Storie

di Nathan Algren

India - Gli estremisti contro la distribuzione delle Bibbie

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

li attivisti del Vishwa Hindu Parishad (Vhp) e del Bajrang Dal - due movimenti nazionalisti indù – hanno presentato un esposto al sovrintendente di polizia del distretto di Gadag, nello Stato indiano del Karnataka puntando il dito contro la distribuzione di copie della Bibbia ai prigionieri del carcere. I fondamentalisti hanno chiesto azioni immediate contro i missionari cristiani. L’episodio è venuto alla luce quando uno degli attivisti si è recato a incontrare un prigioniero: ha raccolto foto e copie della Bibbia distribuita, distruggendole.

Secondo la denuncia, un gruppo di sette cristiani evangelici avrebbe visitato la prigione del distretto di Gadag il 12 marzo, conducendo preghiere e distribuendo copie del Nuovo Testamento. I nazionalisti indù sostengono che il gesto sia stato compiuto con l’intenzione di compiere conversioni religiose e criticato le autorità per averlo

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

14/04/2022
3009/2023
S. Girolamo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Tutto sembrava perduto. E invece

Nel mistero della Resurrezione di Cristo risiede tutta la nostra fede, la forza che ci fa essere vivi e pieni di speranza anche quando ogni cosa sembra impedita e apparentemente per sempre. La gioia della Pasqua è questa

Leggi tutto

Politica

Ministro Bonetti: 30 milioni per i campi estivi

Non si coglie come sia possibile immaginare l’apertura di centri estivi – e chi dovrebbe educare i bambini ai giusti comportamenti all’interno dei medesimi? – se non si riconoscono le condizioni adeguate per riaprire le scuole. Si tratterebbe comunque di luoghi di “assembramento sociale”, in che spazi? Gestiti da chi? Insomma, le risposte del ministro contengono sempre una parte di giudizio interessante, a tratti anche condivisibile («i nostri figli hanno diritto di giocare», «la priorità è sostenere le famiglie e investire nel valore sociale che continuano a mettere in campo»), purtroppo innestate – quasi innaturalmente – in una concezione talmente ideologica e statalista per cui gli “aiuti” vanno promessi – si spera prima o poi anche erogati – al fine di un «cambio di paradigma» della società, che deve diventare come il ministro desidera.

Leggi tutto

Chiesa

Il cammino della testimonianza secondo Gesù

Meditare il vangelo comunitariamente come un fondamentale aspetto del cammino di fede significa andare “dalla Galilea” (Mt 28, 10) e ripercorrere sempre nuovamente la vita e la pastorale di Gesù stesso con i suoi discepoli e in mezzo alla gente. Significa stare con lui fin dal principio (Gv 15, 27) ossia, per esempio, non partendo da sant’Agostino o san Tommaso d’Aquino ma anche col loro aiuto e quello di ciascuno cercando di lasciarci portare da Gesù stesso nelle mille sfumature del suo discernere.

Leggi tutto

Storie

Pakistan: cristiano ucciso da un gruppo di musulmani

Il 25enne Pervez Masih è stato attaccato dopo una controversia nata nel suo negozio di videogiochi.. United Christian Council: “In Pakistan le forze dell’ordine sono impotenti e insicure”.

Leggi tutto

Storie

Iraq - Antiche reliquie nella chiesa di Mar Thomas a Mosul

Durante gli anni dell’invasione, Mosul si era aggrappata alla speranza e al ricordo delle sue radici, mentre l’attuale vescovo, il domenicano Najeeb Michaeel, faceva la spola con Erbil per salvare gli antichi manoscritti che testimoniavano la presenza cristiana nel Paese.

Leggi tutto

Chiesa

La Bibbia trascritta sugli Hanji

Ahn, fuggito da Pyongyang in Corea del Sud ai tempi della guerra ha incontrato il cristianesimo da anziano attraverso la figlia. A 90 anni ha cominciato a trascrivere i versetti sulla carta tradizionale coreana e ha realizzato 700 manifesti di questa espressione artistica

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano