Chiesa

di Nathan Algren

Le Misericordie guardano al mondo con la carità di Cristo

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

E’ iniziato a Roma, nella Chiesa di San Salvatore in Lauro, con una messa celebrata dal cardinale Gualtiero Bassetti, il percorso sinodale di “RigenerAzione” delle Misericordie d’Italia. Nell’omelia, il presidente della Chiesa italiana, ha richiamato l’identità cristiana delle Misericordie. “Nessuno di noi può dirsi immune dalla tentazione dei compromessi, dalla tentazione di preferire il successo alla coerenza, la quantità alla qualità. Magari a fin di bene”. “Oggi, le nostre istituzioni o opere di carità si trovano davanti ad un bivio: o riescono a tenere viva, in mezzo ai mutamenti, l’ispirazione religiosa ed evangelica originaria, oppure rischiano di perdere il loro sapore, il loro senso, la loro ragion d’essere più vera e profonda”. La ‘Misericordia’, ha poi sottolineato il cardinale, “vuole essere una grande palestra ed esperienza di carità, basata suulla fede e sulla fratellanza cristiana animata dalla formazione e dalla preghiera”. Il Sinodo è “uno strumento formidabile per un esame di coscienza collettivo, per far emergere in ogni scelta il reale sentire con la Chiesa”. Il cardinale Bassetti ha infine invitato le Misericordie a fare ancora di più per le vittime innocenti della guerra”. Il vescovo emerito di Prato, monsignor Franco Agostinelli, correttore nazionale delle Misericordie d’Italia, che ha concelebrato tra gli altri la messa, ha ribadito come il Sinodo, debba cogliere le urgenze e le necessità di oggi”.

“Da 800 anni, ha sottolineato il presidente nazionale delle Misericordie d’Italia, Domenico Giani viviamo uno sconfinato servizio alla carità, come promotori e fautori della civiltà dell’amore, testimoni della cultura del servizio alla gente. Le Misericordie iniziano il loro cammino sinodale seguendo l’invito del Papa, di Chiesa in cammino”. “Vogliamo farlo con il progetto che si chiama ‘RigenerAzione’, partendo dai valori che hanno ispirato il fondatore, dal valore di porre al centro la persona. Il carisma delle Misericordie è proprio la persona e in questo particolare momento storico anche post-pandemico, vogliamo proporre un cammino di revisione partendo dalle nostre radici, da dove veniamo, dove siamo oggi, dove vogliamo andare, collocando il Signore al centro della nostra missione, del nostro movimento. E, simbolicamente, abbiamo voluto affidare alla protezione di Gesù Divina Misericordia il cammino sinodale delle Misericordie.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

19/03/2022
0307/2022
San Tommaso apostolo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Una enciclica “francescana” da non leggere su Repubblica

“Laudato si” di Papa Francesco è un testo complesso, davvero superficiale la lettura che ne offre Vito Mancuso sulle pagine del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa: l’eutanasia mai ammissibile

Papa Francesco manda il proprio saluto al Meeting della World Medical Association sulle questioni del fine-vita, che termina oggi in Vaticano. Il testo è stato divorato e divulgato, dai media, come “il Papa contro l’accanimento terapeutico” (intendendo con ciò “il Papa per l’eutanasia”). In realtà il Santo Padre ha usato parole adamantine per riaffermare la dottrina cattolica tradizionale e negare ogni liceità alla pratica dell’uccisione del malato.

Leggi tutto

Chiesa

PAPA FRANCESCO SANTA MESSA CONCLUSIVA DEL 52.mo CONGRESSO EUCARISTICO INTERNAZIONALE

Innanzi ad oltre centomila fedeli, Francesco celebra la Statio Orbis per concludere il 52.mo Congresso eucaristico internazionale di Budapest. Nell’omelia invita ad aprirsi “alla novità scandalosa” di Dio, “servo crocifisso” e non “messia potente”.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: chi lavora nei media reimpari ad ascoltare

In occasione della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali 2022, Papa Francesco lancia un invito ai professionisti del settore: la ricerca della verità comincia dall’ascolto

Leggi tutto

Chiesa

Papa:Santa Messa in suffragio dei Cardinali e Vescovi defunti

Ricordando nella Messa in San Pietro i 17 cardinali e i 191 arcivescovi e vescovi deceduti nel corso dell’anno, in diversi a causa del Covid, il Papa invita a guardare le avversità con occhi diversi: nell’angoscia del nonsenso, Dio si avvicina per salvare

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: operiamo fianco a fianco nella carità

Nel discorso al Sinodo ortodosso nella cattedrale di Nicosia, accanto al “fratello” arcivescovo Chrysostomos, il papa ha chiesto ai cristiani delle due confessioni di non assecondare quella “inconciliabilità delle differenze” che nel Vangelo non c’è e di andare pur nelle diversità “lì dove la Chiesa è madre”

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano