Storie

di Roberto Signori

USA. Transgender mette incinte due detenute in carcere

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Nel 2021 lo stato del New Jersey ha deciso di abbracciare l’ideologia transgender, emanando una policy per consentire ai prigionieri di essere ospitati nel carcere corrispondente alla loro identità di genere auto-dichiarata. Appena un anno dopo è emerso il primo incidente causato dall’applicazione di questa assurda nuova policy.

Secondo quanto riportato infatti, un maschio transgender che era incarcerato in una prigione femminile ha messo incinta due altre detenute, spingendo i funzionari a trasferirlo in una struttura diversa.

Un portavoce del Dipartimento di correzione del New Jersey ha infatti confermato che Demi Minor, 27 anni, è stato trasferito il mese scorso dall’”Edna Mahan Correctional Facility for Women” al “Garden State Youth Correctional Facility”, una prigione per giovani adulti nella contea di Burlington.

Minor, che sta scontando una condanna a 30 anni per omicidio colposo, si trova in un’unità protetta nella nuova struttura essendo l’unico detenuto transgender.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

19/07/2022
2801/2023
San Tommaso d'Aquino

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Media

Da Sanremo in lode di Mauro Coruzzi

Cantando al festival una canzone (brutta) pro ideologia gender, l’inventore di Platinette si è messo a nudo. Con risultati sorprendenti, forse pure per lui stesso.

Leggi tutto

Società

Fa ‘afafine, la favola gender fluid

Sta facendo scalpore lo spettacolo teatrale Fa’afafine – Mi chiamo Alex e sono un dinosauro di Giuliano Scarpinato

Leggi tutto

Politica

Alabama “dolce casa” di tutti noi

Quello della vita è un tema che forse è anche riduttivo considerare tale: la gratuità dell’amore da una parte, l’economicismo dello scarto dall’altra. Un tema che accende gli animi, i “rumori di fondo” dei casi-limite e delle proiezioni egoistiche, spesso pilotati da lobbies potentissime. La nuova legge, assai restrittiva in fatto di aborto, segna in realtà un passo avanti per i diritti di tutti

Leggi tutto

Società

Transgender nello sport, il Cio cambia le regole

Il nuovo decalogo del Comitato Olimpico Internazionale diventerà legge non prima di marzo 2022.  Agli atleti non verrà più chiesto di sottoporsi a procedure mediche non necessarie per rientrare nei criteri di eleggibilità per la loro categoria e la loro disciplina

Leggi tutto

Storie

Svizzera: si dichiara donna e riscuote la pensione in anticipo

Il cittadino svizzero in questione ha cambiato sesso all’anagrafe, ottenendo così la pensione di vecchiaia con un anno di anticipo. Questo perché in Svizzera la pensione viene elargita per le donne a 64 anni, contro i 65 degli uomini.

Leggi tutto

Storie

USA. Il dramma del traffico di parti di bambini abortiti

Alcuni attivisti pro-life hanno scoperto un laboratorio del Dipartimento di Pediatria dell’Università di Washington: un congelatore pieno di file e file di parti del corpo di bambini abortiti.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano