Chiesa

di Stefano Di Tomassi

Ostia - A Sant’Aurea, musica e Parola di Dio

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Si terrà è tenuto ieri, presso la sala Riario nel complesso della Cattedrale della Basilica di Sant’Aurea in Ostia Antica, l’appuntamento mensile che permette la preghiera, l’introspezione, la riflessione attraverso la musica e la Parola di Dio nelle Sacre Scritture.

Un tempo universale, come il linguaggio della musica lo è; un tempo di unità dei cristiani perché la parola di Dio è alla base di tutti. E anche un tempo di dialogo religioso perché nel Vecchio Testamento incontriamo anche Ebrei e Mussulmani.

La sede della Commissione Cultura della prefettura di Ostia, diocesi di Roma, accoglie questo percorso per lanciare un messaggio importante affinché l’occasione concertistica, artistica in generale, non sia fine a se stessa, manifestazione di capacità tecnica, quanto meno una tentazione delle vanità umane. Quanto di più bello ma privo di spessore spirituale sarebbe, come è scritto, solo …un rame risonante o uno squillante cembalo“.

E a che giova ricevere applausi su un palco quando nella Vita vera non meritiamo.

Invece la musica, il concerto può introdurci al dialogo con Dio Padre. I versi della Bibbia possono venirci incontro a illuminare i passi delle nostre Vite.

Il percorso di concerto e parola di Dio avrà chiaramente un cammino tematico; l’appuntamento ha portato alla luce della nostra attenzione verso la Genesi (1 e 2). Per questo sarebbe utile, se possibile, portare con sé anche la Bibbia personale,

Il messaggio che Dio per noi potrebbe inviarci in questo privilegiato momento di preghiera e musica, ci accompagnerà sulla scia del vangelo domenicale per tutta la settimana.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

10/03/2022
1208/2022
Ss Macario e Giuliano

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Tag associati

Articoli correlati

Società

Il popolarismo e la secolarizzazione

In un articolo sul La Nuova Bussola Quotidiana, Stefano Fontana arruola una celebre “profezia” del 1919 di Gramsci sul “suicidio” dei Popolari che avrebbero “modernizzato” le masse popolari aprendo così la strada all’ateismo e al comunismo. L’unica “modernizzazione” dei Popolari fu lottare contro il latifondo, riscoprendo così un retaggio biblico che era stato piuttosto trascurato.

Leggi tutto

Chiesa

Cristo Re dell’Universo

Leggi tutto

Chiesa

DON LEONARDO: LA LIBERAZIONE PIENA È QUELLA DAL PECCATO E DEL PERDONO

Il vice parroco di Stella Maris a Ostia di fronte al memoriale dei caduti nel 25 Aprile di Liberazione

Leggi tutto

Storie

Carissima Greta

Spero, Greta, che tu possa liberarti delle sciocchezze che ti fanno dire. Cara Greta, spero che un giorno tu possa aprire un libro che si chiama Bibbia e leggere le prime parole che si trovano nel primo capitolo, che si chiama “Genesi”. Qui troverai ciò che basta, all’Uomo, per capire quanto il pianeta sia importante in tutta la bella espressività del Creato, compresi – ovviamente – i “cuccioli” d’Uomo.
Una mamma.

Leggi tutto

Chiesa

La via chiave

Meditando insieme con la guida spirituale il vangelo nel cammino di fede comunitario si sperimenta di venire formati da Gesù stesso lì presente, nell’appuntamento dato ai suoi discepoli: “Non temete; andate ad annunziare ai miei fratelli che vadano in Galilea e là mi vedranno” (Mt 28, 10).

Leggi tutto

Storie

Con il caldo puntuali gli incendi: allarme ad Ostia

Il polmone verde romano è di nuovo sotto attacco: la pineta del litorale, riserva statale naturale è aggredita da eco terroristi.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano