Chiesa

di Tommaso Ciccotti

Il mese mariano nella Basilica vaticana

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

In occasione del mese di maggio, mese che la Chiesa dedica in modo speciale alla devozione mariana, il Vicariato vaticano e la parrocchia di San Pietro organizzano una serie di appuntamenti per celebrare la Vergine Maria, venerata in Basilica con lo speciale titolo di “Mater Ecclesiae”.

Un comunicato dell’Ufficio relazioni esterne della Fabbrica di San Pietro informa che tutti i mercoledì del mese, dalle ore 16.00, a partire dall’atrio della Basilica vaticana, si svolgerà una preghiera itinerante che toccherà le principali raffigurazioni dedicate alla Vergine Maria. La preghiera si concluderà alle ore 17.00 con la celebrazione della Messa. Inoltre, ogni sabato sera, dalle ore 21.00 alle ore 22.00, in piazza San Pietro si svolgerà una processione aux flambeau con la riproduzione dell’immagine della “Mater Ecclesiae”, accompagnata dalla preghiera del Rosario animata dal cardinale Angelo Comastri, arciprete emerito della Basilica di San Pietro e presidente emerito della Fabbrica di San Pietro.

La “Mater Ecclesiae” è dipinta su una colonna dell’antica basilica costantiniana ed era questo il suo appellativo prima che San Paolo VI le desse il titolo nuovo per San Pietro e per la Chiesa universale. La liturgia chiama ‘colonna e fondamento’ della Chiesa gli apostoli di Cristo, rifacendosi alla visione della Gerusalemme celeste descritta nell’Apocalisse. E San Giovanni Paolo II, nel 1981, pochi mesi dopo aver subito l’attentato, benedisse il mosaico ispirato alla “Mater Ecclesiae” manifestando il desiderio “che quanti verranno in questa piazza San Pietro elevino verso di Lei lo sguardo, per dirigerle, con sentimenti di filiale fiducia, il proprio saluto e la propria preghiera”. Il percorso sinodale - da pochi mesi inaugurato da Papa Francesco - individua la “Mater Ecclesiae” come ispirazione per la Chiesa che, nello Spirito, rinnova l’entusiasmo e lo slancio missionario degli apostoli, e come aiuto e modello per camminare insieme dietro a Cristo, come ci indica lei stessa nel Vangelo “fate quello che vi dirà”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

03/05/2022
0612/2022
San Nicola vescovo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Media

Il Papa non legge Repubblica

Elenco di una serie di notizie che non lo erano, dal lapsus papale all’elenco dei 13 paesi europei che hanno messo il matrimonio uomo-donna in Costituzione contro i 12 che hanno varato le nozze gay

Leggi tutto

Chiesa

Via Ostiense, il vescovo cattolico e quello ortodosso in preghiera uniti nel “Tempo del Creato”

Il Vescovo del settore di Roma Sud e Ostia S.E.R. Dario Gervasi e Padre Gheorghe Militaru vicario per l’Italia della chiesa ortodossa rumena si incontreranno oggi presso la Chiesa sulla Via Ostiense 1551 ‘Ingresso del Signore a Gerusalemme’ a Casalbernocchi per pregare insieme. L’appuntamento alle ore 18.

Leggi tutto

Chiesa

Messaggio del Santo Padre Francesco a Glasgow

A Sua Eccellenza Sig. Alok Sharma Presidente della COP26, ventiseiesima sessione della Conferenza degli Stati Parte alla Convenzione-Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa incoraggia l’America Latina

Con un messaggio il Papa si rivolge ai partecipanti alla Assemblea ecclesiale che inizia oggi a Città del Messico, che coinvolge le Chiese latinoamericane e dei Caraibi: la missione sollecitata dal Sinodo, ricorda, parte dall’ascolto della gente e si apre con coraggio a orizzonti nuovi

Leggi tutto

Chiesa

Kontidis e la visita del Papa in Grecia

Nelle parole dell’arcivescovo di Atene e amministratore apostolico ad nutum Sanctae Sedis di Rodi, monsignor Theodoros Kontidis, c’è tutto il senso e il significato del 35° viaggio di Papa Francesco, che guarda al Medio Oriente e ai Paesi che si affacciano sul “Mare Nostrum”, ma che si rivolge anche all’Occidente. Per il presule gesuita, il viaggio di Papa Francesco e la sua presenza in Grecia rappresentano «un evento storico, ecumenico e politico di grande importanza».

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: rompiamo lo specchio della vanità

Nella catechesi dell’udienza generale, il Papa a pochi giorni dal Natale parla della nascita del Bambino e sottolinea che la gioia è sapere di essere amati di un amore concreto

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano