolita di Concepción.

Il 15 dicembre 2010 diventa Arcivescovo metropolita di Santiago del Cile.

Dal 2010 al 2016 è Presidente della Conferenza Episcopale cilena.

Papa Francesco lo ha creato Cardinale di Santa Romana Chiesa nel concistoro del 22 febbraio 2014, del titolo del Santissimo Redentore a Valmelaina.

Ha partecipato ai Sinodi del 2014 e del 2015.

Sia per lo scandalo pedofilia che ha travolto la Chiesa cilena, sia per raggiunti limiti di età dal 23 marzo 2019 è Arcivescovo emerito di Santiago del Cile.

E’ stato membro della Congregazione per l’Educazione Cattolica e della Pontificia Commissione per l’America Latina.

Ad oggi i Cardinali elettori scendo a quota 119 mentre i non elettori salgono a 96.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

08/01/2022
3009/2022
S. Girolamo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Papa Francesco in Slovacchia: l’importanza dell’integrazione

Papa Francesco è tornato a parlare di uno degli argomenti che gli stanno più a cuore con un richiamo all’integrazione, alla coesione e all’ospitalità. Tutto questo è avvenuto durante l’incontro, a Bratislava, con le Autorità, la Società Civile e il Corpo diplomatico

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: chi lavora nei media reimpari ad ascoltare

In occasione della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali 2022, Papa Francesco lancia un invito ai professionisti del settore: la ricerca della verità comincia dall’ascolto

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa riceve Moon

Udienza in Vaticano del presidente della Sud Corea, a Roma per il G20. Circa 25 minuti il colloquio riservato, incentrato sulla promozione del dialogo e della pace. Tra i doni, una croce realizzata con il filo spinato del confine con il Nord.

Leggi tutto

Chiesa

Musa

La Croce “Musa” ispiratrice…..

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: aiutiamo chi scappa per vivere

Papa Francesco incontra 50 giovani di Scholas Occurrentes nel Pontificio Collegio Internazionale Maria Mater Ecclesiae.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco e l’appuntamento con la Messa a Nicosia

Ai circa 10 mila fedeli riuniti per la Messa allo Stadio di Nicosia, il Papa raccomanda di essere uniti, dialogare e camminare insieme: l’annuncio non è proselitismo ma testimonianza, non moralismo che giudica ma misericordia.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano