Società

di Raffaele Dicembrino

Espad la piattaforma europea su adolescenti a rischio

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

È stato lanciato dall’European School Survey Project on Alcohol and Other Drugs (ESPAD) un nuovo strumento di data explorer, sviluppato dall’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Ifc), che consente l’accesso ad oltre 20 anni di dati ESPAD sul consumo di sostanze e altri comportamenti a rischio tra gli studenti di 15-16 anni. ESPAD è il più grande progetto di ricerca internazionale del genere e riunisce gruppi di ricerca indipendenti provenienti da oltre 40 paesi europei.

“Abbiamo fortemente voluto sviluppare questo portale open data, non solo per consentire il libero accesso multilivello ma anche per valorizzare l’eccezionale raccolta di dati che ESPAD ha prodotto al fine di monitorare fenomeni di rilevanza sanitaria e sociale per la formulazione delle politiche di prevenzione”, commenta Sabrina Molinaro, dirigente di ricerca Cnr-Ifc e coordinatrice del progetto. Il nuovo strumento contiene i dati raccolti tra il 1995 e il 2019, ed è sviluppato per renderli disponibili a una vasta gamma di soggetti interessati: dalla popolazione in generale, a giornalisti e insegnanti, enti governativi, associazioni, enti no profit, per arrivare agli esperti di prevenzione e ai ricercatori. Il portale è liberamente consultabile al link https://data.espad.org La nuova piattaforma offre agli utenti l’accesso alle informazioni su tre livelli. Il primo è nella homepage, dove si possono consultare mappe e grafici interattivi, gli ultimi risultati e le nuove tendenze in tema di sostanze e comportamenti a rischio. Il secondo livello, utilizzando la ricerca per parole chiave, permette di esplorare tutte le domande dei questionari ESPAD, il numero dei rispondenti e la frequenza delle risposte per anno, Paese e sesso. Il terzo livello è la ricerca avanzata, l’esplorazione approfondita per gli utenti più esperti, che possono analizzare e visualizzare i dati utilizzando una vasta gamma di parametri, salvare le loro ricerche e scaricare i risultati. Per la consultazione di questa area è necessaria una registrazione gratuita.

I dati sono visualizzati esclusivamente in forma aggregata, così da garantire l’anonimato, e sono visualizzabili mediante grafici misure statistiche specifiche, ad es. distribuzione delle frequenze e misure di prevalenza. “Il portale offre una panoramica unica dei dati disponibili sui giovani, sul consumo di sostanze e sui comportamenti a rischio in Europa

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

25/05/2022
2711/2022
San Virgilio

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Storie

HAPPY HOUR, L’EPIDEMIA DISTOPICA DI FERRUCCIO PARAZZOLI

Ci si sveglia un giorno a caso in una qualunque periferia dell’Occidente medicalizzato, l’Occidente iperconnesso del XXI secolo, e di colpo la bolla patinata d’onnipotenza transumanista è svanita: basta un ridicolo microrganismo, un miasma invisibile a seminare un panico atavico.

Leggi tutto

Chiesa

La Chiesa tedesca per l’Africa

Campagna 2022 dei Cantori della Stella: “La salute dei bambini è costantemente minacciata”

Leggi tutto

Media

OSTIA, AL X MUNICIPIO IL FILM ‘UNPLANNED”

Unplanned - Cinema San Timoteo, 10 Maggio ore 18 e ore 21 (Via Apelle 1, Casal Palocco), proiezione di “Unplanned”: si stralcia la maschera dell’ipocrisia globalista sul X Municipio di Roma. Una storia vera che sta ‘terremotando’ gli Stati Uniti e i Paesi dell’occidente cosiddetto mondo iper civilizzato.

Leggi tutto

Storie

USA - Boom di cliniche pediatriche gender

Secondo la “Society for Evidence Based Gender Medicine”, negli ultimi anni sono state aperte fino a 300 nuove cliniche pediatriche di genere negli Stati Uniti, un aumento esponenziale causato soprattutto dall’incremento del numero di adolescenti che s’identificano come transgender.

Leggi tutto

Storie

De Mari e l’inchiesta non inchiesta

I roghi di libri li abbiamo già visti, non c’è bisogno di aggiungere altro, ma sappiamo anche che i libri se la cavano sempre, che riescono a superare i tempi bui e a rispuntare come fiori i cui semi hanno tenuto duro, sotto la neve, per tutto l’inverno.

Leggi tutto

Società

ALTRO CHE DDL ZAN: LA LEZIONE DELLA ROWLING

La scrittrice ha sottolineato: “Mi sono allontanato da Twitter per alcuni mesi prima e dopo aver condiviso il mio sostegno per Maya, perché sapevo che non fosse fatto bene alla mia salute mentale. Sono ritornata da solo perché volevo condividere gratis un libro per bambini durante il l ‘’ ogni donna è coinvolta in questo dibattito in - TERF “.La sigla TERF è un termine coniato dagli attivisti Lgbt che significa femminista radicale trans-esclusivo e comprende molte diverse tipologie di persone come una madre che ha paura suo figlio voglia cambiare sesso per sfuggire al bullismo omofobico e una signora anziana che ha ammesso di non usare più fare acquisti da Marks & Spencer perché hanno permesso a un uomo che si identifica come donna di accedere ai camerini destinati alle donne, e molti altri esempi.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano