Chiesa

di Tommaso Ciccotti

Il saluto del Papa al Secam

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

“Unità e pace” è il doppio auspicio che Francesco fa giungere in Africa attraverso il cardinale Louis Antonio Tagle, presente alla 19.ma assemblea plenaria del Simposio delle Conferenze episcopali dell’Africa e del Madagascar (Secam), iniziata ieri ad Accra, in Ghana. Ai lavori, che proseguiranno fino al primo agosto, è giunto anche il messaggio del prefetto del Dicastero per la Comunicazione Paolo Ruffini. Plaudendo alla rivitalizzazione del Comitato Episcopale Panafricano per le Comunicazioni Sociali (CEPACS), auspicata dall’Esortazione Apostolica Ecclesia in Africa Giovanni Paolo II, Ruffini evidenzia l’impegno comune dell’organismo vaticano di cui è a capo e del CEPACS nell’incoraggiare le università cattoliche e gli istituti di istruzione superiore a garantire la migliore formazione negli studi di comunicazione sociale, sia a livello umano che professionale. Ai presuli riuniti per discutere di sicurezza e migrazione in Africa, il prefetto del Dicastero per la Comunicazione esprime poi il proprio apprezzamento per gli sforzi profusi dalle conferenze episcopali nella comunicazione “a tutti i livelli, soprattutto attraverso il fiorire di stazioni radio e Tv”. La maggior parte di queste stazioni radiofoniche, tra l’altro, ritrasmettono i radiorgiornali quotidiani della Radio Vaticana, in inglese, francese, portoghese, KiSwahili e occasionalmente in molte altre lingue africane, che offrono notizie aggiornate e verificate sul Papa e sui vari Dicasteri della Santa Sede.

“Questo mondo globalizzato ha bisogno di sapere anche di voi e di ciò che state facendo come Chiesa locale nelle vostre diocesi - scrive Ruffini -. Questo è molto importante. È per questo che la Radio Vaticana è la vostra radio. Pertanto, vorrei lanciare un appello per una maggiore collaborazione, una maggiore cooperazione e un maggiore networking”. Per il prefetto del Dicastero per la Comunicazione è possibile sostenersi a vicenda, testimoniando di essere una cosa sola, “membra gli uni degli altri”. “Insieme, attraverso la radio, il web, i social media possiamo costruire un sistema con la missione di alimentare la parola di verità - rimarca -, basato sull’esperienza della Pentecoste intrecciata con lo spirito di condivisione invece che con quello di Babele”. E per rendere concreto il sodalizio fra Radio del Papa e media africani è stato realizzato un widget che consente di conoscere le produzioni dell’emittente vaticana e che è possibile incorporare nei siti web.

Ruffini evidenzia, poi, che nel cammino sinodale intrapreso dalla Chiesa, Papa Francesco incoraggia a “prestare particolare attenzione alla necessità di aiutare le persone, specialmente i giovani, a sviluppare un sano senso critico, imparando a distinguere la verità dalla menzogna, il giusto dall’ingiusto, il bene dal male, e ad apprezzare l’importanza di lavorare per la giustizia, la concordia sociale e il rispetto della nostra casa comune”. Tutto ciò, si legge ancora nel messaggio del prefetto del Dicastero per la Comunicazione, contribuisce significativamente “alla diffusione di una cultura di pace fondata sulla verità del Vangelo, perché la comunicazione non è solo una professione, ma anche un servizio al dialogo e alla comprensione reciproca tra individui e comunità per il perseguimento di una convivenza serena e pacifica”. Da qui l’auspicio che la plenaria del Secam “contribuisca a promuovere la comunione, la collaborazione e l’azione congiunta tra tutte le Conferenze Episcopali dell’Africa e delle Isole” per il bene della Chiesa.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

26/07/2022
2909/2022
Ss. Michele, Gabriele e Raffaele arcangeli

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Chiesa

Messaggio del Santo Padre Francesco a Glasgow

A Sua Eccellenza Sig. Alok Sharma Presidente della COP26, ventiseiesima sessione della Conferenza degli Stati Parte alla Convenzione-Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa incoraggia l’America Latina

Con un messaggio il Papa si rivolge ai partecipanti alla Assemblea ecclesiale che inizia oggi a Città del Messico, che coinvolge le Chiese latinoamericane e dei Caraibi: la missione sollecitata dal Sinodo, ricorda, parte dall’ascolto della gente e si apre con coraggio a orizzonti nuovi

Leggi tutto

Chiesa

Jersey i vescovi: uccidere è contro Dio

Monsignor Philip Egan, vescovo di Portsmouth, commenta la decisione presa nel Baliato di Jersey, come un primo passo verso una legalizzazione che potrebbe arrivare anche nel Regno Unito

Leggi tutto

Chiesa

Francesco all’Angelus: “Che cosa dobbiamo fare?”

Ciascuno può fare la sua parte secondo la “situazione reale” della propria vita e questo è ancora il Vangelo a insegnarlo. Sono infatti diverse le risposte che il Battista dà alle folle, ai pubblicani e ai soldati che chiedono “Che cosa dobbiamo fare?”, e questo ci insegna – fa notare Francesco - che “la fede si incarna nella vita concreta”. “Non è una teoria astratta e generalizzata, tocca la carne e trasforma la vita di ciascuno”.  Come fare allora ciascuno la propria parte

Leggi tutto

Chiesa

Carisma e creatività”, tra sfida e profezia

Il cardinale Ravasi ha presentato in Sala Stampa vaticana l’appuntamento che si svolgerà a Roma all’inizio di maggio

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa al Bambino Gesù: “Grazie per il servizio ai bimbi ucraini”

In un messaggio al presidente dell’ospedale, Mariella Enoc, Francesco ha parole di vicinanza e di ringraziamento per quanto si sta facendo nei confronti dei piccoli arrivati dal Paese in guerra.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano