Storie

di Nathan Algren

India- L’indù Samandar: ‘I cristiani ci danno dignità’

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

“Prego per suor Rani Maria e per i cristiani che sono ingiustamente accusati di conversione. Questa è la mia vita ora: io sono un indù e posso dire agli altri che perseguitano i cristiani per attività di conversione che si sbagliano”. A 27 anni dal giorno in cui la uccise, il 25 febbraio scorso l’ex estremista indù Samandar Singh ha pronunciato queste parole dopo essersi recato a Udainagar sulla tomba di suor Rani Maria, la religiosa siro-malabarese delle francescane clariste morta martire nel 1995 e proclamata beata nel 2017.

Samandar Singh la trascinò fuori da un autobus e la colpì orrendamente con 54 coltellate. Ha trascorso 12 anni in carcere per questo omicidio. Nonostante l’efferatezza del suo gesto suor Selmi Paul, la sorella minore della religiosa, lo ha incontrato più volte da detenuto e gli ha offerto il suo perdono accompagnandolo nel suo cambiamento. La famiglia della religiosa uccisa non ha lasciato nulla di intentato per farlo uscire dal carcere con la libertà condizionale. Così Samandar è diventato un uomo libero il 22 agosto 2006 e nei giorni scorsi ha partecipato alla celebrazione nell’anniversario della sua morte.

“Vivo a 100 km dalla tomba di suor Rani Maria - racconta ancora ad AsiaNews - sono qui per pregere per lei e anche per il nostro popolo e per quanti rivolgono false accuse contro i cristiani. Sono andato molte volte alla sua tomba, per meditare e pregare, accendere candele e offrire fiori davanti alla lapide su cui sono incise queste parole: ‘Signore, non imputare loro questo peccato’”.

“I cristiani - continua Samandar Singh - aiutano la nostra gente a ottenere dignità e a vivere una vita rispettabile, i cristiani servono il nostro popolo. Quanti perseguitano i cristiani sono male informati e anche istigati da altri”. Samandar ha visitato anche Pullukuli, il villaggio natale di suor Rani Maria nel distretto di Ernakulam in Kerala, per incontrare il padre malato della religiosa e altri membri della famiglia.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

01/03/2022
0110/2022
S. Teresa di Gesù bambino

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

StorieChiesa

India-Orissa, famiglie cacciate dal villaggio perché cristiane

L’arcivescovo di Cuttack-Bhubaneswar mons. John Barwa: “Un trattamento discriminatorio, crudele, inumano e degradante”. “Dopo tutti gli sforzi che sono stati fatti qui per riportare la pace è doloroso e vergognoso che niente riesca a fermare l’aggressione e la minaccia contro i cristiani.

Leggi tutto

Storie

2022, già 127 episodi di violenza contro i cristiani in India

Secondo il rapporto a gennaio 2022 si sono verificati 40 incidenti, 35 incidenti a febbraio, 34 a marzo, altri ad aprile, e si tratta solo di quelli denunciati. Sono 89 i Pastori o parroci malmenati e minacciati di ritorsioni se continuano a condurre preghiere e liturgie. Ben 68 chiese sono state attaccate , 367 donne e 366 bambini hanno riportato ferite. Su 127 incidenti, 82 sono stati violenze di massa, compiute da una folla di militanti.

Leggi tutto

Società

INDIA - Il 2021 “l’anno più violento” per i cristiani

La minoranza cristiana della popolazione indiana ha dovuto affrontare una serie di violenze spesso perpetrate da gruppi estremisti indù in tutto il paese

Leggi tutto

Storie

Delhi, arrestato un giornalista per un tweet di 4 anni fa

I giornalisti in Asia non se la passano bene: dopo l’ordinanza delle autorità filippine che chiede la chiusura del sito di informazione Rappler, fondato dalla premio Nobel per la pace Maria Ressa, e il divieto ad alcune agenzie di stampa internazionali di assistere all’anniversario del ritorno di Hong Kong sotto sovranità della Cina.

Leggi tutto

Storie

Gujarat: archiviate le accuse alle Missionarie della Carità

Secondo il procuratore locale non c’è nessuna prova delle “conversioni forzate” nell’ostello di Varadara delle suore di Madre Teresa. Le religiose: “Andremo avanti a servire i più poveri”

Leggi tutto

Politica

San Leopoldo Mandic

Sono stati giorni di celebrazioni quelli per ricordare san Leopoldo Mandic. Rivisitiamo il suo cammino di vita terrena

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano