Politica

di Roberto Signori

La “democrazia” made in Disney

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

E’ ormai acclarato: per lavorare alla Disney bisogna abbracciare la loro linea politica estremamente progressista e politically correct, altrimenti si viene messi alla porta.

La conduttrice di “Fox & Friends Weekend” Rachel Campos-Duffy e suo marito Sean Duffy, un ex membro del Congresso repubblicano, in questi giorni hanno infatti attaccato la Disney per aver sostituito l’attore Tim Allen (che aveva doppiato Buzz Lightyear nei film di Toy Story) con Chris Evans per il doppiaggio del personaggio Buzz Lightyear nel controverso spinoff “Lightyear”, che contiene un bacio gay.

Mentre i dirigenti del film affermano di aver sostituito Allen, un repubblicano convinto, perché il personaggio di Buzz nello spinoff “Lightyear” è diverso dal giocattolo doppiato da Allen, la coppia ha affermato che il vero motivo della scelta erano le idee politiche dell’attore.

Campos Duffy ha detto che nessuno online crede alla Disney e che tutti sanno che Tim Allen è stato praticamente “cancellato”.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

07/07/2022
2901/2023
San Valerio

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Media

Il gesuita James Martin ed il suo nuovo libro

Quello che è giusto è giusto: le risposte del gesuita, nel contesto di questa sola intervista, sono intelligenti, moderate e condivisibili. Desta più perplessità il tono di alcune domande del solerte articolista del quotidiano diretto da Mauro Calabresi: davvero viene da chiedersi se Paolo Rodari si ascolti o si rilegga, quando parla de “la destra cattolica” come di quelli che non sono d’accordo con Repubblica, e quindi con lui – e che (va da sé) hanno torto. Eppure non sono lontani i tempi in cui su Il Foglio lo leggevamo perplessi menar di mazza e durlindana contro la musica da discoteca (!), che infiniti addurrebbe lutti all’integrità spirituale dei giovani.

Leggi tutto

Politica

Adinolfi a Troncarellli: “Quando la sentiremo parlare di famiglia?”

Mario Adinolfi, presidente nazionale del Popolo della Famiglia schierato a Viterbo a sostegno della candidata di Fratelli d’Italia Laura Allegrini, contesta le parole di Alessandra Troncarelli espresse a sostegno dei “diritti” Lgbt:

Leggi tutto

Storie

Jessica Rabbit troppo sexy per la Disney

Jessica Rabbit troppo sexy: Disney la ridisegna e la trasforma in un’investigatrice. Nel grande parco giochi di Anaheim (California), dove una delle attrazioni era un tour lungo il quale i visitatori potevano seguire ogni tappa del famoso film di Robert Zemeckis “Chi ha incastrato Roger Rabbit” (1988), sino a trovare Jessica imprigionata nel bagagliaio di una macchina, ci sarà un cambiamento: al posto di Jessica Rabbit ci saranno i barili di acido con cui il perfido giudice Morton scioglieva i personaggi animati.

Leggi tutto

Società

Il Parlamento russo contro il ‘satanismo Lgbt’

In discussione legge contro la “propaganda” delle relazioni sessuali “non tradizionali”. La Chiesa ortodossa vede la realtà Lgbt come “strumento di invasione dell’Occidente collettivo in una guerra ibrida contro la Russia”.

Leggi tutto

Politica

Mai più un soldo pubblico a questi blasfemi (e fuori dalle scuole)

Decine di migliaia di euro in meno di tre mesi quest’anno al circolo gay Cassero di Bologna. Che svolge iniziative volgari e blasfeme. Ora basta

Leggi tutto

Società

Infortuni sul lavoro: denunce in aumento del 47%

Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Inail nel mese di gennaio 2022 sono state 57.583, in aumento del 47% rispetto alle 39.183 del primo mese del 2021 e del 23,9% rispetto alle 46.483 del gennaio 2020.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano