Chiesa

di Stefano Di Tomassi

Festa della mamma: benedizione ad Ostia

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Si terrà al Lunapark di Ostia domenica alle 17.30, con ingresso in viale della Stazione Vecchia, la benedizione per la festa della mamma e delle donne in attesa; in questa occasione si celebrerà insieme ai giostrai e circensi, agli operatori dello spettacolo, perché ci aiutano a tornare bambini, tirar fuori il bambino che è dentro di noi, a vivere la gioia con semplicità e a glorificare la Vita.

In effetti quale gioia più grande e nello stesso tempo più naturale c’è che dare al mondo la Vita ed essere mamma?

Il bambino ci salva dal peccato di noi adulti, i luoghi della purezza, come un Lunapark sono importantissimi e purificano la Vita. E’ anche per questo che è stata collocata, all’interno del Lunapark di Ostia, l’immagine statuaria di Maria madre di Dio quale raffigurazione più bella di una Vita che si apre e viene a cambiare il mondo intero.

“La maternità ci ricorda l’importanza del dono della vita – le parole del parroco di Regina Pacische siamo chiamati a difendere e a custodire sempre. Il grembo materno è la prima culla nella quale un bambino trova sicurezza, protezione, amore e alimento”.

Ma oltre a benedire le mamme e le gestanti che saranno presenti questa ‘chiesa in uscita’ vuole ripercorrere i passi di Papa Francesco che in questo Lunapark è stato visitando le Piccole sorelle di Gesù e, forse inconsapevolmente, diventando il primo “Papa dei giostrai’ – come ci tiene a sottolineare suor Genevieve – estendendo il messaggio evangelico lungo l’ampia rete di carovane circensi pellegrini in tutto il mondo.

“Abbiamo istituito – in corrispondenza della festa della mamma, (ndr) dichiara don Giovanni Patané anche la festa dei giostrai e dei circensi. Infatti il Lunapark e il circo ricordano la gioia per le piccole cose, un sorriso nella semplicità.”

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

05/05/2022
1108/2022
Santa Chiara

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

51 anni di Dei Verbum

Sono passati 51 anni ma questo documento ha ancora molto da dirci. Curiosamente non è nemmeno tra i più commentati: eppure, anche per la difficoltà che costò ai Padri Conciliari, sarebbe importante riprenderlo in mano e poterlo meditare. Convincendosi, una volta per tutte, che il Concilio, quello vero, non ha responsabilità alcuna nelle crisi ecclesiali odierne, vere e presunte.

Leggi tutto

Storie

Prete coraggio

Mercoledì notte a Reggio Calabria: un gruppo di 7 giovani ha aggredito un anziano sacerdote cardiopatico, Don Giorgio Costantino, che ora è in coma all’ospedale e rischia la vita. L’autodemolizione
dell’Occidente continua nel tradimento delle nuove generazioni, cui si nega Dio, patria e famiglia. E questi sono i risultati, coerenti con il disprezzo della vita umana e con l’immoralità

Leggi tutto

Chiesa

Perego il vescovo pilota

Don Alessandro Guerinoni ha ricevuto una dura reprimenda dal suo vescovo, burocraticamente mediata dal Vicario generale e dal Cancelliere episcopale e confezionata con tutti i timbri del caso.
Motivo? La sua ospitalità al Popolo della Famiglia nei saloni parrocchiali. Il successore di mons.Negri sembra voler attuare le trame di un’ostilità politica al movimento politico del Family Day.

Leggi tutto

Chiesa

INFLUENZE CRISTIANE NELLA MUSICA POPOLARE

Abbiamo cercato Cristo nelle canzoni e l’abbiamo trovato in un sacco di posti, anche dove non avremmo immaginato. Ecco una piccola guida all’ascolto per scoprire autori, generi e canzoni del mondo anglosassone che hanno messo Gesù e il suo messaggio al centro della loro ispirazione.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: “No all’ideologia nella Chiesa”

Durante la Messa celebrata a Santa Marta, il Papa ha esortato a non concepire la fede con condizione. Le due figure della Chiesa, oggi: la Chiesa di quegli ideologi che si accovacciano nelle proprie ideologie, lì, e la Chiesa che fa vedere il Signore che si avvicina a tutte le realtà, che non ha schifo

Leggi tutto

Politica

Vittorie e proposte

Temiamo fortemente che in una famiglia modesta con mamma e papà impiegati questo comporterà un peggioramento delle condizioni, vista la cancellazione di ogni bonus e detrazione. Servire altro. Con i tre miliardi stanziati dalla manovra 2021 per l’assegno per il figlio si può subito varare la storica proposta del Popolo della Famiglia: il reddito di maternità, mille euro al mese per le mamme che si dedicheranno in via esclusiva alla cura dei figli, riconoscendone dunque pienamente il ruolo effettivamente lavorativo ad alta valenza sociale.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano