Chiesa

di Stefano Di Tomassi

OSTIA CAMBIA DALLA LUCE DELLA CROCE DEI GIOVANI

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Una Via della Croce con i giovani cristiani di Ostia aldilà dei recinti parrocchiali, da quanto la si sognava. Oggi è il tempo preparato per esserne testimoni. Una Luce nuova sulla città che da qui si alza e investe anche la vecchia Roma e gli da speranza e una nuova giovinezza. E’ stato possibile nella storia un’Amore fino alla fine.

Appuntamento Venerdì 11 Marzo al porto turistico di Ostia alle 20.30.

Ostia cambia dai giovani di Ostia e del Territorio e cambia dal messaggio di Gesù unico eroe vero che ha sconfitto la forza di un impero retto dall’antica paura della morte del potere sugli uomini - che continuamente nella storia si ripropone - con la novità, la freschezza, la giovinezza dell’Amore che unisce nella gioia e nella pace, che vince la morte e quindi la paura e la prepotenza perché a lungo andare soccombono.

Il giovane Vescovo Dario Gervasi ha tessuto, tra le parrocchie lidensi, una trama di complicità e dolcezza tra i ragazzi, con la forza della delicatezza; i giovani delle parrocchie lo hanno seguito.

Oggi prendono la croce di Gesù insieme e Lo seguono.

Coadiuvato dal diacono Generoso Simeoni, un fratello maggiore ma anche un responsabile padre di famiglia che ben conosce il vissuto reale della quotidianità, alla guida della commissione giovanile della Prefettura di Ostia ha composto il mosaico della rinascita di Ostia in Cristo Gesù.

Ostia e Roma insieme verso un messaggio di rinnovamento, di chiesa in uscita. Questa celebrazione è curata dal servizio di pastorale giovanile della diocesi di Roma, prefettura di Ostia.

Ma un rinnovamento che ha le solide radici in quella storia che vedeva nei secoli scorsi e che nuovamente vede oggi una vicinanza prediletta dal Vescovo di Roma e quello, quelli, di Ostia.

E’ un nuovo tempo per Roma e per il mondo, questo vale nella preoccupazione degli eventi attuali ma anche dal messaggio nuovo che i cristiani ci mandano e che parla di rinnovata unità e fraternità.

La croce di Gesù che i giovani accompagnano porta la Luce della Vita che si rinnova, che va aldilà del dolore e della paura; aldilà dei messaggi di odio, di bullismo, di violenza fisica, di emulazione della criminalità e va invece verso la costruzione di una nuova società nel segno della quotidianità e della prossimità delle relazioni buone.

Si celebra il dolore che ci insegna a reagire a fare il Bene non scoraggiandoci; così a Ostia e nel suo Territorio e verso Roma sono diverse le iniziative giovanili che la chiesa che i cristiani stanno mettendo in campo. Dal mare sembra che il Signore voglia arrivare al centro di Roma e i ragazzi lo stanno accogliendo al meglio.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

11/03/2022
0502/2023
Sant'Agata

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Storie

Vogliono uccidere i cristiani

I 21 cristiani copti uccisi dall’Isis sono martiri di una questione che non può essere analizzata solo con la fredda logica geopolitica, il tema è religioso

Leggi tutto

Storie

“Giovannino Guareschi, Internato Militare Italiano 6865”

Sarà inaugurato oggi pomeriggio a Roma il nuovo percorso multimediale del Museo “Vite di IMI. Percorsi dal fronte di guerra ai lager tedeschi 1943-1945”. Anche il papà di Don Camillo e Peppone fra i 600mila internati militari italiani prigionieri dei nazisti

Leggi tutto

Storie

Calcio - Nazionale: la Coppa degli Europei in mostra a Roma

Calcio - La Coppa degli Europei di calcio conquistata dalla nostra Nazionale sarà messa in mostra a Roma, in occasione della gara Italia-Svizzera in programma venerdì allo stadio Olimpico, per due giorni, a partire da oggi, giovedì 11 novembre. L’Amministrazione capitolina, in collaborazione con la FIGC, farà allestire le sale consiliari di due municipi cittadini, il X e il VI.

Leggi tutto

Società

Germania: cristianesimo in numeri

Attualmente, secondo gli esiti della ricerca, il 28% della popolazione dichiara di aderire alla Chiesa evangelica e il 27% a quella cattolica. Nel 1995 i dati davano il 37% per la prima e il 36% per la seconda. L’allontanamento personale del cristianesimo si è velocizzato negli ultimi anni, con la probabilità che nel giro di breve tempo l’appartenenza alle due grandi Chiese cristiane del paese non coprirà più la maggioranza della popolazione.

Leggi tutto

Politica

PDF: gravi i problemi di mancanza di sicurezza a Napoli

Napoli ha un problema grosso e si chiama SICUREZZA, il Sindaco, la giunta e gli Assessori hanno l’obbligo di intervenire subito, con un piano strategico per difendere Napoli da questi Barbari che in preda a fiumi di alcol e droghe di ogni genere, mettono a ferro e fuoco la città” queste le parole di Massimiliano Esposito Coordinatore Regionale del Popolo della Famiglia

Leggi tutto

Storie

Francia: nuova episodio di violenza contro un sacerdote

L’aggressore è un individuo di nazionalità francese nato nel 1991 nella città di Frejus, vicino alla ‘capitale’ della Costa Azzurra. Il sacerdote è grave ma non in pericolo di vita, ha riferito il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, parlando ai media all’esterno della chiesa di Saint Pierre d’Arene.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano