Storie

di Nathan Algren

India - Business delle cliniche illegali

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Tre persone, tra cui due donne, sono state arrestate per aver costretto una ragazza minorenne a “donare” i suoi ovuli per otto volte in strutture private per la fertilità nel distretto di Erode nel Tamil Nadu. Sulla base di una denuncia di alcuni parenti stretti della ragazza, la polizia ha fermato la madre, il compagno della donna e un’altra donna.

Secondo le notizie riportate, la madre della bambina si era separata dal marito e viveva con il suo compagno, un pittore, da quando la vittima aveva tre anni. La madre avrebbe venduto abitualmente gli ovuli della ragazza da quando aveva raggiunto la pubertà. Secondo le indagini la coppia veniva pagata 20.000 rupie (circa 240 euro) per ogni uovo e 5.000 rupie (60 euro) come commissione di intermediazione. Negli ultimi quattro anni, la madre avrebbe venduto gli ovuli della figlia 8 volte a cliniche private dopo aver falsificato il suo documento di identità con nome, età e stato civile falsi.

La ragazza avrebbe anche subito violenze dal compagno della madre e sarebbe stata minacciata di morte dalla madre in caso di denuncia su quanto accadeva. La settimana scorsa, però, avrebbe trovato il coraggio di fuggire di casa informando altri parenti della situazione.

Secondo la legge indiana, le linee guida per la selezione delle donatrici di ovuli sono molto severe. Il Surrogacy Regulation Act del 2021 vieta la maternità surrogata su scala commerciale. Si raccomanda inoltre che l’età del donatore non sia inferiore a 21 anni o superiore a 35 anni. È inoltre preferibile avere una donatrice che abbia almeno un figlio.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

10/06/2022
0912/2022
San Siro vescovo

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Così la Francia scivola verso la GPA

«Una GPA realizzata all’estero non può di per sé impedire il riconoscimento di un legame di filiazione in Francia con la madre d’intenzione». Così la Corte di Cassazione francese ha convalidato ieri l’adozione di due gemelli nati nel 2000 da madre surrogata californiana da parte di Sylvie e Dominique Menesson. È stato il concetto di “intenzionalità genitoriale” a decidere la sentenza.

Leggi tutto

Politica

India - Danneggiato da vandali un crocifisso a Mumbai

Con un atto di vandalismo, il monumento di Cristo Crocifisso situato di fronte a Pavan Hans, nella parte Ovest di Mumbai, capitale dello stato indiano di Maharastra, è stato intenzionalmente danneggiato da ignoti

Leggi tutto

Storie

India - Indù attaccano pullman di ragazzi cristiani

A Khandwa gli estremisti indù hanno bloccato un raduno promosso dalla diocesi sostenendo che i minori tribali venivano trasportati “per essere convertiti”.

Leggi tutto

Chiesa

Karnataka: pronta la legge anti-conversioni

Il governo locale: la settimana prossima il provvedimento andrà in discussione all’Assemblea legislativa. L’arcivescovo di Bangalore mons. Machado: “Oltraggio alla Costituzione indiana.

Leggi tutto

Società

India: allarme malnutrizione infantile

Negli ultimi tre anni oltre 6mila bambini sono morti a causa della denutrizione nello Stato di Mumbai. Molti di loro provenivano da famiglie tribali, con genitori a loro volta vittime di matrimoni precoci

Leggi tutto

Società

Mobilitazione contro l’utero in affitto

“Il solco della propaganda dei festival condotti da Carlo Conti è tracciato – spiega il comunicato -. Nel 2015, ospite della seconda serata è stato Conchita Wurst, all’anagrafe Thomas Neuwirth, uomo vestito da donna che si definisce trans e che solo per questo – senza alcun merito artistico – è stato chiamato. Sempre lo stesso anno, Conti ha dato spazio a due uomini che, in diretta sul primo canale del servizio pubblico, hanno raccontato “il loro amore”, e al duo comico Luca e Paolo che hanno “celebrato” un matrimonio al grido di “Essere gay è ok”.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano