Chiesa

di Roberto Signori

Colombia: appello della Chiesa contro le violenze

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Nel 2021 in Colombia sono stati “145 gli omicidi di leader sociali o difensori dei diritti umani”. È quanto ricorda, in un comunicato, l’ufficio del Difensore del popolo, l’ente pubblico che vigila sul rispetto dei diritti umani nel Paese. Dalla firma dell’accordo di pace con i guerriglieri delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) nel 2016, gli omicidi contro i leader sociali sono stati ricorrenti. Le organizzazioni sociali accusano dissidenti delle Farc, combattenti dell’Esercito di liberazione nazionale (Eln), trafficanti di droga e gruppi paramilitari di essere dietro le uccisioni. La Colombia, secondo diverse Ong, è uno dei Paesi più pericolosi al mondo per gli attivisti.

Particolarmente colpita dalla violenza la regione di Arauca, al confine con il Venezuela. In questa zona due fazioni della guerriglia continuano a combattere nonostante la presenza della popolazione civile. Monsignor Jaime Cristóbal Abril González, vescovo di Arauca, esprime in un comunicato la sua vicinanza e la sua solidarietà ai civili. Il presule sottolinea che la recrudescenza della violenza ha portato all’aggravarsi della crisi sociale. Si registrano anche omicidi mirati, minacce ai leader delle comunità, attacchi esplosivi. Il vescovo ribadisce inoltre che “la vita è sacra ed è un dono prezioso ricevuto da Dio”. Il vescovo esorta a porre fine ad ogni violenza, a mettere al primo posto il bene della popolazione civile. Monsignor Jaime Cristóbal Abril González lancia infine un appello affinché vengano forniti urgentemente aiuti umanitari alla popolazione.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

19/01/2022
3005/2023
Santa Giovanna d'Arco

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Ecco chi c’era al “sinodo-ombra” di maggio

Esce un libro in cui i “docenti di teologia” del conciliabolo in Gregoriana vengono allo scoperto, con nomi (sconosciuti),
numeri (risibili) e tesi (le solite). E le minacciose ombre proiettate sul cinematografo di Repubblica svaniscono d’incanto

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa ad Ariccia medita sull’ultima cena

Padre Giulio Michelini ha esposto al Santo Padre Francesco la terza meditazione del suo corso di esercizî quaresimali: il tema erano il pane e il vino consacrati da Cristo nell’ultima cena (e dalla Chiesa nell’Eucaristia). «Il sangue di Cristo viene versato per molti per la remissione dei peccati. Così chi legge il Vangelo scopre cosa significa il nome di Gesù – il Signore salva»

Leggi tutto

Media

L’ Europa contesa fra transumanisti e bioconservatori

Cosa è avvenuto alla seconda festa nazionale de La Croce: cosa resta dei diritti umani nel Vecchio Continente?

Leggi tutto

Chiesa

Gnosticismo e pelagianesimo: le ideologie che mutilano il Vangelo

La sintesi della trasmissione di ieri su Radio Mater “Temi di Dottrina sociale della Chiesa”. Dedicata alla terza Esortazione apostolica di Papa Francesco

Leggi tutto

Politica

La terza via sulla quale deve puntare il popolarismo sturziano dopo le Europee

Impossibile pensare di indulgere – come fanno i movimenti populisti – sull’opzione di vellicare “la pancia del Paese” (cioè le sue voglie e le sue paure)

Leggi tutto

Politica

IL PDF TRA NUOVI ELETTI E NUOVE GRANDI SFIDE

La nostra sfida per un progetto politico autonomo di ispirazione cristiana che cresce e va al governo delle comunità si sposta da qui a otto mesi alle elezioni nelle grandi città  del maggio 2021. Siamo un popolo, non ci faremo trovare impreparati. Dovremo affrontare due settimane dei ballottaggi importanti in cui saremo protagonisti grazie ai risultati ottenuti a Chieti (0,6%) ma soprattutto a Matera (3,5%) e Castrovillari (11,1%). Non solo, tra due settimane il Popolo della Famiglia torna in campo anche per il primo turno delle amministrative siciliane ad Agrigento, a Tremestieri ed a Mislimeri

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano