Politica

di Nicola Di Matteo

PDF: ecco il nuovo direttivo della Toscana

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Il Popolo della Famiglia (PdF) ha eletto il nuovo direttivo per la Toscana. Nei giorni scorsi, si è infatti tenuta una riunione del coordinamento regionale del movimento politico nato nel 2016 dall’esperienza del Family Day come una nuova proposta politica di ispirazione cristiana e popolare sturziana. Hanno partecipato all’incontro il presidente nazionale del PdF, Mario Adinolfi, il vicepresidente e coordinatore nazionale Nicola Di Matteo ed un folto gruppo di dirigenti e militanti toscani. Nell’occasione, l’aretino Francesco Galante è stato nominato coordinatore regionale per la Toscana e sarà coadiuvato da sei referenti provinciali: Pier Luigi Tossani per Firenze, Carla Stefanini per Massa, Ilaria Giurlani per Lucca, Maria Verita Boddi per Prato, Pietro Incagli per il Mugello e Gabriella Vangelisti per Arezzo.

“Il Popolo della Famiglia si riorganizza anche in Toscana per migliorare il radicamento sul territorio e per prepararci per tempo alla sfida elettorale del 2023”, ha dichiarato Nicola Di Matteo, vicepresidente nazionale del PdF, al termine della riunione. “Questa nuova squadra regionale sarà impegnata nella costruzione di una ‘area vasta’ destinata ad archiviare l’era del governo Draghi e dei suoi sodali, anche in coalizione con ambiti politici che mai avremmo potuto immaginare. Il terreno dell’opposizione a questo governo e all’ideologia che lo sostiene va infatti dalle forze di destra ai pentastellati dibattistiani in fuga da un M5S trasformatosi in forza di regime, da noi popolari sturziani ai movimenti no-obbligo vaccinale e no-green pass che da tempo animano le piazze resistenziali in Italia. Se questo vastissimo contesto saprà farsi coalizione e proporre al Paese l’alternativa giusta, prima nella società e poi nelle urne con formule unitarie o federative, la vittoria è assicurata”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

03/02/2022
0112/2022
Sant'Ansano

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

La questione Giorgia Meloni

Con l’avvicinarsi del voto esiste la tendenza ad accaparrarsi più voti possibili con le promesse più disparate. Mario Adinolfi chiarisce questo scottante argomento prendendo come esempio Fratwlki d’Italua e la sua leader Giorgia Meloni

Leggi tutto

Società

Chiesto l’ergastolo per Talluto

La richiesta di Elena Neri lascia stupefatti per la sua enormità, tanto più in un Paese che stenta a irrogarlo per l’omicidio volontario

Leggi tutto

Politica

La nuova #roadmap per il Popolo della Famiglia

La percentuale dello 0.7% ha creato in alcuni – devo dire in realtà pochi – una certa delusione. Ora, è ovvio che sarebbe stato meglio ottenere un risultato maggiore, ma la domanda che dobbiamo porci è un’altra: «Noi abbiamo fatto davvero tutto il possibile?». Io credo di sì. Io credo che nelle circostanze date, abbiamo fatto davvero tutto quello che era nel novero delle nostre possibilità. Ora occorre cambiare le condizioni, cominciando proprio dall’allargamento della percentuale di italiani che conoscono il Popolo della Famiglia

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco ed il sesso

Papa Francesco ha detto la sua su un tema molto delicato: il sesso. Le nostre cadute spirituali, le nostre debolezze, ci portano a usare la sessualità al di fuori di questa strada tanto bella, dell’amore tra l’uomo e la donna. Ma sono cadute come tutti i peccati. La bugia, l’ira, la gola… sono peccati: peccati capitali

Leggi tutto

Politica

GLI OBIETTIVI POLITICI DEL POPOLO DELLA FAMIGLIA

Chi vota Popolo della Famiglia il 26 maggio, in una tornata elettorale caratterizzata dalla legge elettorale proporzionale pura con cui si vota alle Europee, vuole rafforzare la capacità di un soggetto politico autonomo cristianamente ispirato di essere determinante. La rappresentanza di quanti in Italia si oppongono alla deriva nichilista del “partito radicale di massa” non può essere appaltata ad altri

Leggi tutto

Politica

Senza manco capir perchè

Ecco perchè la sinistra continua a perdere consensi in Italia e nel mondo…...

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano