Storie

di Giuseppe Udinov

Fugge dall’ospedale e devasta una chiesa

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Stando alla prima ricostruzione effettuata degli agenti, l’uomo è entrato nella chiesa di Sant’Andrea del capoluogo labronico a torso nudo e sanguinante, dopo aver rifilato un pugno ad un dottore del pronto soccorso ed essere scappato. E visibilmente alterato, avrebbe preso e scaraventato a terra alcune statue in gesso ed immagini sacre (fra cui la statua della Madonna di Fatima, frantumandola) un leggio con piano in vetro, alcune piante, l’obolo delle offerte e numerosi alimenti destinati ai poveri. Il tutto davanti ad un paio di persone anziane in quel frangente dedite a pregare e al parroco, il quale ha immediatamente avvertito le forze dell’ordine circa l’accaduto.

Un’azione fulminea durata poco più di un minuto, conclusasi improvvisamente nello stesso modo in cui era iniziata. Tant’è che l’ex giocatore, visibilmente fuori di sè durante il gesto compiuto, si è poi allontanato dal posto, dirigendosi verso la propria abitazione come se nulla fosse. E davanti alla propria casa ha trovato ad attenderlo una volante della polizia, con gli agenti (insieme ai sanitari della Misericordia) che lo hanno successivamente riportato al nosocomio livornese per il ricovero. Non è la prima volta poi che quello specifico luogo di culto viene preso di mira: stando a quanto riportato da Il Tirreno, pochi mesi fa la stessa chiesa fu infatti teatro di una serie di furti di calici ed oggetti d’arte sacra.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

09/05/2022
0210/2022
Ss. Angeli Custodi

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Storie

SIRIA: Il monastero di Mar Elian, devastato dai jihadisti, potrà rinascere

Il Monastero di Mar Elian, situato alla periferia della città siriana di Quaryatayn, e che nel 2016 era stato devastato e profanato dai miliziani jihadisti, potrebbe presto tornare a essere un luogo di preghiera e di pace per i cristiani siriani

Leggi tutto

Società

Etiopia:  il Tigray nella morsa di crimini efferati

L’Etiopia si trova in una situazione di enorme difficoltà. Sembra che tutto ci stia spingendo verso il baratro. Cresce il terrore; aumenta la diffidenza tra i gruppi. Preghiamo il Signore perchè finisca questa spirale di violenza: poi potremo trovare le strade per guarire le ferite: ma adesso è soprattutto il momento di salvare le vite di tutti gli innocenti esposti a rischio di morire in un paese dilaniato; dove fino a poco tempo fa tutto sembrava promettere un futuro migliore”.

Leggi tutto

Società

Ucraina:  l’aiuto della Chiesa alla popolazione

Una conferenza organizzata da Aiuto alla Chiesa che Soffre fa il punto sulla situazione nel Paese a otto anni dall’inizio delle tensioni

Leggi tutto

Società

Legge sulla blasfemia in Pakistan

Solo nel 2021 ci sono state 84 accuse. Le principali vittime sono i musulmani. La stragrande maggioranza dei casi si registrano nel Punjab. Un rapporto appena pubblicato dal Centre for Social Justice evidenzia come l’intolleranza parta dal sistema educativo.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco e l’incontro con i padri maristi

Francesco riceve i religiosi Maristi in occasione della conferenza generale ed esorta a lavorare nel campo dell’educazione dei giovani, per contrastare quella “mentalità mondana che inquina l’ecologia”, rendendola “superficiale”:

Leggi tutto

Chiesa

Papa - Il Risorto per uscire dalle tombe delle nostre paure

Papa Francesco al Regina Coeli nel Lunedì dell’Angelo esorta ad abbandonare i sepolcri delle falsità:

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano