Chiesa

di Raffaele Dicembrino

Papa Francesco si sposta a Québec

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

“La visita del Papa è stata una benedizione, le sue parole sono state parole di guarigione”. Il capo indigeno Wilton Littlechild, “Aquila Dorata” nella lingua Cree, traccia un primo bilancio del pellegrinaggio penitenziale di Papa Francesco in Canada. Due giorni conclusi dalla Messa nel Commonwealth Stadium di Edmonton e la liturgia della Parola nel lago di Sant’Anna.

La partenza dalla capitale dello Stato canadese dell’Alberta è avvenuta intorno alle 9.10 (le 17.10 in Italia). Papa Francesco si è congedato dal St. Joseph Seminary di Edmonton che lo ha ospitato in questi tre giorni. Al seminario il Pontefice ha consegnato in dono una statua di san Giuseppe: “Vi lascio il mio più caro amico”, ha detto.

Dopo quattro ore di volo, alle 15.05 (le 21.05 italiane) è previsto l’arrivo all’aeroporto internazionale di Québec, seconda città più popolosa dopo Montreal. Patrimonio dell’Unesco, Québec deriva il suo nome da una parola indigena che significa “là dove si restringe il fiume”, il fiume che la percorre si chiama San Lorenzo.

Papa Francesco arriverà alla Citadelle de Québec, la residenza del governatore generale del Canada, Mary May Simon, qui si svolgerà la cerimonia di benvenuto. A seguire l’incontro con il primo ministro, Justin Trudeau, con le autorità civili, il Corpo diplomatico e i rappresentanti delle popolazioni indigene. Francesco terrà poi il suo discorso per fare rientro nell’arcivescovado che si trova a 2 km di distanza.

Nella giornata di giovedì, il Papa celebrerà la Messa, alle 10, presso il Santuario Nazionale di Sainte Anne de Beaupré, luogo di culto le cui origini vengono fatte risalire al XVII secolo, che attira annualmente fino a un milione di fedeli. È il più antico luogo di culto di pellegrinaggio del Nord America, distrutto da un incendio nel 1922, venne poi ricostruito e consacrato nuovamente nel 1967. Nel rogo la statua di Sant’Anna restò intatta. La storia narra poi che uno dei primi costruttori della chiesa, nel XVII secolo, malato di scoliosi, al termine dei lavori riuscì a guarire e a camminare senza stampelle.

Il secondo appuntamento della quarta giornata di viaggio è fissato per le 17, con i Vespri nella Cattedrale di Notre Dame celebrati assieme a vescovi, sacerdoti, diaconi, seminaristi e operatori pastorali. Qui il Papa visiterà anche la tomba di san Francesco de Laval, beatificato da Giovanni Paolo II il 22 giugno 1980, per il quale Papa Francesco ha decretato la sua canonizzazione equipollente il 3 aprile 2014.

Venerdì 29 luglio alle 9 locali, le 15. italiane, il Papa incontrerà privatamente i membri della Compagnia di Gesù presso l’arcivescovado di Quebec, dove vedrà anche una delegazione di indigeni presenti nella provincia francofona. Ultimo incontro prima di partire per Iqaluit, per la visita in privato ad alcuni alunni delle ex scuole residenziali per gli indigeni, e subito dopo il momento pubblico con i giovani e gli anziani. Infine la cerimonia di congedo all’aeroporto di Iqaluit, da dove il Papa ripartirà per Roma.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

27/07/2022
2909/2022
Ss. Michele, Gabriele e Raffaele arcangeli

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Caritas: dossier su emergenza climatica

“Il momento è adesso. Avviare una giusta transizione per far fronte all’emergenza climatica”. È il titolo del dossier, pubblicato dalla Caritas Italiana che fornisce dati e testimonianze sull’emergenza climatica ed ecologica, in vista della Cop26

Leggi tutto

Chiesa

Papa: debellare la povertà per fermare il lavoro minorile

Papa Francesco incontra i partecipanti alla conferenza “Sradicare il lavoro minorile, costruire un futuro migliore” e chiede agli Stati e agli imprenditori “lavoro dignitoso” per gli adulti delle famiglie, in modo che “i figli non siano costretti a lavorare”

Leggi tutto

Media

Ecco il nuovo libro sul catechismo commentato da 23 cardinali

Papa Francesco si è congratulato con quanti hanno promosso e realizzato il volume di Marco Italiano, edito dalla Tau

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco prepara un viaggio a Mosca

il Papa a Mosca? Sarebbe un dono di Dio per i cattolici russi

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco battezza 16 bimbi

“Questo è il vostro lavoro durante la vostra vita: custodire l’identità cristiana dei vostri figli”, così Papa Francesco nell’omelia alla Messa con il rito del Battesimo celebrata stamattina

Leggi tutto

Chiesa

Mediterraneo frontiera di pace

Nei giorni del Convegno, Patriarchi e Vescovi cattolici delle Chiese presenti nei Paesi che si affacciano sul Mare Mediterraneo parteciperanno anche a incontri sui Testimoni della fede legati alla storia del cattolicesimo fiorentino del Novecento, come Giorgio La Pira, il Cardinale Elia Dalla Costa, don Lorenzo Milani e don Divo Barsotti.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano