Chiesa

di Raffaele Dicembrino

Il Cardinale Blazquez Perez compie 80 anni

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Ha festeggiato ieri 80 anni ed esce dal novero degli elettori in un futuro conclave il Cardinale spagnolo Ricardo Blázquez Pérez, Arcivescovo metropolita di Valladolid. Nato a Villanueva del Campillo il 13 aprile 1942, è stato ordinato presbitero nel 1967.

Ha conseguito il dottorato in teologia presso la Pontificia Università Gregoriana, a Roma. In Spagna ha insegnato la stessa materia ad Avila e a Salamanca.

L’8 aprile 1988 Giovanni Paolo II lo ha eletto Vescovo titolare di Germa di Galazia e nominato Ausiliare di Santiago de Compostela.

Il 26 maggio 1992 è stato nominato Vescovo di Palencia.

L’8 settembre 1995 è diventato Vescovo di Bilbao.

Il 13 marzo 2010 Benedetto XVI lo ha promosso Arcivescovo metropolita di Valladolid. Ha ricoperto la carica di Presidente della Conferenza Episcopale Spagnola dal 2005 al 2008 e dal 2014 al 2020.

Papa Francesco lo ha creato Cardinale di Santa Romana Chiesa nel concistoro del 14 febbraio 2015, del titolo di Santa Maria in Vallicella.

Ad oggi i Cardinali elettori sono 117, i non elettori 94. Il Sacro Collegio risulta composto complessivamente da 211 porporati.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

14/04/2022
0407/2022
Santa Elisabetta di Portogallo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Il Papa delle parole chiare

Il merito principale di Papa Francesco è quello di adottare un linguaggio privo di ambiguità

Leggi tutto

Storie

Santità, ma che Casina combinano al Pio IV?

È di questi giorni la notizia – rilanciata sia da Corrispondenza Romana che da La Nuova Bussola quotidiana – della partecipazione di Paul R. Ehrlich in un workshop che si terrà alla Casina Pio IV, dal titolo “Come salvare il mondo naturale da cui dipendiamo”, dal 27 Febbraio al 1 Marzo. Giustamente i sostenitori della vita nascente si sono subito messi in allarme. Ehrlich – per chi non lo sapesse – è autore, tra le altre pubblicazioni, di quel best seller intitolato The Population Bomb che, pur non essendosi rivelato un testo esattamente profetico, lo ha accreditato come esperto di fama mondiale su clima, ambiente, etc. Da allora il prof. non ha perso il vizio di essere profeta (?) di sventure perché – come si può leggere in un’intervista che ha concesso nell’Aprile dell’anno scorso allo svizzero Neue Zürcher Zeitung – prevede per la nostra civiltà il collasso in tempi brevissimi, massimo alcuni decenni. Come? La fantasia non gli manca: potrebbe avvenire a causa di una siccità, un’epidemia, una guerra atomica o, persino, un diluvio (?).

Leggi tutto

Chiesa

Gnosticismo e pelagianesimo: le ideologie che mutilano il Vangelo

La sintesi della trasmissione di ieri su Radio Mater “Temi di Dottrina sociale della Chiesa”. Dedicata alla terza Esortazione apostolica di Papa Francesco

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco in Iraq: le tappe del viaggio

Inizierà il 5 marzo con un volo da Roma Fiumicino a Baghdad, il tanto desiderato viaggio del Papa in Iraq all’insegna del motto “Siete tutti Fratelli”. L’accoglienza ufficiale sarà presso l’aeroporto della capitale irachena, dove Papa Francesco avrà il suo primo incontro, nella sala vip dello scalo, con il primo ministro, per poi proseguire presso il Palazzo presidenziale dove avrà luogo la cerimonia ufficiale di benvenuto.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: compito del cristiano è servire

Il pensiero del Pontefice è andato anche a quanti sono radunati al Santuario di La Salette, in Francia, nel ricordo del 175.mo anniversario dell’apparizione della Madonna che si mostrò in lacrime a due ragazzi.
Le lacrime di Maria fanno pensare a quelle di Gesù su Gerusalemme e alla sua angoscia nel Getsemani: sono un riflesso del dolore di Cristo per i nostri peccati e un appello, sempre attuale, ad affidarsi alla misericordia di Dio.

Leggi tutto

Chiesa

Vere o fasulle sinodalità

La crescita autentica orienta a cercare di sbloccare tutto ciò che ingabbia la libera maturazione delle persone e a partire da qui la loro libera partecipazione. Non si può dunque trattare, a proposito di sinodalità, di un sistema per imporre a tutti la visuale di qualcuno facendola passare pure, come ulteriore beffa, per condivisa dai più.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano