Chiesa

di Giampaolo Centofanti

La cultura del numero

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Tra i segni di Gesù e quelli del sistema si riscontra una evidente differenza.

Incredibile vedere le deformazioni della società della mera pseudo tecnica divenire criterio di discernimento anche per varie guide cristiane, anche laiche.

Persone che propagandano le proprie proposte vantando il gran numero di adepti. Rischiando di confermare tecniche di dinamiche di massa tipiche del sistema del pensiero unico. Osservo che Gesù pur sperimentando spesso un grande seguito è stato sempre attentissimo a non usare e a non confondere con questi mezzi distorti e distorcenti. Stimolando invece ricerche personali e anche comunitarie profonde, autentiche. Solo per amore attento orienta al mondo intero.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

13/04/2022
0702/2023
San Riccardo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

Il mondo che verrà

Che triste vita che preparano per chi verrà. Al concepimento subito ti mettono un revolver in testa e ti dicono: “Spara”. Hanno deciso la roulette russa negando il diritto alla vita a un bambino su 6. Se riesci a nascere hai fatto già incazzare gli ambientalisti, secondo i quali dovremmo essere sempre di meno e ogni nuova maternità avvelena la Terra, come pure i bioeticisti alla Peter Singer (Università di Princeton) che scruteranno bene che tu non abbia difetti fisici altrimenti sono pronti a sopprimerti anche post partum “ma entro due settimane dalla nascita altrimenti i genitori si affezionano pure ai figli difettati”

Leggi tutto

Storie

200 milioni le persone colpite dalla fame

L’allarme è contenuto nel Rapporto annuale Fao-Programma alimentare Onu-Ue, insieme ad altri membri della Rete Globale contro le Crisi Alimentari. In particolare l’emergenza fame tocca 193 milioni di persone in 53 Paesi o territori

Leggi tutto

Storie

IL MIO PERSONALISSIMO RICORDO DI BENDETTO XVI

Ricordo con viva commozione quel 19 aprile dell’anno 2005 quando l’allora Card. Ratzinger salì al soglio di San Pietro con il nome di Bendetto XVI: corsi, con la fretta di chi sa che la storia si sta compiendo, dalla biblioteca della Facoltà di Giurisprudenza di Ferrara dove stavo preparando l’esame di diritto bancario verso la Chiesa di Santa Chiara per pregare con i miei amici universitari per questa notizia tanto attesa.

Leggi tutto

Società

La questione fontale del pendolo

Non si può calcolare a tavolino la vita è necessario entrare in contatto con la realtà viva, specifica. Ma come un eterno pendolo si rischia di passare ora da Platone ad Aristotele. Dal mondo delle idee a quello della mera pratica. Dall’autorità del padre all’assenza totale di riferimenti. Se non si metabolizza il rapporto col padre e la madre culturale e anche quello con i genitori concreti non si troverà mai il bandolo della matassa della propria vita e neanche di quella della società.

Leggi tutto

Chiesa

I principali orientamenti ecclesiali

Talora si può dialogare sui problemi senza cercarne le radici profonde

Leggi tutto

Società

Il pensiero unico fa a meno della realtà

Davvero singolare la cultura attuale che genera spegnimento, disinteresse, ignoranza.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano