Storie

di Roberto Signori

SUD SUDAN -  Nasce una radio per diffondere la pace e proclamare il Vangelo

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

‘Proclamare il Vangelo’ è il motto della radio Don Bosco 91.0 FM di Tonj, missione salesiana nel Sud Sudan nella regione del Bahr al-Ghazal, che trasmette il segnale da 12 anni. Si tratta di un prezioso strumento a servizio della comunità, per diverso tempo un sogno del missionario nigeriano don Cyril Odia, poi diventato realtà il 5 febbraio 2010 con don Cyril primo direttore.

Secondo quanto si evince nella nota pervenuta all’Agenzia Fides, l’emittente radiofonica salesiana oramai è diventata un mezzo che fa da megafono a diverse opere della missione: dalla parrocchia alla scuola primaria e secondaria, dall’ospedale all’oratorio. I suoi contenuti vengono tramessi in 5 lingue (inglese, arabo, dinka, jur e bongo) e attualmente la sua copertura va dai 90 ai 120 chilometri. “Il palinsesto è davvero corposo, - si legge nella nota - viene trasmesso il Vangelo, la messa quotidiana della parrocchia, oltre all’Angelus, viene dato spazio a programmi sui temi di spiritualità, approfondimenti mariani e la musica è generalmente di genere gospel.”
Non mancano contenuti di valore educativo e sociale che trattano temi riguardanti la salute, la violenza di genere, questioni familiari, realizzati in collaborazione con l’ospedale della missione di Tonj. La radio è totalmente autosufficiente dal punto di vista economico grazie ai programmi sovvenzionati dalle organizzazioni del territorio, dal governo locale e dagli annunci pubblicitari. Il ricavato copre le spese della gestione della trasmissione del segnale e dei 14 membri dello staff.
Il sogno dello staff di Radio Don Bosco è quello di riuscire a installare dei trasmettitori in tutte le comunità salesiane del Sud Sudan per favorire unità e collaborazione tra i giovani che frequentano le opere salesiane, diffondere la pace e proclamare il Vangelo in ogni angolo del Paese.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

20/07/2022
0502/2023
Sant'Agata

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Politica

Consiglio d’Europa: nuove misure contro l’ipersessualizzazione dei minori

Il Consiglio d’Europa ha proposto misure per combattere la pornografia. Una risoluzione del Consiglio dei 47 paesi europei, raccomanda di concentrarsi sull’educazione sessuale, la protezione e la sicurezza online tramite l’adozione di regolamentazioni forti e mirate.

Leggi tutto

Chiesa

Papa: Dio, ascolta la preghiera di chi fugge dal frastuono delle armi

Nuovo tweet di Papa Francesco diffuso dall’account @Pontifex, anche in lingua russa e ucraina.

Leggi tutto

Chiesa

La via Crucis e le famiglie

Le storie, le gioie e le difficoltà di tanti nuclei familiari nelle 14 stazioni per il rito del Venerdì Santo con Papa Francesco.

Leggi tutto

Chiesa

CILE - La gioia e l’amore di Cristo portata dai giovani

“Siembra UC” è un progetto missionario nato nel 2003 con l’intento di unire gli studenti delle scuole di terzo e quarto anno che vogliono lavorare insieme per il Cile e per la Chiesa.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco ed il Rosario per la pace

Papa Francesco al termine della preghiera mariana, ricorda l’iniziativa del Rosario per la pace pregato dai bambini e promossa da Aiuto alla Chiesa che soffre.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco e la minaccia nucleare

Nel discorso al Corpo diplomatico presso la Santa Sede, Francesco chiede che “cessi il conflitto insensato” in Ucraina e che venga abolita la pena di morte, a cominciare dall’Iran.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2023 La Croce Quotidiano