Media

di Roberto Signori

Todi: rassegna “Gesù nel cinema”

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Gesù nel cinema” è la rassegna in programma dal 10 al 18 aprile a Todi con il patrocinio del comune di Todi e della diocesi Orvieto-Todi. Si tratta di una raccolta di grandi film con protagonista d’eccezione il Cristo della storia e della fede.

Le proiezioni, ore 20.45, presso la Vetrata sotto i Voltoni dei Palazzi comunali, non casualmente si collocano in periodo pasquale dalla Domenica delle Palme fino al Lunedì dell’Angelo.

Protagonista è l’associazione “Cinema Medicina dell’Anima”, presieduta da Stefano Maria Grillo con la direzione artistica di Alberto Di Giglio che ha appena assunto il nuovo nome CineMÀ: “cinema”, cioè, “ma”… non un cinema qualunque bensì con l’accento sulla “a”. Sull’anima insomma, di cui il cinema può e deve essere “medicina”. Obiettivo, si legge in un comunicato, “enfatizzare, attraverso i capolavori dell’arte cinematografica, il significato del momento più alto della fede svilito dai rituali di un consumismo di superficie, e in questo periodo, malauguratamente, dai venti di guerra”.

Si comincia dall’intenso “Golghota” di Julien Duvivier, con un inedito Jean Gabin, e dallo storico “Christus” di Giulio Antamoro, prodotto dalla Titanus, colossal pre Grande Guerra con nuove musiche di Marco Frisina. A seguire l’intramontabile “Il Vangelo Secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini, di cui quest’anno celebriamo i cento anni dalla nascita e “Il Bacio di Giuda” di Paolo Benvenuti. Domenica di Pasqua sarà il turno di una imperdibile antologia a cura di Alberto Di Giglio su “Passione morte e Resurrezione nel Cinema.

Lunedì dell’Angelo doppia proiezione con “L’Inchiesta” di Damiano Damiani alle 18 e “Mary” di Abel Ferrara alle 20.45. A impreziosire la bella sede le immagini a grandezza naturale della Sindone e del Gesù della mostra dantesca “La gloria di Colui che tutto move”.

Dal 25 aprile al 1° maggio “Tra luce e tenebre”, rassegna di film sul tema del Male e del diabolico con titoli suggestivi come “L’esorcista”, “Il signor Diavolo”, “L’avvocato del Diavolo”, introdotti da una conferenza sul diavolo nella Bibbia e nella teologia cattolica (21 aprile ore 17, Sala dell’Episcopio di Todi) con alcuni tra i più grandi esperti sul tema. Dal 28 maggio al 28 giugno “Ecce homo”- L’Immagine di Gesù in trenta film in collaborazione con il Museo nazionale del cinema di Torino ed una rassegna contestuale di 12 film su Gesù.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

14/04/2022
0107/2022
Sant'Aronne

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Il boom della Cannabis Light in Italia

Maurizio Martina, reggente del Pd, ha recentemente dichiarato: «All’opposizione lavoreremo per i più deboli». È lo stesso che da ministro dell’agricoltura ha portato in tutte le tabaccherie, edicole e nei negozi in franchising, con la legge n.242 del 2016 che permette di coltivare cannabis con una soglia di THC fino allo 0,6%, prodotti come “Sweet Devil”, 2 grammi di fumo a soli € 22. Cannabis light Italia ringrazia, i poveri (e i genitori italiani) meno…

Leggi tutto

Politica

Inviato speciale per garantire la tutela della libertà religiosa

“Un passo particolarmente importante per confermare che il diritto di professare liberamente la fede religiosa - riconosciuto dall’articolo 19 della Costituzione italiana - non è valido solo a livello nazionale ma deve essere promosso in ogni sede internazionale, quale diritto fondamentale e inviolabile di ciascuno

Leggi tutto

Società

Germania: cristianesimo in numeri

Attualmente, secondo gli esiti della ricerca, il 28% della popolazione dichiara di aderire alla Chiesa evangelica e il 27% a quella cattolica. Nel 1995 i dati davano il 37% per la prima e il 36% per la seconda. L’allontanamento personale del cristianesimo si è velocizzato negli ultimi anni, con la probabilità che nel giro di breve tempo l’appartenenza alle due grandi Chiese cristiane del paese non coprirà più la maggioranza della popolazione.

Leggi tutto

Chiesa

La parabola obbligata della ragione astratta

Il razionalismo astrae, schematizza. La stessa pseudo scienza razionalista va scoprendo il proprio limite di non riuscire a stare dietro alla vita reale con le sue mille sfumature. L’impostazione razionalista orienta non a caso automaticamente verso l’omologazione, lo svuotamento, delle persone in realtà soggiogate dalla tecnica, che teleguida gli stessi potenti che credono di tenerne le redini. Tutto è formalizzato da codici pseudo scientifici che annullano un’autentica, partecipata, ricerca del vero.

Leggi tutto

Storie

Pakistan: insegnante accusata “in sogno” di blasfemia

Delitto in una madrassa della città di Dera Ismail Khan. Tre donne hanno sgozzato un’altra giovane docente per un comando “ricevuto in sogno dal Profeta”

Leggi tutto

Storie

INDIA - Aumento della violenza contro chiese e cristiani

Un intervento giudiziario e politico urgente per controllare e fermare il rapido aumento di episodi di violenza, coercizione e falsi arresti, che traumatizzano la comunità cristiana in India.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano