Politica

di Raffaele Dicembrino

Guardie Svizzere, il 6 maggio giurano 36

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

rentasei nuove reclute della Guardia Svizzera Pontificia giureranno il prossimo 6 maggio. La cerimonia avrà luogo come tradizione in Vaticano, nel Cortile San Damaso del Palazzo Apostolico, alle 17. Si terrà però in forma ridotta e potrà essere seguita in live stream sul sito ufficiale della Guardia Svizzera Pontificia. Saranno presenti i genitori e i fratelli delle guardie che presteranno giuramento, i rappresentanti ufficiali della Confederazione Elvetica, della Chiesa, nonché del cantone ospitante di Nidvaldo.

La storia

Le guardie della Guardia Svizzera Pontificia prestano il giuramento nell’anniversario del Sacco di Roma. Il 6 maggio 1527, 189 guardie svizzere difesero Papa Clemente VII contro un esercito schiacciante di lanzichenecchi tedeschi e mercenari spagnoli. 147 caddero in battaglia, compreso l’allora comandante Kaspar Röist di Zurigo. 42 guardie riuscirono a fuggire attraverso il “Passetto di Borgo” verso Castel Sant’Angelo. Papa Clemente VII fu costretto ad arrendersi poco dopo, ma la sua vita e quella delle 42 guardie furono risparmiate dalla furia sanguinaria.

“Giuro di servire fedelmente, lealmente e onorevolmente il Pontefice regnante e i suoi legittimi successori, di dedicarmi a loro con tutte le forze, sacrificando, se necessario, anche la mia vita in loro difesa”, recita la formula del giuramento, letta dal cappellano. “Assumo gli stessi doveri nei confronti del Collegio Cardinalizio durante la vacanza della Sede Apostolica. Prometto anche al Comandante e agli altri Superiori rispetto, fedeltà e obbedienza. Così giuro, che Dio e nostri Santi Patroni mi assistano”. “Io, Alabardiere ...”, è la risposta delle guardie alla bandiera, “giuro di osservare fedelmente, lealmente e onorevolmente tutto ciò che in questo momento mi è stato letto. Che Dio e i nostri Santi Patroni mi assistano!”.

Il giorno prima, giovedì 5 maggio, alle 17, si terranno dei Vespri nella Chiesa “Santa Maria della Pietà in Campo Santo Teutonico”, celebrati da padre Urban Federer O.S.B., abate del Monastero di Einsiedeln. Seguirà la deposizione della corona in onore dei caduti del 6 maggio 1527 con conferimento delle onorificenze nella “Piazza dei Protomartiri Romani” da parte di monsignor Peña Parra. Il 6 maggio, alle 7.30, verrà celebrata una Messa presso l’altare principale della Basilica di San Pietro, dal cardinale Mauro Gambetti, arciprete della Basilica Papale di San Pietro. Anche la funzione potrà essere seguita in streaming. Alle 17, quindi, il giuramento nel Cortile di San Damaso che, in caso di maltempo, si terrà in Aula Paolo VI.

Celebrazioni

l giorno prima, giovedì 5 maggio, alle 17, si terranno dei Vespri nella Chiesa “Santa Maria della Pietà in Campo Santo Teutonico”, celebrati da padre Urban Federer O.S.B., abate del Monastero di Einsiedeln. Seguirà la deposizione della corona in onore dei caduti del 6 maggio 1527 con conferimento delle onorificenze nella “Piazza dei Protomartiri Romani” da parte di monsignor Peña Parra. Il 6 maggio, alle 7.30, verrà celebrata una Messa presso l’altare principale della Basilica di San Pietro, dal cardinale Mauro Gambetti, arciprete della Basilica Papale di San Pietro. Anche la funzione potrà essere seguita in streaming. Alle 17, quindi, il giuramento nel Cortile di San Damaso che, in caso di maltempo, si terrà in Aula Paolo VI.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

30/04/2022
2802/2024
San Romano

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Papa - Messa dei defunti nel Cimitero militare francese

Il prossimo 2 novembre, il Pontefice si recherà nel Parco di Monte Mario, a Roma, per presiedere la celebrazione per la commemorazione di tutti i fedeli defunti

Leggi tutto

Storie

Il Messaggio di libertà di don Emanuele Personeni

Don Emanuele Personeni, parroco di Mapello, scrive una lunga lettera annunciando che venerdì 11 febbraio intraprenderà un cammino per l’Italia per portare una riflessione su come vengono trattate le persone che hanno deciso di non vaccinarsi.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco in Indonesia?

L’Indonesia invita Papa Francesco a visitare il Paese: lo ha detto al Nunzio Apostolico, l’Arcivescovo Pietro Pioppo, e ai Vescovi cattolici indonesiani il ministro degli Affari religiosi Menag RI Yaqut Cholil Qoumas

Leggi tutto

Politica

Camera, slitta l’esame del testo sulla perseguibilità dell’utero in affitto

La discussione slitta “al prossimo calendario”, cioè almeno al prossimo mese

Leggi tutto

Politica

L’Unione Europea contro l’omofobica Georgia

L’Unione Europea si scaglia ingiustamente contro la Georgia definendola pro Putin ed omofobica. La solita politica due pesi, due misure

Leggi tutto

Chiesa

Costa d’Avorio - I 40 anni della Diocesi di Grand-Bassam

Ha tagliato il traguardo dei 40 anni la Diocesi di Grand-Bassam (a est di Abidjan) e questo significativo anniversario è stato salutato con un anno di celebrazioni che si sono concluse in questo mese e hanno segnato per la locale comunità cattolica un punto di arrivo ma soprattutto di partenza.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano