Storie

di Giuseppe Udinov

Ciclista trans escluso dal campionato femminile inglese

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Il ciclista britannico transgender Emily Bridges non potrà prendere parte al British National Omnium Championship femminile, in programma sabato prossimo, dopo che l’Uci, l’ente ciclistico internazionale, ha stabilito che non poteva essere ammesso. Questa esclusione arriva solo pochi giorni dopo che gli organizzatori dei Giochi del Commonwealth avevano annunciato che avrebbero fatto partecipare gli atleti trans alle gare femminili.

Bridges - che nel 2018 a livello giovanile ha stabilito il record nazionale maschile sulle 25 miglia - avrebbe dovuto competere nella sua prima gara nella categoria femminile. Tuttavia l’Uci ha stabilito che il ventunenne, che ha iniziato la terapia ormonale l’anno scorso per ridurre i suoi livelli di testosterone, non era attualmente conforme ai suoi regolamenti poiché è ancora registrato come ciclista maschio - e quindi non può competere come donna.

Nei giorni scorsi un certo numero di atlete aveva comunque palesato l’intenzione di boicottare l’evento a Derby perché ritenevano che Bridges avrebbe avuto un chiaro vantaggio. Qualcosa si muove…....

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

01/04/2022
2909/2022
Ss. Michele, Gabriele e Raffaele arcangeli

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

Reddito di maternità: ecco tutto quello che c’è da sapere

Il Popolo della Famiglia avvia con la bollinatura della proposta di legge di iniziativa popolare un iter politico che lo porta ad affermarsi quale forza extraparlamentare ma realmente territoriale. Il termometro mediatico si è acceso sulla germinale riforma del lavoro, e di coseguenza su quella fiscale da questa implicata, che vi si trova in nuce. La meta è raccogliere almeno 50mila firme in 6 mesi.

Leggi tutto

Politica

In Finlandia una proposta di legge pro transgender

I deputati finlandesi hanno presentato, alla Commissione parlamentare per gli affari sociali e la salute, una legge di iniziativa popolare in cui si chiede una riforma della legislazione sui transgender.

Leggi tutto

Società

Il nodo gordiano: la scuola

Non c’è apprendimento senza orientamento e l’orientamento è educazione. Il fanciullo lasciato a se stesso intorno agli orientamenti di fondo, ai comportamenti e agli atteggiamenti, semplicemente si fa educare dal contesto che percepisce, ma ancor più dal fondamentale abbandono che sperimenta da parte di chi gli è vicino. Come sgusciare allora dal vuoto di valori ideologicamente perseguito, o riempito di indegni surrogati, e riappropriarsi del naturale buon senso che accompagna la vita reale non ridefinita dal totalitarismo gestionale del potere costituito?

Leggi tutto

Società

USA - Difesa delle donne contro i gender nello sport

Arizona, Oklahoma e Kentucky, a fine marzo, si sono uniti alla schiera di altri stati le cui legislature guidate dai repubblicani hanno approvato leggi per proteggere gli sport femminili dagli attivisti transgender.

Leggi tutto

Storie

Morta bimba di 16 mesi abbandonata in casa a Milano per 6 giorni

Una donna di 37 anni è stata arrestata dalla polizia di Milano con l’accusa di omicidio pluriaggravato. Ha abbandonato la figlia di appena 16 mesi a casa da sola per sei giorni.

Leggi tutto

Politica

Jhenaidah: prima transgender alla guida di un governo locale

Nazrul Islam Ritu è stata eletta il 28 novembre con oltre 9mila voti. I transgender in Bangladesh sono un milione e mezzo. Dal 2019 il genere trans è incluso nelle liste degli elettori.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano