Chiesa

di Tommaso Ciccotti

Svelate al pubblico le carte private di Giovanni Paolo I

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

È il primo convegno di studi su Giovanni Paolo I che si svolge sulla base delle carte d’archivio ed è interamente dedicato al suo Magistero. Un Magistero che induce a riflettere sulla stringente attualità del suo messaggio”: Lo dice il Segretario di Stato Vaticano cardinale Pietro Parolin, Presidente della Fondazione vaticana dedicata al Papa che il 4 settembre diventa beato. La Fondazione, istituita il 17 febbraio del 2020 da Papa Francesco, ha l’obiettivo di custodire il patrimonio degli scritti, promuovere lo studio e incrementare la conoscenza del lascito e degli insegnamenti di Giovanni Paolo I. Per questo ha organizzato una giornata di studi dedicata al suo Magistero “I sei «vogliamo». Il Magistero di Giovanni Paolo I alla luce delle carte d’archivio”.

L’appuntamento è per il 13 maggio all Pontificia Università Gregoriana con la presenza del Segretario di Stato.

Un lavoro basato sulla documentazione d’ archivio per approfondire le linee guida del Magistero di Giovanni Paolo I, a partire dai sei «vogliamo» del messaggio Urbi et orbi pronunciato dal Papa il 27 agosto 1978 come programma di pontificato.

Di recente sono stati pubblicati testi, anche inediti, di Albino Luciani e la giornata di studio è l’occasione per presentare il volume le carte del suo Archivio Privato.

Sarà Sergio Pagano, Prefetto dell’Archivio Apostolico Vaticano insieme a Flavia Tudini ad aprire le pagine degli archivi. Sarà poi il filologo e critico letterario Carlo Ossola, professore presso il Collège de France di Parigi a soffermarsi sui discorsi e le agende autografe di papa Luciani nel suo Magistero di Vescovo di Roma.

I sei «vogliamo» del programma di pontificato di Giovanni Paolo I saranno ripercorsi nel solco del Concilio Ecumenico Vaticano II con l’intervento di Dario Vitali, ordinario di Teologia e direttore del Dipartimento di Teologia dogmatica della Gregoriana.

Altri interventi nel pomeriggio proporranno una lettura teologico-pastorale, storica, ecumenica, ecclesiale.

Al termine della giornata verrà presentato il documentario su Giovanni Paolo I a cura di Rai Vaticano. Giovanni Paolo I è stato ex alunno della Pontificia Università Gregoriana dove, nel 1942, si era licenziato e successivamente addottorato presso la cattedra di Teologia dogmatica.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

04/05/2022
0207/2022
Visitazione di Maria Santissima

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Il Papa delle parole chiare

Il merito principale di Papa Francesco è quello di adottare un linguaggio privo di ambiguità

Leggi tutto

Chiesa

Aborto, Chiesa e misericordia

Si è scatenato un polverone mediatico che riduce la Lettera apostolica di Papa Francesco alla
(presunta) abolizione del peccato di aborto. Nella scia di questa declinazione disonesta si sono
inseriti gli opportunismi politici e culturali di Monica Cirinnà e Roberto Saviano. La Lettera rischia
di essere vanificata dalle consuete dinamiche propagandistiche. Attacco all’obiezione di coscienza

Leggi tutto

Chiesa

Sette volti di una santità nuova e antica

L’invito alla speranza che Gesù offre ai discepoli, «perché tutto è possibile a Dio», corrisponde a tutte le storie dei sette santi canonizzati domenica in Piazza San Pietro. Che un gracile prete bresciano venga chiamato a compiti sempre più gravosi fino al ministero delle Somme Chiavi, che un vescovo reazionario si converta inciampando nella miseria di un popolo. E molto altro….

Leggi tutto

Storie

A tu per tu con Rosaria Radaelli

L’ostetrica Rosaria Radaelli ci parla della sua professione.

Leggi tutto

Chiesa

Francesco, Bartolomeo, Welby uniti dalla Terra

Papa Francesco, il Patriarca ecumenico Bartolomeo e l’arcivescovo di Canterbury si uniscono per la prima volta in un appello urgente per il futuro del pianeta. Per la prima volta, congiuntamente, mettono in guardia sull’urgenza della sostenibilità ambientale, sul suo impatto sulla povertà e sull’importanza della cooperazione globale. L’esortazione a tutti è a fare ciascuno la propria parte nello “scegliere la vita” per il futuro della Terra.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: aborto e eutanasia e l’abitudine a uccidere

Il Papa: l’aborto è omicidio, la Chiesa sia vicina e compassionevole non politica A questo grido, il Papa aggiunge quello delle tante “vittime della cultura dello scarto”: “C’è lo scarto dei bambini che non vogliamo ricevere, con quella legge dell’aborto che li manda al mittente e li uccide direttamente. E oggi questo è diventato un modo ‘normale’, una abitudine che è bruttissima, è proprio un omicidio”,

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano