Società

di Tommaso Ciccotti

L’Onu commemora le vittime dell’odio contro la religione

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

Domenica scorsa, vigilia della odierna Giornata internazionale, Francesco all’Angelus ha voluto ricordare proprio quanti soffrono a motivo della fede, ma continuano a pregare e ad amare. Un’apprensione, quella del Papa, che non può non ricordarci quanto avviene in varie parti del mondo in questi giorni dove la Chiesa viene messa a dura prova: solo ieri in Nigeria quattro suore cattoliche sono state rapite mentre si recavano a Messa, mentre in Nicaragua venerdì scorso è stato arrestato il vescovo della diocesi di Matagalpa.

La Giornata che commemora le vittime di violenza a motivo della religione o del credo, istituita dall’ONU nel 2019, ci spinge a riflettere su un fenomeno in crescita e a cercare delle soluzioni.

Abbonati agli albi cartacei de La Croce e all’archivio storico del quotidiano

22/08/2022
2702/2024
San Gabriele dell'Addolorata

Voglio la
Mamma

Vai alla sezione

Politica

Vai alla sezione

Articoli correlati

Società

Kenya -  I Vescovi chiedono la revoca della legge finanziaria

Nuove proteste annunciate dall’opposizione in Kenya contro il carovita e la politica economica del governo, dopo quelle dei giorni scorsi represse violentemente nel sangue

Leggi tutto

Chiesa

Papa: il cristiano si sporchi le mani

Papa Francesco prosegue il ciclo di catechesi sullo zelo apostolico e indica ai credenti la figura del “medico dei poveri” venezuelano José Gregorio Hernandez Cisneros come esempio di cristiano impegnato per i più deboli: “Tanti parlano, sparlano, dicono che tutto va male. Impegnarsi e non perdere tempo nel chiacchiericcio che è una peste”. Un plauso a tutte le mamme: “Sono loro a trasmettere la fede in quel ‘dialetto’ che sanno parlare con i figli”

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa ai giovani dell’Asia meridionale

Alla vigilia del Sinodo Francesco in dialogo on line per un’ora e mezzo con dodici studenti universitari di India, Pakistan, Nepal e della diaspora indiana nel Golfo Persico. “Lottate per le vostre idee, ma sempre tendendo la mano. L’istruzione gratuita è un diritto da garantire a tutti”.

Leggi tutto

Storie

Turchia: rimandata la prima messa a Sant’Efrem

La cerimonia prevista in origine il 19 febbraio, ma è stata rimandata a causa del terremoto. Si tratta del solo edificio cristiano (siro-ortodosso) realizzato nell’ultimo secolo in Turchia. Al suo interno può accogliere 750 fedeli, molte le richieste per la funzione inaugurale.

Leggi tutto

Chiesa

Il Papa: in noi è impressa l’immagine di Dio

Cittadini responsabili che contribuiscono alla società, impegnandosi per il bene comune, ma consapevoli che tutto appartiene al Signore: così la vita dei cristiani. Lo ricorda Papa Francesco all’Angelus di questa domenica in cui la liturgia ripropone le parole di Gesù: “Rendete a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio”.

Leggi tutto

Chiesa

Papa Francesco: ci vuole tenerezza nella Chiesa

Il Papa incontra la Fraternità Apostolica della Misericordia e la Piccola Casa della Misericordia di Gela, impegnate in una serie di attività solidali in Sicilia, che quest’anno celebrano rispettivamente 25 e 10 anni di fondazione: testimoniate solidarietà e tenerezza di Dio, “abbiate una santa inquietudine creativa e tanta umiltà”

Leggi tutto

La Croce Quotidiano, C.F. P.IVA 12050921001

© 2014-2024 La Croce Quotidiano