Chiesa

di Giuseppe Udinov

Haiti: rilasciati il salesiano e il suo autista

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Sono stati liberati, tra sabato e domenica scorsi ad Haiti, il chierico salesiano e l’autista che l’accompagnava rapiti il 31 dicembre mentre si recavano nell’area colpita dal terremoto la scorsa estate. I due erano in viaggio di esplorazione, dato che il 22 dicembre una piccola colonna di camion organizzata dai salesiani aveva dovuto fare marcia indietro a causa di una sparatoria lungo la strada. Da allora è impossibile spostarsi a causa dell’insicurezza. Dopo il sequestro il 23 dicembre di un salesiano, membro del Consiglio ispettoriale, rilasciato però nel giro di quattro ore, il nuovo caso dell’ultimo dell’anno aveva fatto temere uno sviluppo più drammatico, dal momento che le trattative per il rilascio sembravano più complicate.

Haiti, riferisce missionidonbosco.org, è nelle mani di numerose bande armate,l’opposizione politica si intreccia con la delinquenza comune e la malvita riesce a insnuarsi a livello istituzionalde. La situazione dell’ordine pubblico è fuori controllo, come emerge dalle testimonianze raccolte sul posto, e non si può sperare in una qualche ragionevolezza dei rapitori, dato che molti gruppi sono composti da giovani sbandati, spesso vittime oltre che spacciatori di droga.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

19/01/2022
0107/2022
Sant'Aronne

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Verso gli 11 mesi dal rapimento di padre Gigi Maccalli

Il 17 agosto saranno undici mesi da quella sera del 17 settembre 2018, quando è cambiata la vita di padre Gigi #Maccalli, missionario italiano della Società per le Missioni Africane (SMA), rapito a Bomoanga, in Niger.

Leggi tutto

Chiesa

MYANMAR - Appello della Chiesa a deporre le armi

La Chiesa cattolica in Myanmar diffonde un generale appello a depore le armi e a fermare un conflitto civile che ha assunto la forma di “atrocità straziante e orribile”

Leggi tutto

Chiesa

OSTIA CAMBIA DALLA LUCE DELLA CROCE DEI GIOVANI

Venerdì 11 ore 20.30, Via Crucis dei giovani cristiani dal Porto di Ostia al Pontile. Il giovane vescovo Dario Gervasi e il responsabile dei giovani di Ostia il diacono Generoso Simeoni con tutti i ragazzi delle parrocchie

Leggi tutto

Storie

India - Statue cristiane danneggiate per una fake news

Colpito un santuario nella diocesi di Guntur nel mirino dei nazionalisti indù perché (falsamente) sostengono che una croce sia stata eretta scalzando un tempio indù.

Leggi tutto

Chiesa

Etiopia - Felicità per il rilascio delle religiose

La liberazione arriva in un momento di possibile cambiamento di scenari nel grande Paese del Corno d’Africa, travolto da ormai 14 mesi da una terribile guerra iniziata nella regione del Tigray e tracimate in altre aree

Leggi tutto

Storie

La Turchia in Siria ed Iraq danneggia chiese

Ankara ha lanciato l’operazione di primavera “Claw Lock” contro obiettivi curdi oltre-confine. Morto un 26enne cristiano a Khabour, i jihadisti attaccano col sostegno turco.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano