Politica

di la redazione

IL PDF si riunisce a Viterbo

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

(PDF) ieri Domenica 27 Febbraio in vista dell’Elezioni amministrative di maggio 2022, si sono riuniti dirigenti e rappresentanti de “IL POPOLO DELLA FAMIGLIA” . Erano presenti 50 dirigenti fra cui i coordinatori: Nicola di Matteo - Vice-Presidente Nazionale; Massimo Boschi - Coordinatore Regionale; Andrea Turco - Coordinatore Regionale Giovani; Paolo Baldassarre - Coordinatore cittadino.

L’apertura dei lavori sul tema affrontato, Amministrative 2022, é spettata a Paolo Baldassare. Il quale ha indicato punti di programma che sono stati discussi, ampliati ed approvati alla unanimità.

Nicola Di Matteo, vice Presidente e Coordinatore Nazionale del popolo della Famiglia (PDF) ha confermato i punti che ha espresso il territorio ricordando la battaglia del reddito di maternità per contrastare la denatalità ed incentivare la vita e i giovani nel avere, costruire, preservare la famiglia tradizionale.

Il PDF é pronto già a partecipare attivamente alla vita politico-sociale di Viterbo, con un programma tutto a sostegno della natalità, delle famiglie in difficoltà, della sanità, dei disabili e contro le droghe, .

Numerosi sono stati gli interventisti tra cui Angelo Cardarelli ex sindaco del dopo terremoto in Tuscania.

Di Matteo ha voluto concludere l’incontro con una frase celebre di stampo sturziano: “la libertà é come l’aria: si vive nell’aria; se é viziata si soffre; se insufficiente si soffoca; se l’aria manca si muore”, dando appuntamento a tutti i partecipanti a venire a Roma in Piazzale Ugo La Malfa, alla manifestazione del 5 marzo p.v. per gridare tutti insieme No al Green Pass; No alle famiglie private del lavoro, No alla violazione dei diritti costituzionali violati dal governo Draghi.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

28/02/2022
2909/2022
Ss. Michele, Gabriele e Raffaele arcangeli

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

Senza dignità

Si apre una triste stagione i cui esiti sono pericolosamente immaginabili. Perché in un tempo in cui l’aspettativa di vita cresce e con essa crescono i costi della sanità, dando al sistema la possibilità di scegliere se curare l’incurabile con spese ingenti o sopprimerlo a spese zero, non credo sia difficile capire verso quale orizzonte si orienterà la libera scelta. Solo allora avremo chiaro quale orrore sia stato reso possibile da tutta questa supposta nuova libertà.

Leggi tutto

Politica

Amministrative, l’esempio e il messaggio del PdF

Ci troviamo in un tempo in cui la sfiducia e l’incertezza del domani stanno distruggendo le nuove generazioni, ma a questo bisogna rispondere con l’impegno e la passione che ci contraddistingue. Nonostante tutto è forte il desiderio di mutare rotta, di essere testimoni di un popolo che punta al nuovo. Il quadro è chiaro: il Popolo della Famiglia, inizia, sempre di più, ad essere presente, ad essere radicato su tutto il territorio, concentrandosi sulla difesa e affermazione dei principi non negoziabili, la cultura della vita e della famiglia naturale, la difesa dei più deboli, degli ultimi.

Leggi tutto

Politica

Green pass: oltre 591 milioni di certificati

Mentre proseguono le proteste in tutta Europa contro il Green pass l’Unione Europea va per la sua strada

Leggi tutto

Politica

Green pass: ok fiducia a dl

E’ stata confermata la fiducia, chiesta dal governo, sul decreto green pass, approvato dal Senato con 199 voti favorevoli e 38 contrari, nessuna astensione.

Leggi tutto

Politica

Rifiuti : Il Popolo della Famiglia Spoleto chiede la “Tariffa puntuale”

Perché Spoleto non adotta il sistema di “Tariffa Puntuale”, attuando i principi europei che regolano la materia? Un’obiettivo tanto pubblicizzato in campagna elettorale , rimasto nel disegno.

Leggi tutto

Politica

All’Europarlamento l’antiabortista Metsola

L’Europarlamento cambia segno politico: la conservatrice del Ppe, la maltese Metsola, potrebbe incassare anche i voti dei sovranisti

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano