Storie

di Raffaele Dicembrino

Gravina: per l’Italia niente mondiali di calcio

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina, al termine dell’ultima riunione del consiglio federale ha risposto alle domande dei cronisti presenti in merito alle speculazioni circa il ripescaggio della Nazionale italiana per i mondiali di Qatar 2022 in caso di squalifica dell’Equador. Questo il commento del presidente della Federcalcio: “Zero possibilità che l’Italia venga ripescata per i mondiali. L’Europa ha 13 posti disponibili – ha spiegato Gravina – e li ha occupati tutti. Se si libererà dunque il posto dell’Equador sarà occupato da un’altra squadra sudamericana. Abbiamo sentito la Fifa e la risposta è stata assolutamente negativa. […] Le regole sono queste e noi purtroppo siamo andati fuori per nostri demeriti“.

Pochi minuti prima di Gravina A chiudere definitivamente, le porte alla Nazionale ci hanno pensato le dichiarazioni di Evelina Christillin, componente del consiglio FIFA in quota UEFA: “Non c’è nessuna possibilità di ripescaggio per l’Italia: anche in caso di esclusione dell’Ecuador, ad essere ripescata sarebbe una squadra sudamericana“. Queste le parole della nostra connazionale, intervenuta a Un giorno da pecora. Quindi, molto probabilmente, saremo costretti ad armarci di cioccolata calda e guardare, l’ennesimo, mondiale senza la possibilità di tifare gli Azzurri.

Ancora una volta abbiamo dovuto assistere ad un siparietto all’italiana. Dobbiamo essere chiari: chi non è stato in grado sul campo di conquistarsi la qualificazione ai mondiali non merita di disputarli. Punto! Cercare di accedere approfittando delle disgrazie altrui è di pessimo gusto ed ineducativo per famiglie e ragazzi!.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

18/05/2022
0612/2022
San Nicola vescovo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Pietro Bartolo e la sua visione sui migranti

La questione sui migranti continua a dividere anche i cattolici. La maggior parte dell’opinione pubblica sta con il ministro dell’Interno ma Pietro Bartolo ci dice la sua….

Leggi tutto

Società

Anpr: certificati anagrafici online per i cittadini

A partire dal 15 novembre i cittadini italiani ovunque residenti potranno scaricare i certificati anagrafici online in maniera autonoma e gratuita, per proprio conto o per un componente della propria famiglia, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Leggi tutto

Storie

Sport: i trans avvantaggiati sulle donne

“Non c’è né un intervento medico né un’argomentazione filosofica intelligente che possa rendere equo per le donne trans competere nello sport femminile”.

Leggi tutto

Politica

APPUNTI PER IL POPOLO DELLA FAMIGLIA

Rivisitiamo il lavoro de Il Popolo della Famiglia impegnato a cambiare la storia di questa nostra Italia governata da personaggi inadeguati

Leggi tutto

Media

Premio Ambasciatori presso la Santa Sede

Sono aperte le candidature per la quarta edizione del Premio letterario degli Ambasciatori presso la Santa Sede

Leggi tutto

Società

In Italia mancano le competenze

Una guida realizzata con l’obiettivo di contribuire alla riduzione del mismatch tra domanda e offerta di lavoro. Assolombarda, in collaborazione con ADAPT, ha illustrato nei giorni scorsi “Mestieri e Competenze”, uno studio che intende far fronte alle difficoltà da parte delle aziende di individuare e selezionare figure professionali dotate di competenze adeguate alla propria attività.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano