Chiesa

di Nathan Algren

CINA - La Cattedrale di Pechino riapre dopo 6 mesi

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

La Cattedrale e la comunità cattolica dell’arcidiocesi di Pechino sono in festa, non solo per la riapertura della chiesa dopo sei mesi di chiusura secondo le disposizioni governative anti-Covid, ma anche per la solenne celebrazione dei sacramenti dell’iniziazione cristiana di 101 catecumeni, in maggioranza adulti.

Prima dell’alba del 16 luglio, giorno della riapertura, gli anziani e i giovani fedeli, emozionati, erano in attesa davanti al cancello: finalmente potevano riprendere le attività spirituali, liturgiche e pastorali in presenza, nella loro amata parrocchia. La prima tappa, come sempre, è stata la preghiera davanti alla grotta della Madonna di Lourdes, poi davanti all’altare, per rendere grazie al Signore per questo momento. Il complesso della Cattedrale, la chiesa, il cortile, la sacrestia, finalmente si sono riempiti di nuovo delle preghiere, dei canti sacri, dei sorrisi e anche del “rumore” dei bambini.

Alle cinque del pomeriggio del 16 luglio, i partecipanti al 53° corso di catechismo sono stati battezzati ed hanno ricevuto gli altri sacramenti dell’iniziazione cristiana, Cresima ed Eucaristia, da Mons. Giusppe Li Shan, Arcivescovo di Pechino. L’emozione e la gioia erano evidenti sui loro volti e su quelli della comunità, ma anche su quelli dei catechisti, sacerdoti, suore e laici volontari che li hanno accompagnati nel cammino di fede durante la pandemia, superando mille difficoltà.

Come recita il Salmo 126 “Se ne va piangendo colui che porta il seme da spargere, ma tornerà con canti di gioia quando porterà i suoi covoni” (126, 6), per questo Mons. Li ha incoraggiato tutti a conservare questa meravigliosa esperienza. “Siete figli della luce grazie al battesimo, sentinelle di Cristo grazie alla Cresima”. E “il battesimo non è un semplice rito, ma è una conversione interiore. Ora portate avanti un’autentica vita di fede, rivestitevi di un nuovo spirito e di nuova identità, che è quella cristiana… dovete essere luce del mondo e sale della terra, incarnando Cristo e testimoniando nostro Signore con l’amore e con le opere”.

Il parroco della Cattedrale, don Giuseppe Zhao, ha ringraziato quanti hanno contributo a portare avanti il lungo cammino di fede e ha chiesto a tutti di continuare a proteggere queste “nuove pianticelle” della comunità, perché possano crescere insieme nella Chiesa, sulla via della sinodalità. Con la riapertura, la Cattedrale ha ripreso la normale attività liturgica e pastorale, anche la celebrazione della messa domenicale nelle lingue straniere.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

19/07/2022
0412/2022
S.Giovanni Damasceno

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Tanzania - Promuovere e rafforzare le piccole comunità cristiane

Padre Alister Makubi, direttore del Dipartimento per la Pastorale dell’Arcidiocesi di Dar es Salaam e parroco di St. Peter, Oyster, intervenuto sul significato e sui principi delle SCC ha affermato che, secondo la sua esperienza, molte comunità sono impegnate piuttosto come Società di Risparmio e Cooperativa (SACO) o enti per la riscossione di contributi. “Elementi contrari ai principi fondativi delle SCC che causano spesso l’allontanamento di alcuni che vedono ridotto il tempo per pregare insieme a favore di una sensibilizzazione sulle collette.”

Leggi tutto

Storie

Accordo sulle nomine dei Vescovi cattolici cinesi

La cosiddetta “sinizzazione” della Chiesa cattolica in Cina, ossia l’adattamento delle forme della vita ecclesiale al contesto culturale e sociale cinese, in se stessa «non è un problema». L’importante è che in tale adattamento vengano custodite le «cose essenziali» che connotano la natura propria della Chiesa, e che «sono poche». Lo afferma con determinazione il Vescovo spagnolo Juan Ignacio Arrieta, Segretario del Dicastero per i testi legislativi,

Leggi tutto

Storie

Nave spia cinese “entra” in Australia

“Un atto di aggressione senza precedenti”. L’#Australia ha definito così la manovra “inusuale” effettuata da un’unità navale della #Cina con capacità di intelligence avvistata nell’atto di entrare nella zona economica esclusiva di Canberra

Leggi tutto

Politica

Curiosità sul G20

Vaccini, clima e salute al centro dell’agenda del capi di Stato. In programma oggi il meeting congiunto dei ministri delle Finanze e della Salute per fare il punto sui vaccini e sulla situazione pandemica.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: Sono sempre pronto a andare in Cina

“Sono pronto ad andare in Cina”. Così Papa Francesco ha risposto al corrispondente del quotidiano francese La Croix, durante il volo che da Roma stava portando il Pontefice,

Leggi tutto

Chiesa

Il 10 febbraio iniziano i 15 Giovedì di Santa Rita

Per la prima volta, il percorso spirituale si traduce in 15 tappe anche sui social, per leggere il presente alla luce dei valori che ci ha donato Santa Rita

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano