Società

di la redazione

Il “matrimonio” di Antonio Matano

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Lo scorso giugno, Alberto Matano ha “sposato” il compagno Riccardo Mannino. Dopo quel giorno la loro unione si è rafforzata ancora di più, tanto che il conduttore de La vita in diretta ha ammesso che “sul piano intimo è cambiato tutto”.

Il conduttore de La vita in diretta, dopo il coming out in diretta tv e le nozze, non si nasconde più e vive la sua fantastica storia d’amore alla luce del sole. Intervistato da Repubblica, ha dichiarato: “Le persone hanno capito chi sono prima che raccontassi della mia vita e mi vogliono bene”.

Il coming out in tv di Alberto è avvenuto in tempi recenti. Negli anni, il chiacchiericcio gli ha attribuito diversi flirt con le alcune delle donne più belle del mondo dello spettacolo, ma lui non ha mai detto nulla. Come mai ha aspettato tanto tempo prima di annunciare la sua omosessualità? Matano ha dichiarato: “Penso che un ulteriore patto di fiducia si sia rinsaldato: non ci sono più non detti, è tutto alla luce del sole. Non ho mai mentito, piuttosto ho tenuto privato il mio rapporto, sono stato in silenzio. Ho taciuto piuttosto che dire una ‘non verità’, per proteggere la relazione. L’ho tenuta in un luogo sicuro. Ma a parte ma e il mio compagno, la battaglia per i diritti è lunga e mi chiedo perché estendere i diritti venga osteggiato, visto che dare più diritti a tutti non vuol dire toglierli agli altri”.

A spingere Alberto e Riccardo a sposarsi è stata l’amica Mara Venier, al corrente della loro relazione fin dal primo giorno. Il conduttore de La vita in diretta ha ammesso: “Sul piano intimo è cambiato tutto. Diciamo che è come se col matrimonio questo rapporto lungo e consolidato abbia avuto un vestito, come se si fosse chiuso un cerchio, come se la casa fosse completata con il tetto e le pareti dipinte. Oltre alla sensazione magica tra noi di grande felicità. Da parte del pubblico c’è stata un’onda d’amore, un abbraccio collettivo: dovunque sia stato in Italia ho sentito l’affetto: congratulazioni e auguri” con queste parole conclude la sua intervista a Repubblica, quotidiano sempre pronto ad appoggiare tutto quello che non è famiglia, quella vera, la famiglia tradizionale..

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

04/08/2022
1108/2022
Santa Chiara

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

No della Cassazione ai matrimoni gay

Sentenza fondamentale che dice con nettezza: “La Costituzione e l’Europa non impongono al legislatore norme sul matrimonio omosex”

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: “L’Amore rimane per sempre”

Rimarrà invece solo l’amore “perché il bene non va mai perduto”. Papa Francesco all’Angelus ricorda che le cose terrene, come il denaro, il successo, l’apparenza e il benessere fisico, non sono destinate a durare

Leggi tutto

Società

Una nuova sanità?

Riflessioni di fondo sulla questione sanitaria talora vista in modo riduttivo e distorcente.

Leggi tutto

Storie

Sagaing: la giunta militare attacca un villaggio cristiano

Sono almeno 20 le case bruciate in questi giorni a Chan Thar, oltre 500 le scorte di riso andate perse e parecchi gli sfollati. I soldati hanno fatto irruzione e dato fuoco alle abitazioni “senza alcuna ragione”.

Leggi tutto

Storie

Ucraina, distrutto il monastero ortodosso della “Santa Dormizione”

La Lavra, nel Donetsk, è stata colpita il 30 maggio dall’attacco russo nella città di Svyatogorsk. Morto l’archimandrita, due monaci e una suora.

Leggi tutto

Società

37 milioni di bambini sfollati nel mondo

Il numero record di bambini sfollati è il risultato diretto di crisi a catena, tra cui conflitti acuti e prolungati come quello in Afghanistan, fragilità in Paesi come la Repubblica Democratica del Congo o lo Yemen e shock correlati aggravati dagli impatti del cambiamento climatico. Proprio come la fragilità, anche lo sfollamento dei bambini si sta diffondendo rapidamente. L’anno scorso, il numero globale di bambini sfollati è aumentato di 2,2 milioni.

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2022 La Croce Quotidiano