Società

di Roberto Signori

Uomo trans ammesso in spogliatoio femminile

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Gli spazi riservati alle donne stanno diventando sempre meno riservati e sempre meno sicuri, dato che in molti paesi nel nome dell’“inclusività” si è deciso di lasciare che anche gli uomini transgender ne usufruiscano liberamente.

Qualche tempo fa, nella città spagnola di Castellón, un maschio trans era stato escluso dallo spogliatoio femminile di un centro sportivo dopo che una cliente donna si era lamentata. Dopo questa decisione il giovane uomo, che si identifica come una donna di nome Aura, ha protestato tramite i suoi profili social, accusando la palestra di transfobia e invocando l’applicazione della legge contro la discriminazione.

Di fronte agli attacchi mediatici e alla minaccia di impugnazione legale ai sensi di quella che è informalmente nota come la “legge trans della Comunità Valenciana”, il centro sportivo ha fatto marcia indietro. Dopo essersi scusati con Aura, i rappresentanti del centro “Basic Fit” lo hanno informato che in futuro gli sarebbe stato permesso di accedere allo spogliatoio femminile.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

01/06/2022
0202/2023
Presentazione del Signore

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

La discriminazione che nasce dall’ideologia gender

Due lesbiche bianche in Illinois dopo le varie operazioni di compravendita per “avere un figlio” ottengono una bambina nera e fanno causa per “nascita errata”

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco ed il sesso

Papa Francesco ha detto la sua su un tema molto delicato: il sesso. Le nostre cadute spirituali, le nostre debolezze, ci portano a usare la sessualità al di fuori di questa strada tanto bella, dell’amore tra l’uomo e la donna. Ma sono cadute come tutti i peccati. La bugia, l’ira, la gola… sono peccati: peccati capitali

Leggi tutto

Società

Il Piemonte e le iniziative made in gender

Tre episodi, gli ultimi due a breve distanza l’uno dall’altro, portano il Piemonte alla ribalta dell’attenzione mediatica per iniziative targate gender

Leggi tutto

Media

Netflix Italia celebra l’utero in affitto

La pellicola, di Marco Puccioni e Luca De Bei, ha come protagonisti una coppia di uomini che hanno avuto un bambino grazie al ricorso all’utero in affitto e, come viene dichiaratamente espresso anche nello stesso trailer, il film fa passare un messaggio “positivo” nel far uso di questa abominevole pratica.

Leggi tutto

Storie

La sanità tra umanità e mancanza di dignità

QUANDO LA SANITA’ FA RIMA CON UMANITA’ (per i pazienti) MA NON DIGNITA’ (per i lavoratori)

Leggi tutto

Chiesa

Giardini Vaticani; ecco l’immagine della Vergine dei Trentatrè

Inaugurata nel Bastione del Maestro l’immagine della Patrona dell’Uruguay

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano